ADProperant  -  
STAGIONE:  
  
Prima TV :29.10.2007
Scritto da :Adam Armus, Kay Foster
Diretto da :Jeannot Szwarc
Peter fa i bagagli diretto a Montreal dove crede che troverà indizi su se stesso e chi lo cerca. Caitlin insiste per accompagnarlo. In California, Claire partecipa ai provini delle cheerleader, ma Debbie la boccia aggiungendo “Non sei abbastanza straordinaria."

Suresh lavora con Monica per testare la sua abilità. Bob li interrompe e ordina a Mohinder di iniettare a Monica una forma del virus di Shanti, manipolata nella speranza che le tolga il potere senza comprometterne la salute. Mohinder replica che queste manipolazioni potrebbero condurre a una mutazione del virus che infetti anche il resto della popolazione.

Quando Claire esprime la sua preoccupazione per non aver superato i provini, West le consiglia di dare una lezione a Debbie. Nel frattempo, vicino al confine con gli USA, Sylar interroga Maya e le confessa che un tempo aveva dei poteri. Alejandro non si fida del loro misterioso compagno né dei suoi tentativi di far breccia nel cuore di Maya.

In Ucraina, Noah e l’Haitiano giungono all’abitazione del mentore di Bennet, Ivan, lo prendono in ostaggio e lo interrogano sui dipinti mancanti di Isaac. Ivan, che ha addestrato sia Noah che Claude, nega di sapere dove si trovino. Noah minaccia di usare l’Haitiano per cancellare tutti i ricordi più cari di Ivan. Questi offre un patto: se Noah si riunirà alla Compagnia, sarà al sicuro.

Suresh sta per fare l’iniezione a Monica quando capisce di non poterlo fare.Annuncia a Bob che se ne va e spacca una vetrina contenente altri campioni del siero. Nel frattempo Maya e gli altri attraversano il confine ma sono bloccati da una pattuglia di cittadini armati. Maya rifiuta l’aiuto di Alejandro quando inizia a perdere il controllo sul suo potere e li lascia morire. Alejandro replica che la prossima volta che uccide qualcuno non la aiuterà. Sfruttando l’incapacità di Alejandro di capirlo, Sylar gli dice apertamente che ha intenzione di ucciderli entrambi.

Claire prende da parte Debbie mentre è impegnata a bere con le cheerleader e chiede un’altra chance per i provini. Mentre parlano, West mascherato vola sopra di loro, solleva Claire e la lascia cadere violentemente sulle scale. La polizia non crede alla storia di Debbie, soprattutto quando Claire compare in perfetta forma e si scopre che Debbie era ubriaca. La cheerleader viene sospesa e Claire entra nella squadra al suo posto.

Bob si scusa con Mohinder per avergli chiesto di sperimentare il virus su Monica, affermando di essersi spinto troppo oltre per cercare di fermare qualcuno che è realmente un pericolo. Per evitare successivi “fraintendimenti” Bob offre un partner a Mohinder.

Hiro, Kensei, e Yaeko si introducono nell’accampamento di Barba Bianca al calar del sole. Kensei apre loro la strada fino a quando trovano il padre di Yaeko prigioniero in una tenda. L’uomo però rifiuta di fuggire senza aver prima distrutto le armi da fuoco che Barba Bianca lo ha obbligato a costruire, per poter rovesciare l’imperatore.

Il gruppo si prepara all’impresa. Quando una pallottola sta per raggiungere Yaeko, Hiro ferma il tempo e si teleporta lontano con lei. La ragazza si rende conto di cosa è successo e capisce che era Hiro l’uomo che le parlava sotto i ciliegi in fiore. Hiro non può negare di amare Yaeko e infine si lascia andare a baciarla nonostante le possibile conseguenze. In lontananza Kensei li guarda.

Quano Noah minaccia di cancellare i ricordi di Ivan su sua figlia scomparsa, Ivan cede e rivela dove si trovano i dipinti. Noah mette sottosopra l’appartamento per dare l’impressione di una rapina e uccide il proprio ex-insegnante.

Kensei affronta Hiro dopo aver visto il bacio. Hiro dice che non ne aveva intenzione e che non cederà al sentimento, promettendo che non ci saranno altri baci. Ma quando gira le spalle, Kensei gli tira un pugno e lascia che gli sgherri di Barba Bianca facciano prigionieri Yaeko e suo padre.

Bob riporta Monica a casa e le dice che ora è nel corso per manager del Burger Bonanza. A New York, Suresh incontra il suo nuovo partner... Niki. Dall’altra parte del mondo, l’Haitiano e Noah scoprono i dipinti di Isaac, e nessuno di essi promette troppo bene per il futuro.

Peter e Caitlin arrivano a Montreal. La porta che corrisponde al dipinto li conduce in un magazzino, dove Peter trova un biglietto indirizzato a lui. “Avevi ragione sulla Compagnia. Il mondo è in pericolo. Tocca a noi. Adam”

Peter chiude gli occhi e abbraccia Caitlin, pregando di capire cosa gli riserva il futuro. Quando li riapre, i due sono in una New York completamente deserta...nell’anno 2008.