STAGIONE:  
  
Prima TV :09.10.1999
Scritto da :Chris Manheim
Diretto da :Doug Llefler
Dopo essere state riportata invita da Belur assieme a Olimpia, Xena non ricorda più il suo violento passato.Corilo (Ted Raimi) e Andromeda (Jennifer Sky) guardano con stupore Xena (Lucy Lawless) e Olimpia (Renee O'Connor) che si abbracciano. Belur (Tim Omundson) ha fatto ciò che sembrava impossibile: le ha risuscitate dalla morte. Felicissima, Andromeda estrae dalla sua sacca i due pezzi del chakram che si è rotto alle idi di marzo e Xena li guarda con curiosità chiedendo cosa sono. Nel frattempo, Kal (Antonio Te Maioho), un dio pagano della guerra, manda il monaco Kalib nella Camera del Chakram. Kalib si ritrova circondato da scheletri mentre raggiunge l'altare che contiene il simbolo dello yin/yang. La parte nera è vuota mentre nella parte bianca c'è un chakram. Kalib prende il chakram e viene invaso dalle fiamme. Più tardi, Olimpia realizza che c'è qualcosa che non va con Xena quando la Principessa Guerriera è più interessata a comprare un foulard che delle armi. Al mercato una guardia attacca Xena ma lei non si difende. Olimpia, Corilo e Andromeda la aiutano e la portano al tempietto in cui si trova Belur.
Tutti sono confusi mentre Xena continua a comportarsi come una persona differente. Quando Belur scopre che le guardie che li hanno attaccati sono di Kal, realizza che ci deve essere un motivo per cui vogliono Xena. Improvvisamente, le guardie di Kal raggiungono il tempietto e il gruppo fugge alla ricerca di Kalib, l'amico di Belur, in cerca di risposte. Nel frattempo, Marte (Kevin Smith) si materializza nella fortezza di Kal e i due dei accettano di lavorare insieme per impedire che Xena torni sé stessa. Più tardi, Xena e Andromeda vanno alla ricerca di cibo ma vengono attaccate dalle guardie di Kal. Andromeda viene messa fuori combattimento e Xena viene portata alla fortezza di Kal dove viene ammanettata. Kal inizia a spiegare i suoi piani per Xena ma Marte arriva e la libera. Convinto che Kal stia cercando di raggirarlo, Marte lo sfida.
Xena fissa un mosaico sul muro raffigurante un chakram e improvvisamente la sua mente viene invasa da ricordi violenti del passato. Xena fugge da una finestra e incontra Olimpia, Andromeda e Belur che stavano per andare a prenderla. I quattro arrivano alla libreria di Kalib che è totalmente deserta. Xena si ricorda le parole di Marte e informa che Kalib è morto. Dopo aver cercato tra le pergamene di Kalib, Belur scopre che hanno bisogno del chakram di luce per riportare indietro la vecchia Xena. Ma solo uno spirito integerrimo può toccarlo senza essere distrutto. Il chakram di luce è anche una delle poche cose sulla terra in grado di uccidere un dio, il quale spiega perchè Marte e Kal sono così vogliosi di possederlo. Chiunque possieda il chakram può comandare gli altri dei. Il gruppo raggiunge la Camera del Chakram e Xena raccoglie il chakram di luce.
Quando esce dalla camera, i suoi amici sono stati circondati da Marte, Kal e le loro guardie. Marte e Kal rimangono di stucco quando vedono che Xena ha il chakram ma purtroppo la Principessa Guerriera non riesce ad uccidere e lo posa a terra. Andromeda afferra il chakram di luce e Belur fa entrare tutti nel tempio. Xena posa i pezzi del chakram d'oscurità nell'altro spazio ed esso si ricompone. Marte e Kal irrompono nella stanza e Xena distrugge Kal con il chakram di luce. Xena prende entrambi i chakram dall'altare e li unisce. I chakram si fondono creando un nuovo chakram forgiato dalla luce e dall'oscurità, rappresentante lo Yin e lo Yang. Xena torna sé stessa! Lei e Marte combattono ma il dio della guerra scompare. Belur decide di rimanere lì per studiare le pergamene di Kalib e Xena, Olimpia e Corilo si dirigono in Grecia.


Per questa guida si ringrazia:
www.xenamedia.too.it