STAGIONE:  
  
Prima TV :21.02.1984
Scritto da :Frank Lupo
Diretto da :Ivan Dixon
Il signor Teasdale è ricattato da alcuni uomini che hanno rapito sua figlia e che chiedono un riscatto da 500.000 $ per il suo rilascio. Le istruzioni per il pagamento gliele forniscono su di una microcassetta; ovviamente i rapitori pretendono che la polizia non venga avvisata e che venga usato un intermediario per la consegna. Nella scena seguente un taxi lascia la strada principale per entrare in una stradina sterrata e poi si ferma in un punto abbastanza boscoso. Il pilota è Hannibal che si è travestito da tassista; ad un certo punto arriva un uomo in calzamaglia nera e con un passamontagna sul volto che gli chiede la valigetta. Il malvivente perquisisce Hannibal e trova una pistola; Hannibal dice che serve per difesa personale, visto che ultimamente ha subito tre rapine. Il rapitore, dopo aver colpito il Colonnello, gli dice di stare fermo e che lui sarebbe tornato presto. Questi raggiunge altri due complici e mostra loro la valigetta con il denaro e la pistola; dopo aver controllato che nella valigetta non ci fossero trasmittenti viene dato l'ordine di uccidere il tassista. Sberla, Murdock e Baracus sono nascosti lì vicino; quando sentono lo sparo accorrono per vedere se il loro amico sta bene, ma qui hanno una sorpresa: Hannibal ha cambiato il piano per cui ha steso il malvivente e ne ha preso il posto. Grazie alla trasmittente nella pistola di Hannibal, gli altri tre seguono il loro capo ed arrivano alla base del gruppo terroristico. A questo punto i tre militari colpiscono le guardie che circolano per il campo e cercano di entrare ma devono scontrarsi con un omone che mette ko sia Murdock che Sberla, quindi tocca a P.E. misurarsi con questo tizio. Stricland, uno dei rapitori, dà il cambio a Kathryn che sta facendo la guardia davanti la porta di Jennifer Teasdale e lei gli dice che dentro c'è Marcus. Una volta allontanatosi Kathryn, arriva Hannibal che colpisce Stricland e poi entra colpendo anche Marcus. Intanto Baracus è ancora impegnato a lottare; il Colonnello cerca anche recuperare la somma di denaro nella valigetta, ma nasce una sparatoria ed allora è costretto alla fuga. Corrono verso il van, ma Baracus è stremato per cui Murdock e Sberla lo devono portare a braccia, mentre Hannibal ha colpito con un pugno Jennifer in quanto lei rifiutava di seguirli. Mentre scappano con il furgone vengono inseguiti dalle auto del GLA ( questa la sigla del gruppo ), ma Hannibal lancia delle granate che mandano fuori strada i nemici. Facendo il punto della situazione il van rimane a secco, Baracus è semisvenuto, Sberla ha il naso rotto e Murdock le costole a pezzi, a questo si aggiunga che la rapita prende la pistola ad Hannibal e la punta contro di loro. Murdock afferma che si tratta della sindrome di Helsinki in quanto lei vuole tornare al campo per via di Marcus, ma lei spiega che conosceva Marcus da molto prima. Il suo fidanzato, di cui il padre non sapeva nulla, l'aveva portata al campo per farle conoscere il GLA e non immaginava che Ramon, il loro capo, l'avrebbe rapita. Quando ha capito con che razza di gente aveva a che fare era troppo tardi per uscire dal gruppo senza essere uccisi. Intanto il signor Teasdale è furente per il fatto che i soldi sono andati persi e dice che è creditori nei confronti dell'A-Team per la differenza tra 500.000$ ed il compenso pattuito. I nemici, nel frattempo, stanno perlustrando la zona e trovano il van, Murdock spunta all'improvviso dal furgone e stende uno dei terroristi. Hannibal decide di tornare al campo per recuperare i soldi e Marcus e, nonostante il disappunto degli altri, insiste col dire che:"…Questo sarà un gioco da ragazzi…". Fatto Stricland prigioniero, tornano al campo con la sua automobile e riescono ad entrare in maniera piuttosto facile; riescono ad eliminare qualche guardia mentre, nel frattempo, Ramon sta dando ai suoi uomini le ultime informazioni per svolgere la missione che hanno in mente e piazzare una bomba. Baracus incontra nuovamente l'omone di prima ed è costretto a lasciare tutto quello che ha con lui per combattere; nella sala della riunione Hannibal, Sberla e Murdock irrompono con i fucili e ordinano di gettare le armi; Hannibal recupera la valigetta con il denaro ed indica a Marcus di andare con loro, come se fosse stato fatto prigioniero. All'improvviso il Sergente ed il suo avversario sfondano una finestra ed entrano nella sala; approfittando di questo momento di confusione nasce una sparatoria. I ragazzi si danno alla fuga e vanno verso una scogliera. Gli inseguitori riescono a capire dove sono diretti e vanno anche loro. I primi a scendere, utilizzando delle funi, sono Sberla e Baracus, poi Murdock e Marcus ed alla fine Hannibal è costretto a gettarsi in mare in quanto entrambe le corde sono state recise dai proiettili. Finalmente Marcus e Jennifer possono riabbracciarsi ma le sorprese non sono ancora finite: Marcus dice loro che adesso bisogna disinnescare la bomba che verrà piazzata alla diga. A Murdock non resta che esclamare:"…Voglio piangere…". Alla diga arriva un furgone del GLA e sparano al custode ( che è in realtà Hannibal mascherato e con un giubbotto antiproiettile . All'interno della costruzione, poco per volta, l'A-Team riesce a bloccare i terroristi ma la bomba è già stata innescata e messa in una cassa chiusa da un lucchetto. Restano solo 90'' ma Hannibal e Baracus, mentre Murdock e Sberla restano a fare da guardia ai terroristi, riescono a lanciare la cassa in acqua e ad evitare la catastrofe. A casa di Teasdale l'uomo è contento per il ritorno della figlia, ma non riesce a capacitarsi del fatto che i soldi siano andati persi. In lontananza si sentono delle sirene ed i quattro capiscono che è stato chiamato Decker ed allora devono fuggire. In realtà i soldi li hanno dati a Jennifer e Marcus.

Guest Star:
Frank Annese, Lori Lethin (Jennifer Teasdale), Kevyn Major Howard (Marcus), Steven Keats (Ramon), Cherie Midren (Kathryn), Anthony De Longis, Suzzane Albershardt (Laura)


NOTE / CURIOSITA'
Murdock indossa una maglietta verde con delle scritte bianche