STAGIONE:  
  
Prima TV :07.11.1998
Scritto da :Gillian Horvath
Diretto da :Michael Hurst
Xena, Olimpia e Autolico portano la danza in un villaggio in cui bandita.Xena (Lucy Lawless) e Olimpia (Renee O'Connor) arrivano in un villaggio e trovano una ragazza che sta per essere frustata nella piazza del villaggio. Mentre vanno a salvarla, Xena e Olimpia scoprono che la giovane Tara (Shiri Appleby), una ragazza che avevano incontrato in passato mentre erano alla ricerca dell'anfora di Apollo. Le due guerriere sono stupite di sentire che Tara stava per essere punita per aver danzato. Xena scopre che alcuni anni prima il villaggio and in fiamme durante una festa e da quel momento la danza fu bandita. Con il passare degli anni, la vera ragione del bando venne dimenticata e la gente crede che ora il bando sia basato su decreti religiosi. Il sostenitore di questa legge il sindaco Istafan (John Givins), un uomo freddo e ingiusto. Xena decide di aiutare Tara a riportare la danza nel villaggio ed escogita un piano.
Nel frattempo, Olimpia realizza che con tutte queste proibizioni le venuta una voglia incontrollabile di danzare. Al villaggio gira la voce che Philipon il riformatore, predicatore molto conservatore, stia arrivando per salvarli dalla loro voglia impura. Quando l'uomo arriva, Olimpia sorpresa di scoprire che si tratta di Autolico (Bruce Campbell) mascherato. Xena gli ha mandato un messaggio senza avvertirlo che non c' nessuna ricompensa, ma il simpatico furfante accetta lo stesso quando Istafan parla male del grande re dei ladri. Autolico, fingendosi Philipon, ancora peggio di Istafan. Vuole eliminare il canto e la pittura e crede che i ragazzi del villaggio debbano seguire un corso di combattimento per tenerli lontani da quei peccati. Alcuni genitori sono contrariati, particolarmente Telamon (Hemi Rudolph), che il datore di lavoro di Tara e il padre del suo ragazzo, Andros (Michael Kupenga).
Tara e Andros si stufano dell'ambiente oppressivo che si creato al villaggio e cercano di fuggire. Xena confronta Tara e la convince a tornare e a finire quello che hanno iniziato. Al villaggio, Xena mostra una serie di mosse che faranno di loro dei veri guerrieri. Istafan e Autolico guardano compiaciuti, non avendo realizzato che le mosse sono in realt passi di danza. Quando Telamon vede i ragazzi esercitarsi su alcune mosse e realizza che verranno obbligati ad uccidere, annuncia la sua intenzione di diventare sindaco alle prossime elezioni. Crede che le restrizioni poste agli abitanti del villaggio siano inappropriate. Durante il discorso per le elezioni, Xena salva Autolico prima che venga colpito da una freccia, ma Istafan sostiene che il tentato omicidio -- da lui ordinato -- una prova per cui necessitano regole ferree. Alla fine, Xena riesce ad ingannare Istafan facendogli ammettere di aver ordinato l'omicidio, mentre i ragazzi del villaggio arrivano in piazza danzando. Xena e Autolico riescono a danzare mentre mettono fuori combattimento i soldati che vogliono fermare i festeggiamenti. Telamon viene eletto sindaco e il villaggio finalmente libero.


Per questa guida si ringrazia:
www.xenamedia.too.it