STAGIONE:  
  
Prima TV :01.11.1997
Scritto da :Steven L. Sears
Diretto da :Oley Sassone
Mentre Xena e la sua nemica Boadicea uniscono le forze per combattere Giulio Cesare, la vita di Olimpia viene messa in pericolo dal seguace dello spirito maligno Dahak.Marte (Kevin Smith) e la dea Discordia (Meighan Desmond) stanno parlando di un tempio monoteistico. Marte dice che se ne sta occupando. Xena e Olimpia stanno camminando e si imbattono in alcuni prigionieri. Xena sente il nome di Cesare (Karl Urban) e libera i prigionieri. Tra loro c’è Oroveso (Marton Csokas), sacerdote del tempio della divinità di cui parlavano Marte e discordia. Cesare ha occupato il tempio e Oroveso sta reclutando dei mercenari per riconquistarlo. Combatte con Boadicea (Jennifer Ward-Lealand) una guerriera che Xena ha già conosciuto in passato. Xena decide di combattere con loro contro Cesare. Marte appare a Xena e le dice che il tempio deve essere distrutto. Sulla barca Olimpia e Oroveso parlano della divinità.
Arrivati in Britannia si uniscono a Boadicea e combattono contro i soldati romani che presidiano la spiaggia. Durante la battaglia Olimpia e Oroveso vengono catturati dagli uomini di Cesare. Xena e Boadicea parlano di strategia. Xena cerca Olimpia e scopre che non è stata riportata all’accampamento come le aveva detto Boadicea, ma che è stata rapita dai romani. Olimpia e Oroveso incontrano Cesare che decide che vengano crocifissi. Durante la notte parlano ancora della divinità. Il giorno dopo vengono appesi alle croci, Cesare ha ordinato che vengano spezzate le gambe a Olimpia come messaggio per Xena. Ma Xena, che si era nascosta sotto la croce di Olimpia insieme ad altri soldati, riesce a salvare Olimpia e Oroveso. Cesare che guardava da lontano prende una lancia e la scaglia contro Xena che la taglia in due col chakram e una scheggia si conficca nella mano di Cesare.
Xena e Boadicea decidono che devono conquistare il tempio che è nelle mani di Cesare. Dopo averlo conquistato Xena lascia Olimpia, Oroveso e gli altri seguaci della divinità al tempio e con Boadicea parte per affrontare Cesare. Marte appare nuovamente a Xena e le dice che deve distruggere il tempio e che quella divinità è malvagia. Al tempio una donna chiamata Meridian (Catherine Boniface) dice ad Oroveso che la cerimonia è cambiata e che sarà lui a presiederla, poi dice che serve un sacrificio e lega Oroveso. La donna sta per colpire Oroveso con un pugnale, ma Olimpia la ferma e libera Oroveso. La donna ritorna con una spada e Olimpia la colpisce e la uccide. Oroveso prende il pugnale dalle mani di Olimpia e le ringrazia per aver aiutato Dahak ad entrare nel mondo. A Dahak serviva l’innocenza e la purezza di Olimpia per entrare nel mondo. Olimpia cade in ginocchio urlando.
Sul campo di battaglia Xena vede una nuvola nera addensarsi sopra il tempio e ricordandosi che la c’è Olimpia corre al tempio. Il tempio è vuoto e la dona uccisa da Olimpia è sull’altare. Xena vede Olimpia che piange in un angolo la abbraccia e le chiede cos’è successo e Olimpia dice che l’ha uccisa. Xena non riesce a capire. Arriva Oroveso e Olimpia si rannicchia piangendo. Xena si alza e chiede a Oroveso che cosa ha fatto a Olimpia. Oroveso dice che il merito dell’arrivo di Dahak è anche suo. Lei ha portato Olimpia in Britannia spinta dall’odio per Cesare e che l’odio di Xena piace molto a Dahak. Oroveso -- che si trasforma in una sorta di demone -- e Xena combattono. Olimpia viene catturata dalle fiamme di Dahak e rimane sospesa nell’aria avvolta dalle fiamme. Xena e Oroveso combattono e alla fine Xena ha la meglio e lancia Oroveso nelle fiamme che sono sotto Olimpia. Le fiamme spariscono e mentre Olimpia sta cadendo Xena la prende. Il tempio inizia a crollare. Xena e Olimpia si riparano. Quando tutto è finito troviamo Xena che abbraccia Olimpia e cerca di consolarla dicendo che tutto si sistemerà.


Guest Star:
Kevin Smith (Ares)(IT:Marte), Jennifer Ward-Lealand (Boadicea), Martin Csokas (Khrafstar)(IT:Oroveso)

Per questa guida si ringrazia:
www.mezza-notte.com/xena
www.xenamedia.too.it