STAGIONE:  
  
Prima TV :06.12.1983
Scritto da :Jeff Ray
Diretto da :Dennis Donnelly
All'inizio della puntata Rance, vice sceriffo di Parkland ( New Mexico ), avvisa lo sceriffo che ha trovato Jim Baker, un giornalista, e che è in macchina. Il giornalista ha scritto alcuni articoli denunciando le malefatte dello sceriffo Dawson; questi lo minaccia e gli ricorda cosa è accaduto all'ultimo aspirante alla carica di sceriffo, Stan King. Jim parla di quanto accaduto con Amy e lei gli propone di far intervenire l'A-Team; il punto d'incontro è in un locale dove la ragazza scambia il gestore del bar per Hannibal ma rimedia una figuraccia. Poco dopo arrivano Sberla e P.E. mentre il Colonnello è impegnato sul set del film: il mostro che sradicò la Tour Eiffel. Jim spiega ai due la situazione ed afferma che, tra i vari traffici loschi dello sceriffo, ci sono la protezione di una casa da giochi con tavoli truccati e l'importazione illegale di whisky e che Stan King è stato trovato morto il giorno dopo essersi presentato come candidato per le elezioni a sceriffo. Il piano che viene preparato prevede che Sberla assuma l'identità di Joe Morgan il quale è partito oltre venti anni dalla cittadina per andare in guerra nel Vietnam e che poi non ha fatto più ritorno; ad Amy tocca il compito di impersonare la moglie di Morgan. Dopo aver fatto fuggire Murdock dall'ospedale Hannibal afferma che William McKelly ha vinto le elezioni con la sua simpatia e si organizza l'arrivo, con un piccolo aereo, del reduce e della sua consorte. Una festante folla e la banda accolgono il ritorno di Sberla/Morgan e lo sceriffo si offre di donargli le chiavi della città ( nel frattempo Amy aveva scritto un articolo sul ritorno a casa di Morgan ); Hannibal, Murdock e Baracus si fingono dipendenti di una emittente televisiva e fanno delle riprese mettendo in ridicolo lo sceriffo. Joe Morgan fa un breve discorso e rifiuta le chiavi della città il che significa un'offesa per lo sceriffo. Successivamente, a bordo del furgone, Murdock e Baracus vanno in giro per le strade cittadine propagandando la candidatura a sceriffo del loro amico; la presentazione di Murdock cominicia con le parole:"…Fenici, romani…" e poi prosegue con:"…Se Joe Morgan voterai, un nuovo sceriffo avrai"; ma i due amici si dedicano anche al volantinaggio tappezzando la città con alcuni manifesti con la faccia di Sberla. Il vicesceriffo Rance stacca uno di questi volantini per mostrarlo a Dawson e lo informa sulle notizie che è riuscito a trovare sull'uomo; risulta che Morgan si è congedato nel 1969 e che da allora non se ne sa più niente e che i suoi genitori sono morti da alcuni anni. A questo punto l'A-Team, assieme al giornalista Baker, vanno alla casa da gioco e qui trovano un congegno che serve a truccare la roulette; ne nasce una rissa mentre il gestore telefona allo sceriffo; al suo arrivo a Dawson non tocca altro che dire:"Il nostro eroe, mr. Morgan, ha finito di combinare guai in questa città". Nel frattempo il Capitano Crane è venuto in possesso di un volantino con la faccia di Sberla e lo mostra a Decker il quale decide di partire subito per il New Mexico; viene spedito anche un fax allo sceriffo informandolo che Sberla è ricercato dalla MP. Dawson e Rance si recano all'albergo dove alloggia Morgan con la moglie e Rance entra nella loro camera e spara contro una sagoma nel letto ( nascosta in un armadio a muro c'è una telecamera ); contemporaneamente Hannibal prende in ostaggio lo sceriffo e si fa dire quando arriverà il camion con il whisky; è in questa occasione che apprende che Decker sta per arrivare. Visto che il camion è atteso in giornata i ragazzi partono con l'auto dello sceriffo e si mettono ad inseguire il pesante mezzo ma si ritrovano ad essere inseguiti a loro volte dalle pattuglie della polizia locale; una delle loro gomme esplode a causa di un proiettile e vanno a finire fuori strada ma la sparatoria che ne segue termina ben presto in quanto finiscono i loro proiettili. L'A-Team viene così portato in un'officina in quei paraggi e rinchiuso in un ufficio in attesa che Amy si unisca al gruppo per morire con loro. Amy, trovata da Rance, ha però una sorte diversa in quanto arriva anche Decker che vuol farsi accompagnare al luogo in cui i quattro sono tenuti in ostaggio. Approfittando del fatto che è rimasta una sola persona a far da guardia, Murdock passa attraverso il condotto di una grata d'aerazione e mette ko il guardiano e poi libera i suoi amici; utilizzando ciò che c'è nell'officina staccano la porta dagli stipiti e preparano una bella sorpresa per i loro carcerieri. Quando questi arrivano si vedono cadere la porta sull'auto e poi sono attaccati con dell'olio e della segatura e quindi malmenati e rinchiusi in uno dei due camion parcheggiati fuori. Subito dopo arriva il Colonnello Decker che, però, si ritrova accerchiato proprio dai due camion con la "…Classica manovra a tenaglia sul cuore del nemico; ha sconfitto i romani ed ha sconfitto anche lei…" dice Hannibal a Decker. Nella scena successiva i cinque sono nel furgone e Sberla scopre di essere stato sconfitto avendo preso 460 voti contro i 465 dello sceriffo Dawson; Murdock si dichiara pronto a presentarsi per la presidenza e declama il suo programma: un dolce alla vaniglia al giorno per tutti; razione doppia per vecchi e bambini e la domenica anche il gelato, poi si mette a suonare la sua armonica a bocca invisibile.

Guest Star:
Clifton James (Sheriffo Dawson), Andrew Robinson (Rance), Joshua Bryant (Baker), Martin Azarow, James Lough, Larry Marko-Ernie, Carl Franklin (Crane)

Per questa guida si ringrazia:
Nizortace - http://digilander.libero.it/nizortace/


NOTE / CURIOSITA'
Murdock indossa una maglietta rossa con delle scritte nere e dei disegni ( forse delle sagome di cammelli ) e suona un'armonica a bocca invisibile