STAGIONE:  
  
Prima TV :07.10.2000
Scritto da :Melissa Good
Diretto da :Mark Beesley
Stanco di essere mortale, Marte chiama Xena sperando che possa aiutarlo a riacquisire la sua divinità, inconsapevole che le Furie stanno cospirando contro di lui.Xena, Olimpia ed Evi (Adrienne Wilkinson) si trovano nel territorio delle amazzoni dopo aver ricevuto un messaggio di Marte (Kevin Smith). Mentre raggiungono una radura vedono delle amazzoni guidate dalla coraggiosa regina Marga (Sela Apera), combattere dei soldati. Varia (Tsianina Joelson), una bella e forte guerriera, sta combattendo a mani nude contro cinque soldati. Quando arrivano altri uomini Xena, Olimpia ed Evi si uniscono al combattimento e li sconfiggono. Mentre Marga le ringrazia per l'aiuto donatole, Varia squadra Evi notandola familiare. Dopo le presentazioni, Marga rivela che Marte (Kevin Smith) sta lanciando attacchi contro le amazzoni. Sconcertata dai motivi di Marte, Xena si dirige al suo campo per investigare. Quando Marte viene a sapere della sconfitta, si infuria ed esige che il villaggio amazzone sia suo entro il calar del sole. Durante un acceso dialogo con un suo soldato diventa chiaro che Marte ha nascosto il fatto di essere diventato mortale e di aver perso la sua divinità.
Poco dopo, una Furia con le sembianze di Xena raggiunge Marte, che la accoglie a braccia aperte e le chiede aiuto per riavere la sua divinità. Al villaggio, Marga confessa a Olimpia di non essere a conoscenza del motivo per cui Marte le sta attaccando. Nel frattempo, Marte chiede alla Furia Xena di dargli l'ambrosia così che non si debba andare in guerra con le amazzoni. La Furia Xena invece vuole il controllo della sua armata per prendere il villaggio con la forza. Sebbene insospettito dall'improvviso aiuto di "Xena", Marte sta per baciarla quando la Furia con le sembianze di Olimpia fa la sua apparizione. Al villaggio amazzone Varia si complimenta con Evi per le sue impressionanti abilità combattive e vuole convincerla, senza successo, a sfidarla. Nel frattempo la Furia con le sembianze di Evi raggiunge "Xena" e "Olimpia" nella tenda di Marte mentre "Xena" insiste che dopo aver preso l'ambrosia, Marte dovrà darla anche a loro tre. Lui accetta, inconsapevole che le Furie lo stanno ingannando sin dall'inizio. Quando se ne è andato le tre Furie discutono del loro piano -- mettere Xena e Marte l'uno contro l'altra -- per vendicarsi della morte degli dei dell'Olimpo e per poter dominare il genere umano.
Evi sta curando una ferita quando Varia arriva; le due si confrontano le ferite di battaglia e si raccontano storie di guerra. Nel frattempo le vere Xena e Olimpia arrivano alla tenda di Marte e rimangono sconcertate quando il dio ordina loro di prepararsi per il combattimento. Le due deducono immediatamente che le Furie devono essere le responsabili di questo inganno. Marte viene chiamato dalla vera Xena mentre sono presenti le Furie "Xena" e "Olimpia". Confuso, Marte si gira per guardarla ma la visuale viene bloccata dalla Furia "Xena" che lo porta a combattere. Xena e Olimpia riescono a far guadagnare un pò di tempo alle amazzoni causando una frana per bloccare l'armata di Marte. Al villaggio le amazzoni si preparano a combattere mentre Varia guarda Evi che le mostra le sue mosse più impressionanti. Improvvisamente Varia le punta la spada alla gola, avendola riconosciuta come Livia. Quando Xena e Olimpia tornano, trovano Evi legata e circondata dalle amazzoni. Evi confessa che quando era Livia aveva attaccato le amazzoni uccidendo molte grandi guerriere e vendendo le altre come schiave. Marga insiste che Evi deve morire per le sue azioni ma, con l'armata di Marte che si avvicina velocemente, Varia e Xena prendono Evi e la legano ad un palo. Quando Varia si allontana, Evi si scusa con Xena e la Principessa Guerriera si scusa con Olimpia per averla quasi uccisa in "Xena e la caduta degli dei".
Mentre Xena va a cercare Marte, la Furia "Xena" lo sta deprezzando così rabbiosamente che Marte si butta contro di lei, mettendo la sua vita in pericolo. La Furia svanisce e quando Marte guarda in alto vede la vera Xena che tenta di fargli capire che le Furie lo stanno facendo impazzire. Incapace di convincerlo Xena schiva i suoi colpi e scappa, concludendo che Marte deve ucciderla per liberarsi dalla condanna delle Furie. L'armata arriva al villaggio amazzone e Xena salta su un cavallo per portare Marte lontano dalle amazzoni. I due finiscono su una montagna innevata e Xena lancia il chakram contro una parete rocciosa facendolo volare in lontananza. Marte butta Xena in un laghetto ghiacciato e la tiene imprigionata sotto il ghiaccio fino a che sembra priva di vita. Le Furie escono dalla mente di Marte ma vengono decapitate immediatamente dal chakram che torna dopo essere rimbalzato da tutte le parti. Marte, realizzando di essere stato abbindolato, toglie Xena dall'acqua e la rianima grazie alla respirazione a bocca a bocca di Olimpia. Alla fine, Evi viene perdonata dalle amazzoni per aver salvato la vita di Marga; Marte e Xena si baciano dolcemente prima di prendere strade diverse.


Guest Star:
Kevin Smith (Ares), Adrienne Wilkinson (Eve), Tsianina Joelson (Varia), Sela Apera (Queen Marga), Asa Lindh (Alecto)

Per questa guida si ringrazia:
www.mezza-notte.com/xena
www.xenamedia.too.it


NOTE / CURIOSITA'
  • l'inizio del teaser, durante il quale si vedono alcuni soldati passare attraverso una foresta mentre vengono seguiti di nascosto dalle amazzoni
  • la furia "Xena" dopo aver detto a Marte che vuole guidare la sua armata, gli spiega che il "greater good" è passato di moda e che dopo aver visto cosa è capitato a lui per aver fatto una sola buona azione, ha capito che non ne vale la pena. Mentre Marte e "Xena" stanno flirtando, entra "Olimpia"; all'inizio sembra confusa, ma poi si dice d'accordo con "Xena" sull'attacco alle amazzoni. A Marte spiega che lui e la principessa guerriera le hanno insegnato che non sono i filosofi a dominare il mondo, ma i guerrieri (ecco perchè quando "Evi" va da Marte per unirsi a lui c'è anche Olimpia. Senza questa scena non si capisce da dove venga)
  • Evi è portata il una capanna e legata. Varia sta per farsi giustizia da sola con la spada, quando arriva Xena che le dice di risparmiarsi per l'armata di Marte e la manda fuori. Xena parla con Evi mentre Olimpia assiste al dialogo alle sue spalle. La principessa guerriera chiede alla figlia perchè non si è confidata con loro, e lei le risponde che non voleva deluderle. Xena la rassicura e le dice che sa quanto sia difficile chiedere scusa a qualcuno che si ama; così dicendo si volta verso Olimpia e le chiede perdono per la chakramata che le ha dato in testa nel precedente episodio. La poetessa le risponde che non c'è nulla da perdonare e le tre fanno pace. (questa scena non è particolarmente importante ai fini della trama, ma lo è di certo per lo sviluppo dei personaggi. Dopotutto nella puntata precedente, Xena aveva sfondato il cranio di Olimpia con il cerchio rotante rischiando di ucciderla...)
  • Marte, vicino alla frana, dirige i lavori. Arriva "Xena" che comincia a provocarlo dicendo che non è più degno di essere un dio, che è patetico, che ha riso di lui quando le si è dichiarato. Marte comincia ad urlare e a sferrare colpi a vuoto (solo lui vede la furia). Si avvicina la vera Xena che cerca di convincerlo che le furie sono responsabili del suo stato. (ecco perchè Marte è così arrabbiato quando vede Xena e gli dice che è lei che sta cercando di farlo impazzire)