STAGIONE:  
  
Prima TV :16.05.1998
Scritto da :Steve Sears
Diretto da :David Warry-Smith
Xena e Olimpia devono impedire la rinascita di Speranza, la figlia malvagia di Dahak.Nel tempio deserto di Marte, dei fulmini escono dal centro di una luce pulsante e si odono dei tuoni mentre Callisto (Hudson Leick) emerge dal vortice tra i mondi paralleli con la vendetta in mente. Nel frattempo, Xena (Lucy Lawless) e Olimpia (Renee O'Connor) stanno assistendo di nascosto ad una strana cerimonia in cui l'amica di Olimpia, Seraphin (Jodie Rimmer), sta per essere sacrificata. Dopo che le viene fatta indossare una grande maschera, la giovane ragazza viene fatta salire su una scala sacrificale. Werfner (Stephen Ure), che sta eseguendo il rituale davanti alla folla di discepoli, sta per uccidere Seraphin quando Xena lancia il chakram, tagliando la lama della lancia che stava usando per il sacrificio. Olimpia urla alla sua amica di seguirla ma Seraphin non si muove. Mentre Xena salta in mezzo alla folla e cerca di farsi strada verso la ragazza, Seraphin e il sacerdote Janiclea vengono portati in salvo da due guardie. Xena li segue e, dopo aver deviato un attacco, è sorpresa di vedere Callisto di fronte al corpo senza vita di Janiclea -- gli ha tagliato la gola con un pugnale. Mandando a Xena un bacio, la bionda pazzoide scompare con la sua vittima. Xena torna da Olimpia ed inizia la pericolosa ricerca di Seraphin, che ora crede sia una delle seguaci di Callisto. Lungo la strada, Marte (Kevin Smith) cerca senza successo di allearsi a Xena, avvertendola che Callisto sta creando un armata di seguaci per conquistare il mondo.
Il gruppo di discepoli si è nuovamente riunito e la cerimonia sacrificale sta per iniziare. Seraphin va a prepararsi e torna con la maschera e una lunga veste. Ma quando Werfner sta per ucciderla con la lancia, non riesce a trafiggerla e scopre che sotto la maschera c'è Xena. Mentre fugge nel bosco combattendo contro i discepoli, il terreno esplode di fronte a lei e Callisto appare. Le due donne combattono fino a ché Marte interviene. Più tardi, quando Xena e Olimpia scoprono che Seraphin non ha idea del motivo per cui Callisto sia arrivata, Xena realizza con stupore che la giovane ragazza si sta preparando al sacrificio per la rinascita di Speranza, la figlia di Olimpia e del malvagio Dahak. Malgrado le proteste di Xena e Olimpia, Seraphin è convinta che Speranza sia la salvatrice del mondo. Xena e Marte sono determinati ad impedire che Speranza crei un forte gruppo di seguaci e, mentre Xena inizia a pensare di usare la parte mortale di Speranza contro di lei, Marte inizia a creare un'enorme armata. Olimpia continua a parlare a Seraphin della sua cieca fede per Speranza e infine ammette alla sua amica che Speranza è sua figlia. Seraphin diventa rispettosa e timorosa allo stesso tempo.
Nel frattempo, Callisto e Werfner sono nella caverna delle vette supreme, il luogo in cui Speranza -- che è ancora in uno stato di formazione dentro ad un guscio -- sta per rinascere. Diventa subito chiaro che Callisto sta proteggendo Speranza. Xena riesce a trovare la caverna e chiede a Callisto di darle il bozzolo contenente la malvagia ragazza. Segue una battaglia e Xena provoca una frana, seppellendo Callisto sotto una tonnellata di macerie. Ma quando Xena sta per distruggere Speranza, Marte appare all'improvviso e scompare con il bozzolo. Quando Xena torna da Olimpia e Seraphin e dice di credere che Marte abbia portato il bozzolo nella "Sala della Guerra", il trio parte alla sua ricerca. Nel frattempo, il bozzolo inizia ad emettere un suono basso che gradualmente sale d'intensità. Werfner lo sente e va a completare la missione. Seraphin lo avverte anche lei e dice a Olimpia che i discepoli stanno arrivando. Poco dopo, una fila di discepoli arriva -- anziani, donne e bambini, tutti armati con delle falci e con uno sguardo distante negli occhi. Come dei morti viventi, circondano Xena e cercano di colpirla. Per ordine di Xena, Olimpia e Seraphin corrono in un capanno, ma i discepoli li trovano ed iniziano a spaccare le pareti per poter entrare. Con l'aiuto di Xena, le due donne riescono a fuggire dal tetto.
Xena e Olimpia hanno escogitato un piano per catturare Speranza ma Seraphin non lo sa. Xena finge di andarsene e Olimpia, fingendo di avere dubbi sulla malvagità di sua figlia, dice a Seraphin di andare a cercare Speranza ed avvertirla che Xena sta andando ad ucciderla. Xena e Olimpia la seguono segretamente fino alla "Sala della Guerra", dove Marte e Werfner stanno curando il bozzolo. Quando arrivano, Xena entra nella sala mentre Olimpia aspetta fuori. Improvvisamente, Marte afferra Olimpia e la porta nel tempio delle Parche dove le dice che deve impedire a Xena di uccidere Speranza oppure la Principessa Guerriera morirà. Nel frattempo, Seraphin ha raggiunto Speranza e Werfner e la cerimonia sacrificale ha inizio. Xena, però, interviene nuovamente e impedisce a Seraphin di puntare il pugnale su sé stessa. Sfortunatamente Seraphin viene ferita accidentalmente quando si mette tra Xena e Werfner e, mentre si avvicina al bozzolo, posa la sua mano cosparsa dal suo sangue su di esso. Il guscio inizia a muoversi e improvvisamente si rompe. Xena sta per abbassare la sua spada quando viene spinta da parte da Olimpia. Tutti guardano con stupore, inclusa Callisto che è riuscita a liberarsi dalla frana, mentre Speranza emerge dal bozzolo coperta con del fluido e con l'aspetto identico a sua madre: Olimpia.


Guest Star:
Kevin Smith (Ares/Marte), Hudson Leick (Callisto), Jodie Rimmer (Seraphin/Selina), Stephen Ure (Sacerdote)

Per questa guida si ringrazia:
www.mezza-notte.com/xena
www.xenamedia.too.it