STAGIONE:  
  
Prima TV :14.03.1996
Scritto da :Chris Manheim
Diretto da :John T. Kretchmer
Olimpia unisce le forze con il guerriero Melicerte per salvare Potidea dal malvagio brigante Damon.Quando a Olimpia e Xena viene tesa un'imboscata da un gruppo di banditi, Olimpia resta paralizzata dalla paura e rimane quasi uccisa prima che Xena venga in suo soccorso. Completamente scossa da quel fatto, Olimpia decide di lasciare Xena e di tornare a casa per provare a calmare le sue sensazioni. Sulla via per Potidea, Olimpia scopre che Damon (Steve Hall), uno spietato brigante, è diretto verso Potidea con la sua banda di ladri e la giovane barda corre ad avvertire gli abitanti. Al suo arrivo, Olimpia viene a sapere che gli abitanti di Potidea hanno dato tutta la speranza di sopravvivere su Melicerte (Tim Thomerson), un famoso guerriero che hanno chiamato in aiuto. Sfortunatamente l'uomo arriva al villaggio ubriaco.
Il giorno seguente Melicerte si assicura che la gente abbia le monete che gli hanno promesso e manda tutti a prendere tutte le armi che hanno. Nel momento in cui due uomini di Damon arrivano, Melicerte è nuovamente ubriaco ma Olimpia e Leuca (Willa O'Neill) riescono a portarlo all'entrata della taverna intimidando i due malviventi e facendoli scappare. Nel frattempo, la notizia dell'arrivo di Melicerte a Potidea raggiunge Damon, che è determinato a prendersi i cinquantamila denari offertili dal signore della guerra Cassius per la cattura del guerriero. Olimpia riesce a far capire a Melicerte la gravità della situazione e, insieme, progettano una difesa del villaggio, inconsapevoli che gli uomini di Damon li stanno spiando. Mentre si separano, Olimpia e Leuca parlano della distanza che si è posta fra loro. Dopo che Leuca ammette di essere stata ferita e di essersi ingelosita quando Olimpia ha lasciato casa per unirsi a Xena, le sorelle si riavvicinano.
Quando le due vanno in cerca di Melicerte, Olimpia scopre che è stato catturato e corre a cercarlo. Portato in catene verso il campo di Damon, Melicerte rifiuta la sua offerta di unirsi a lui nel momento in cui Olimpia viene presa e portata davanti ai piedi del signore della guerra. I due prigionieri vengono rinchiusi in una tenda sorvegliata, ma riescono a fuggire e tornano al villaggio. Arrivati, mettono una serie di trappole per Damon e i suoi uomini ed escogitano un piano per impedire l'attacco. Incitati da Pharis (Alan Palmer), gli abitanti del villaggio acclamano pubblicamente Melicerte per la sua forza e per il suo coraggio. All'alba, gli uomini di Damon iniziano a raggiungere il villaggio ma, quando Olimpia va a chiamare Melicerte, scopre che è scomparso assieme ai soldi degli abitanti del villaggio.
Quando tutti sono in panico, Leuca li convince che Olimpia è una vera guerriera e che può guidarli contro Damon. Quando lo spietato gruppo arriva, le trappole costruite precedentemente funzionano alla perfezione e i fuorilegge iniziano a ritirarsi. Damon ordina ai suoi uomini di prendere il villaggio, altrimenti li ucciderà. Mentre attaccano nuovamente, Melicerte arriva con dei potentissimi giavellotti spartani che ha comprato con i denari della gente. Melicerte lancia i giavellotti, colpendo due o tre uomini alla volta fino a che tutti sono stesi. Damon, disperato, prende Olimpia e Leuca come scudi umani e punta un pugnale sulla gola di Olimpia. Lei lo inganna e riesce a fuggire con sua sorella. Melicerte si fa avanti e la battaglia tra i due feroci guerrieri ha inizio. Con Olimpia che gli urla parole di incoraggiamento, Melicerte ricupera tutta la sua fiducia e sconfigge il brigante. Alla fine Olimpia, dopo aver ricuperato la sua fiducia, saluta sua sorella e si riunisce a Xena.


Per questa guida si ringrazia:
www.mezza-notte.com/xena
www.xenamedia.too.it


NOTE / CURIOSITA'
  • l'inizio del teaser; Olimpia suona (male) il flauto a canne mentre cammina di fianco a Xena. A un tratto vengono avvicinate da un gruppo di briganti che intima loro di arrendersi o verranno schiacciate da un carro di tronchi. Xena ovviamente rifiuta (ecco il perchè del combattimento col quale inizia la puntata)
  • dopo che Melicerte è caduto a terra ubriaco, Leuca ed Olimpia tentano di sollevarlo. Mente parlano la conversazione cade su Xena e Leuca si irrita per le parole di stima nei confronti della guerriera da parte di Olimpia. Il giorno successivo Melicerte viene di nuovo presentato ai cittadini e si scusa per il "malore" del giorno precedente; chiede di vedere il suo compenso e ordina di radunare tutto ciò che può essere usato come arma. Intanto Leuca ed Olimpia hanno un'altra nervosa conversazione. (ecco il perchè sono irritate quando escono dalla casa poco prima di avvistare i soldati di Damaste)