ADProperant  -  
STAGIONE:  
  
Prima TV :22.10.2007
Scritto da :Joy and Melissa Blake
Diretto da :Lesli Glatter
Mohinder sprona Matt a trovare suo padre per fermare ciò che sta accadendo a Molly. A New Orleans, Monica rifiuta di dare informazioni alla polizia sul rapinatore. Oltre oceano Caitlin chiude il pub per avere un momento intimo con Peter. Nel frattempo una donna di nome Elle con il potere di creare elettricità cerca Peter tra i container del porto.

Ricky entra nel pub e informa Peter che una ragazza americana lo sta cercando al porto. Ricky consiglia a Peter di andare a casa di Caitlin mentre lui si occuperà della ragazza sconosciuta.



Monica dice a Camille che le sta accadendo qualcosa di strano – il suo corpo fa delle cose prima che il suo cervello capisca che sta succedendo. A Philadelphia, Nathan ha accompagnato Matt a fare visita a suo padre. Matt irrompe nell’appartamento e Maury Parkman lo accoglie col fucile spianato. Matt gli ordina di spiegare che cosa ha fatto a Molly. Maury dice a Matt che sbaglia sul suo conto e gli mostra una sua foto marchiata col simbolo del Godsend.



Maury spiega che Kaito, Angela Petrelli, Linderman, e altri si sono incontrati molti anni prima ed erano convinti di poter “salvare il mondo”. Quando Matt cerca di leggere i pensieri del padre, prova un fortissimo dolore alla testa. Maury si offre di dirgli la verità se gli toglierà le manette.



Monica torna a casa e trova Micah che suona il piano; nessuno ha più toccato lo strumento dopo la morte di sua madre. Monica si siede accanto a lui e inizia a suonare, benché non abbia mai imparato a farlo. A New York Mohinder telefona a Noah, che si trova in Russia, per spiegargli che porterà Molly alla Compagnia per farla curare.



Finalmente libero, Maury si scusa per avere abbandonato Matt e sua madre, e confessa che dopo aver scoperto di essere un telepate ha usato la sua abilità per fare del male. Dice che altri del gruppo iniziarono a usare il loro potere per scopi corrotti e accenna che la telepatia nasconde poteri molto più vasti. Per dimostrarlo conduce Matt in una stanza, ma è una trappola; Matt si ritrova prigioniero di un incubo, e così Nathan. Il primo si ritrova rinchiuso in una cella; il secondo in una New York devastata dall’esplosione. Nel frattempo Maury scappa.



Un esperto di restauri esamina le pergamene trovate da Ando nella spada, per decifrarne il contenuto sbiadito. Le pergamene raccontano le avventure di Hiro con Kensei, imprese che li portano vicini a salvare il padre di Yaeko. In Giappone, Hiro e Kensei con Yaeko scoprono il luogo dell’accampamento segreto di Barba Bianca.



Micah spiega a Monica che probabilmente anche lei ha un potere; quello di copiare istintivamente ogni movimento che vede. Per convincerla le mostra il suo potere di comandare le macchine. Nel frattempo, Molly è a letto in una stanza della Compagnia, e Bob ordina a Mohinder di intraprendere una nuova missione. Proprio in quel momento Niki, anzi Jessica, ha un accesso di rabbia e si scaglia contro Bob finché Mohinder la immobilizza con un taser.



Caitlin porta Peter nel suo appartamento dove gli mostra alcuni suoi dipinti. Peter decide che è il momento di aprire la scatola: un passaporto, un biglietto aereo da New York a Montreal e poco altro. Peter si alza e quasi immediatamente sente l’istinto di dipingere. Nello stesso momento, Elle arriva al pub, ma Ricky nega di conoscere Peter. La ragazza chiude la porta del locale a chiave e le sue dita iniziano a emettere dei lampi azzurri.



Bob conduce Niki in una stanza e le assicura che la Compagnia la rimetterà a posto. Quando si allontana, Mohinder cerca di liberare Niki e le promette di aiutarla a fuggire, ma lei non vuole andarsene e spiega che ha perfino rinunciato a suo figlio per farsi “curare”.



Gli incubi di Matt e Nathan continuano. Nathan viene attaccato da una mostruosa versione di se stesso con il viso ustionato, mentre Matt trova un neonato sul pavimento della sua cella. Janice, la sua ex moglie, fa la sua comparsa e lo accusa di aver abbandonato il bambino proprio come suo padre ha abbandonato lui. Matt ha una colluttazione con la guardia della prigione, ma in qualche modo riesce a spezzare l’illusione e lui e Nathan si risvegliano scoprendo che si stavano combattendo l’un l’altro. Sul pavimento, c’è una foto di Bob marchiata col Godsend.



Guardando lo sterminato accampamento che hanno davanti, Hiro, Kensei, e Yaeko si rendono conto che dovranno affrontare l’intero esercito di Barba Bianca da soli. Il restauratore sul più bello dice a Ando che le pergamene sono troppo danneggiate per sapere come va a finire la storia di Hiro.



Micah osserva Monica mentre impara il kung fu dalla televisione e i due giurano di mantenere il segreto sui rispettivi poteri. Quando Micah va a letto, bussano alla porta: è Mohinder Suresh. Al telefono, in Irlanda, Elle spiega a qualcuno che è vicina a trovare Peter, ma ha dovuto uccidere “un tizio”. Dopo la replica del suo interlocutore Elle si scusa “Mi dispiace papà, non succederà più” dice, e promette che tornerà subito a casa.



Peter finisce il suo dipinto: un uomo e una donna in una città francese. Caitlin suggerisce che si tratti di Montreal, per via del biglietto. Il telefono squilla e Caitlin apprende che Ricky è stato ucciso. “Non posso più nascondermi” mormora Peter davanti al cadavere di Ricky.