melman
STAGIONE:  
  
Prima TV :07.12.2005
Scritto da :Russell Smith
Diretto da :John T. Kretchmer
Niente riposo per la famiglia Mars, nemmeno durante le tanto sospirate vacanze di Natale. Keith, infatti, viene assunto dal sindaco per indagare su un furto al dipartimento di polizia: le prove più schiaccianti sull’omicidio di Lilly Kane sono state rubate. Nel frattempo Veronica viene convocata come membro di una giuria popolare; la ragazza, infatti, è stata chiamata a discutere un caso di aggressione, che si rivelerà più complicato del previsto, ma che Veronica saprà brillantemente risolvere. L’anno sta per finire, ma prima di capodanno, ci saranno ancora sorprese nella sua vita: qualcuno che torna e qualcuno che se ne va...


Guest Star:
Michael Muhney (Sceriffo Lamb), Max Greenfield (Leo D'Amato), Brandon Hillock (Agente Sacks), Alona Tal (Meg Manning), Seraina Jacqueline (Inga), Steve Guttenberg (Woody Goodman), James Molina (Thumper), Ivonne Coll (Signora che sferruzza), Robert Curtis Brown (Industriale), Thomas Nelson Webb (Usciere tribunale), Ursula Whittaker (Madre single), Beverly Bremers (Infermiera), Wesley Mann (Tipo alla Ned Flanders), Steve Rankin (Loyd Blankenship), Robert Maschio (Ragazzo sportivo), Michael Hyatt (Professoressa)


NOTE / CURIOSITA'
  • L’episodio, a partire dal titolo originale, è un omaggio al film La parola ai giurati (Twelve Angry Men, USA 1957), ecco la trama: una giuria deve deliberare su un caso di omicidio, ma un giurato, interpretato da Henry Fonda, è l’unico convinto dell’innocenza dell’imputato e pian piano riuscirà a convincere anche gli altri.
  • Ivonne Coll, che qui è la signora che lavora a maglia, nata in Portorico nel 1947, ha cominciato la sua carriera nello spettacolo dopo essere diventata Miss Portorico nel 1967 e divenne molto famosa sui palcoscenici del suo paese, non solo nelle commedie, ma anche nei musical. Qualche anno dopo si trasferì negli Stati Uniti ed ora ha successo anche nelle produzioni di Broadway. E’ apparsa anche in molte serie e film per la tv, come NYPD Blue, Roswell e Nip/Tuc.
  • L’industriale è interpretato da Robert Curtis-Brown, nato in Pennsylvania nel 1957, ha partecipato a numerosissime serie tv, come ad esempio La signora in giallo, Matlock ed X-files.
  • Robert Maschio, il ragazzo sportivo, ha recitato a lungo sui palcoscenici di New York, prima di approdare in Tv, ma certamente il suo ruolo più noto è quello di Todd, il medico più stordito della serie Scrubs.
  • Michael Hyatt, che interpreta la professoressa di Hearst, non è nuova alle trame di questo genere: è infatti apparsa in diverse serie tv a sfondo legale e politico, tra le quali The West Wing, Law & Order, Ally McBeal e The Wire.
  • Solitamente i membri delle giurie popolari vengono chiamati con un numero e non per nome, in modo che nessuno sappia l’identità dei propri compagni, ma in questo episodio un giurato chiama Veronica "Miss Mars".
  • Dick definisce la sua festa di capodanno “la più grande festa del secolo” e Veronica gli risponde “Ma Truman Capote lo sa?”. Il celebre scrittore americano, infatti, in occasione dell’enorme successo del suo libro A sangue freddo (In Cold Blood, 1966), diede un mitico ballo in maschera, il "Black and White Ball" (ballo in bianco e nero). Questa festa, svoltasi all’elegante Plaza Hotel, a New York, venne definita da molti “la festa del secolo”, e segnò l’apice del successo e della fama di Truman Capote.
  • Vengono rubati i video in cui si vede Aaron Echolls fare sesso con Lilly, nel giorno in cui la ragazza morì. Veronica aveva trovato queste cassette nell’episodio Leave it to Beaver (1x22, La confessione).
  • Parlando del furto dei video, Goodman dice a Keith: “Quando verrà fuori, Neptune diventerà Bozoville”. Bozo il clown fu un celebre personaggio televisivo, creato nel 1946 da Alan W. Livingston.
  • La scena della cena di Natale in casa Mars comincia quando Keith entra in casa e trova Veronica a cucinare le quaglie e dopo passa subito a fine pasto, questo perché Kristen Bell è vegetariana e non avrebbe mai voluto mangiare carne.
  • Quando Keith preannuncia il regalo di Natale a Veronica, lei, scherzando spera sia un pony, aveva già fatto questa richiesta a suo padre più volte, anche nell’episodio The Girl Next Door (1x07, La ragazza della porta accanto) e continuerà ad aspettarlo anche in futuro.
  • Riferendosi alle cassette smagnetizzate, Logan dice “Credevo di averci registrato la maratona di Daria.” Daria è una serie d’animazione americana, creata da Glenn Eichler e Susie Lewis Lynn nel 1997, spin-off del celebre cartone Beavis and Butthead. La protagonista, che dà il nome alla serie, è una ragazza molto intelligente ed intellettuale, che ai bei vestiti ed alla popolarità preferisce cinismo e sarcasmo.
  • Quando Keith gli chiede come ha ottenuto i video, Logan gli risponde “Io ho sempre confidato nella gentilezza degli sconosciuti”. E’ la frase con cui si accomiata dal pubblico Blanche Dubois , la protagonista del dramma Un tram chiamato desiderio, di Tennesse Williams. Ecco la trama: rimasta vedova, la fragile Blanche va a vivere dalla sorella Stella, sposata con il brutale Stanley Kowalski, che la insidia e allontana il timido Mitch, spasimante di Blanche, con il quale avrebbe voluto rifarsi una vita. Ma il gioco di seduzione, a cui Blanche non è estranea, finirà con uno stupro che la porterà in manicomio.
  • Alla fine del processo, sul parabrezza della sua auto, Veronica trova scritto “Muchas Gracias, Stronza!” e pensa “A livello sociale, sono tornata dritta dov'ero un anno fa.” Si riferisce alla notte in cui venne violentata, quando, tornando a casa al mattino trovo scritto sul suo parabrezza “Troia!”, fatto che abbiamo visto nel Pilot (1x01, Benvenuti a Neptune). Nell'episodio Leave it to Beaver (1x22, La confessione), Veronica scoprirà che l’autrice della scritta era Madison Sinclaire.
  • La sera di capodanno, Veronica e Keith guardano in tv i tradizionali festeggiamenti per il nuovo anno in Time Square a New York.