ADProperant  -  
STAGIONE:  
  
Prima TV :27.11.2006
Scritto da :Aron Coleite
Diretto da :Allan Arkush
Sei mesi prima, Hiro approda al Burnt Toast Diner dal presente, in tempo per festeggiare il compleanno di Charlie; tuttavia, il giovane intendeva teleportarsi indietro nel tempo solo di un giorno. Intanto a Brooklyn, Chandra Suresh porge a Gabriel Gray una copia del suo libro, affermando di credere che Gray abbia raggiunto lo stadio successivo dell’evoluzione umana.

Matt Parkman si accosta a una giovane donna di nome Eden per un controllo di routine della sua patente di guida. Quando nota una bottiglia di alcolici nella macchina della ragazza, le chiede di scendere dalla vettura, ma lei rifiuta. Eden insinua che Matt abbia una gran voglia di ciambelle, e inspiegabilmente Matt decide di lasciarla perdere e si allontana. L'Haitiano guarda da lontano, con espressione impenetrabile.

Il destino sta chiamando Claire: una cheerleader ha abbandonato il gruppo lasciando un posto vuoto, che Jackie vuole sia lei a riempire. Le due ragazze iniziano un tira e molla con l'uniforme che porta Claire a scivolare e a tagliarsi la mano contro un vetro. Mentre i genitori le medicano la ferita, Chandra Suresh chiama Bennet per parlargli di sua figlia.

Niki Sanders annuncia che è sobria da un anno a un incontro degli alcolisti anonimi. Mentre racconta il suo difficile percorso, gli occhi le cadono su Hal, suo padre, con cui da tempo non ha più contatti. Al termine dell’incontro, l’uomo la implora di poter tornare nella sua vita, ma Niki è restia a dargli un’altra chance.

A Manhattan, Peter dà un ricevimento per festeggiare il suo diploma da infermiere e nota che Nathan è preoccupato per qualcosa – il procuratore capo vuole che Nathan incrimini Linderman, un presunto mafioso che ha affari con il sig. Petrelli. Se Nathan accetta, dovrà trascinare anche suo padre nel fango.

Tenendo Eden legata a una sedia, Bennett le recita una lista delle trasgressioni criminali da lei commesse. Con una strana voce, Eden gli ordina di lasciarla andare, ma Bennet non cede mentre l’Haitiano osserva la scena. Le dice che grazie al suo potere “nessuno ha mai potuto dirle di no...ma adesso c’è qualcuno che può”.

Hiro ottiene un lavoro al Burnt Toast Diner. Un giorno, offre un regalo a Charlie: un libro di frasi in giapponese. La ragazza sfoglia il libro e istantaneamente ricorda tutto quello che ha letto. Charlie non crede che Hiro abbia il potere di fermare il tempo, ma quando si distrae per un secondo, si ritrova con un mazzo di fiori in mano e il suo ordine è già stato portato al tavolo.

D. L. trova Niki seduta davanti alla tomba di Jessica, la sua sorellina morta nel 1987 a 11 anni. Lei gli dice che Hal è tornato, ma che non sa se riaccettarlo nella sua vita.

Tornando a casa dal ricevimento, Nathan sta dicendo a sua moglie che trova Peter troppo arrogante, quando un furgone va addosso alla loro macchina. Heidi grida disperata, ma Nathan non è più al suo fianco...sta volteggiando in aria sopra la macchina! Senza autista, la vettura si schianta violentemente.

Peter si sveglia da un sogno sull’incidente e una telefonata di Nathan lo avverte che Heidi è in sala operatoria. All’ospedale, Nathan è riluttante a prendere sul serio il sogno di Peter, ma conferma il dettaglio visto da questi: c’era un’altra macchina e secondo Nathan, apparteneva a uomini di Linderman.

Charlie continua a non credere ai poteri di Hiro. Lui le racconta di una tradizione giapponese secondo la quale una persona che piega 1.000 origami a forma di airone può esaudire un desiderio. Poi chiude gli occhi. Quando li riapre 1.000 aironi di carta pendono dal soffitto. Le porge un biglietto per il Giappone e la implora di andarci. Charlie acconsente, e Hiro rivela di aver comprato un biglietto anche per sé.

Chandra conduce una serie di test su Gabriel Gray, ma l’unica cosa che emerge è l’ottima salute del giovane. Quando Chandra dice a Gray che probabilmente non possiede alcun potere speciale, questi ha uno scoppio d’ira. Prende quindi un biglietto su cui Chandra ha appuntato il nome "Brian Davis", meditando vendetta.

Dopo cena, Hal regala a Micah un computer portatile. Quando il bambino lascia la stanza, Hal si offre di pagare per l’istruzione di Micah a una scuola privata. Hal va a controllare Micah, e scopre che ha smontato il computer. L’uomo perde il controllo e urla contro il nipote. Infuriato, porge un assegno alla figlia e se ne va.

Con uno sguardo gelido negli occhi, Niki si presenta a casa di Hal. Gli dice che ricorda il suo segreto. “Non sono Niki. Sono io, papà, sono Jessica” dice, spingendo il padre violentemente contro un armadio. La donna gli stringe le mani al collo proprio come lui ha fatto con la piccola Jessica, uccidendo la bimba in uno dei suoi scoppi d’ira da ubriaco. Niki gli restituisce l’assegno e gli ordina di non farsi vedere mai più.

Bennet torna a casa e trova Claire impegnata a provare la sua coreografia da cheerleader. Claire ha dei sentimenti contrastanti verso la sua nuova situazione, temendo di diventare antipatica come Jackie. Quando suo padre vuole vedere la sua mano ferita, si toglie la benda e appare perfettamente guarita.

Peter si dice pronto a fare una deposizione contro il suo stesso padre, ma Nathan lo blocca: "Papà è morto. Ha avuto un infarto questa mattina. Ti consoli il fatto che non sapeva che i suoi figli stavano per pugnalarlo alle spalle."

Charlie dice a Hiro che la rende molto felice, prima di confessargli una notizia terribile: ha un grumo di sangue nel cervello che non le lascia molto da vivere. “Ti amo” gli dice in giapponese e si avvicina per un bacio. Hiro chiude gli occhi, ma quando li riapre, si trova in cima al palazzo del suo ufficio, in mezzo a file di impiegati che fanno ginnastica.

Gabriel sta riparando un orologio quando si apre la porta e Brian Davis entra timidamente nel suo negozio. “Sì, l’ho chiamata io” conferma Gabriel, gettando uno sguardo alla marca dell’orologio che sta riparando, e aggiunge: "Mi chiamo... mi chiamo Sylar." Brian sorprende Gabriel con i suoi poteri telecinetici e gli chiede di farli sparire. “Che cosa posso farmene?” chiede l’uomo. “Lei è rotto” risponde Gabriel/Sylar. “Non si preoccupi, io posso aggiustarla. È in nome dell’evoluzione”. Sylar colpisce Brian alla testa, facendolo cadere in una pozza di sangue. .

Eden acconsente a lavorare per Bennet. La sua prima missione sarà trovare Chandra Suresh e convincerlo a togliere Claire dalla sua lista.

Chandra rimane di sasso quando Sylar gli dimostra i suoi nuovi poteri di telecinesi, spostando un bicchiere col pensiero. Il bicchiere si infrange contro un muro. Sylar si scusa per essersi arrabbiato qualche giorno prima. "Ora sono diverso. Sento che ho ricevuto una possibilità di ricominciare. Una nuova vita. Una nuova identità. Un nuovo scopo." Sylar dice a Chandra che sente il richiamo delle altre persone che come lui attendono solo di svelare il proprio potenziale. “Li troveremo insieme”.

Finalmente, Hiro ritorna al Burnt Toast Diner, nel presente. Ando è felicissimo di vederlo e lo abbraccia non appena varca la porta. Ma Hiro è infelice. Ha cercato di salvare Charlie, ma non ci è riuscito e ha capito che il suo potere è più grande di lui, che non può cambiare il passato...che ha fallito.