STAGIONE:  
  
Prima TV :02.02.1996
Scritto da :R. J. Stewart, Steven L. Sears
Diretto da :Jace Alexander
Quando Olimpia decide di iscriversi all'accademia di Atene, aiuta un'altro giovane ragazzo speranzoso a riavere confidenza nel suo straordinario talento come poeta.Dopo che Olimpia ammalia la folla di una taverna locale con le storie delle imprese eroiche di Xena, viene raggiunta da un ragazzo chiamato Orione (Dean O'Gorman) che le chiede se pensa di partecipare alla competizione di poeti dell'accademia per bardi di Atene. Quando la ragazza viene a sapere che chi arriverà tra i primi quattro sarà ammesso come studente all'accademia decide di andare all'audizione, specialmente dopo che Polonius (Grahame Moore), il padre di Orione le dice che l'accademia non è certamente adatta a giovani ragazze. Olimpia saluta Xena e va ad Atene, dove le prove sono appena iniziate. Là, riesce ad infilarsi tra gli iscritti dopo aver incantato Orione e un gruppo di altri studenti speranzosi raccontando la spettacolare battaglia tra Xena e Draco che prese posto ad Anfipoli.
Più tardi, mentre Olimpia e gli altri contestanti ascoltano le spiegazioni di Docenius (Alan De Malmanche), una figura incappucciata salta sul palco brandendo una spada. La figura pugnala Docenius e fugge da una finestra. Mentre la sala delle rappresentazioni è nel caos, Docenius si alza tranquillamente e sfida il suo pubblico a trasformare quel fatto in una storia. Arrabbiata del fatto, Olimpia protesta e inizia a raccontare la storia della cattura di Celesta da parte di Sisifo e della sua liberazione. Incantato della storia, il pubblico applaude spontaneamente. Orione è contento ma Polonius, vedendo Olimpia come una rivale per suo figlio, si preoccupa.
Quando Olimpia e alcuni amici cantastorie, incluso Euripide (Joseph Manning), il balbuziente Twickenham e l'animato Stallonus (Patrick Brunton), si radunano nella sua camera ad esercitarsi coi racconti, lei li ammalia nuovamente con le avventure di Xena. Il giorno seguente Orione le chiede di criticare il suo racconto e lei gli dice onestamente che è troppo preoccupato dalla reazione del pubblico. Orione le confessa che per lui raccontare storie era un puro divertimento da bambino -- prima che suo padre iniziò a seguirlo -- e Olimpia lo stimola a smetterla di compiacere Polonius e ad iniziare a compiacere sè stesso. Nel frattempo Polonius dice a Kellos (Lori Dungey), la segretaria dell'accademia, che Olimpia si è infiltrata nella competizione e la fa squalificare. Mentre Olimpia si prepara ad andare, i suoi amici la convincono a restare.
Il giorno seguente tutti i concorrenti si coalizzano e rifiutano di continuare senza Olimpia. Il grande poeta Gastacius (David Weatherley), il giudice più anziano, la chiama sul palco e, dopo aver sentito il suo magnifico racconto, la riammette alla competizione. Più tardi, mentre la competizione si intensifica, Polonius furiosamente fa le prove a suo figlio nel retroscena finchè Orione scappa disperato. Quando Olimpia scopre che ha lasciato la competizione, lo convince a non darsi per vinto e lo incita ad iniziare a raccontare storie senza ascoltare i consigli di suo padre. Orione torna infine all'audizione ma dice a suo padre di non interferire. Alla fine, Orione viene accettato all'accademia dopo una brillante interpretazione e rivela ad Olimpia che il suo vero nome è Omero. Dopo una stessa grandiosa interpretazione, Olimpia si riunisce a Xena e le confida che anche se è stata accettata preferiva avere una vita avventurosa con Xena invece di raccontare storie.


Guest Star:
Dean O'Gorman (Orione), Grahame Moore (Polonio)

Per questa guida si ringrazia:
www.mezza-notte.com/xena
www.xenamedia.too.it