STAGIONE:  
  
Prima TV :21.02.1998
Scritto da :Gene O'Neill, Noreen Tobin
Diretto da :Paul Lynch
Quando Olimpia viene colpita da una freccia avvelenata, Xena deve trovare un modo per salvarla mentre combatte contro l'intera armata persiana.Un pomeriggio, Olimpia (Renee O'Connor) si storta una caviglia tentando di perfezionare il salto di Xena. Mentre Xena (Lucy Lawless) si prepara a farle diminuirle il gonfiore, Filippide (Nick Kemplen) arriva correndo e dice loro di fuggire. Spiega che una grande armata straniera è arrivata a terra dopo aver radunato le truppe a Maratona, e ora è diretta verso di loro. Dalla sua descrizione, Xena deduce che gli attaccanti sono persiani. La Principessa Guerriera dice a Olimpia che l'armata persiana è la più spietata che esista e che se i soldati raggiungono Atene, la Grecia è perduta. Filippide accetta di andare ad avvertire gli ateniesi mentre Xena ne esce fuori con un piano per sconfiggere le truppe persiane. Decide di causare una frana per bloccare il passo delle Termofili. In questo modo, i persiani dovranno aggirare le montagne passando per Tripoli dove Xena ha un capanno pieno di armi che lei e la milizia di Tripoli possono usare contro gli invasori. Improvvisamente, Dorian (Douglas Kamo), un soldato sanguinante con un'uniforme lacerata, salta giù da un albero. Brandendo una spada, ordina a Xena di darle il suo cavallo ma in un secondo lei lo disarma. Xena ascolta la sua storia -- è stato un soldato spartano che ha combattuto a Maratona -- e lo giudica un disertore. Poi lo convince ad unire le forze a lei e Olimpia.
Mentre il trio avanza, alcuni soldati persiani attaccano. Xena mette Olimpia in groppa ad Argo per portarla in salvo e Dorian rimane ad aiutarla a sconfiggere i sei soldati persiani. Quando però Xena entra in battaglia, Dorian resta bloccato dal panico. Osservando la sua reazione dal suo nascondiglio, Olimpia esce per cercare di salvarlo ma viene colpita nella spalla sinistra da una freccia avvelenata. Dopo aver sconfitto i rimanenti attaccanti, Xena rimuove la freccia dalla spalla di Olimpia, ma il veleno ha già iniziato a circolare nel corpo della sua amica. La Principessa Guerriera rassicura Olimpia che starà di nuovo bene dato che raggiungeranno Tripoli dove riusciranno a trovare l'antidoto. Nel frattempo, dopo aver fatto delle domande intelligenti, Xena scopre che Dorian è in realtà una spia persiana, non uno spartano. Così lo manda avanti verso Tripoli per preparare la milizia al suo arrivo e per avvertirli che c'è una frana nel passo delle Termofili.
Quando le donne arrivano a Tripoli, il villaggio è stato distrutto dai suoi stessi abitanti per impedire che i persiani prendano qualcosa, e tutti sono fuggiti. Xena trova l'abitazione del medico ma la caraffa contenente l'antidoto che serve a Olimpia è vuota. Mentre Xena si prepara ad andare in Tessalia per prendere la medicina, Olimpia la ferma, insistendo che devono seguire il piano originale per rallentare l'armata persiana. Mentre arriva la cavalleria persiana, Xena e Olimpia si nascondono nel vecchio rifugio dove sono state nascoste delle armi. Olimpia peggiora e Xena realizza che la freccia avvelenata deve avere intaccato i polmoni. Sebbene abbia ancor di più bisogno dell'antidoto, Olimpia insiste di rimanere dove sono. Malgrado le proteste di Xena, dice che è pronta a sacrificare la sua vita per il bene superiore se necessario. Entrando ed uscendo da uno stato delirante, Olimpia sogna i persiani che entrano nel rifugio e vede un grande soldato con una spada particolare scendere dal tetto arrivando alle spalle di Xena per poi ucciderla. Quando si risveglia, Xena la porta nel piano superiore dove avrà una migliore visuale della battaglia imminente. Xena mette un tino di olio bollente vicino a lei, avvertendola di versarlo solo se i soldati inizieranno a salire sulla scala. Olimpia avverte Xena del soldato del suo sogno.
La cavalleria persiana inizia l'attacco, distruggendo tutto quello che si trova davanti. Xena apre la porta della baracca, lancia il suo grido di battaglia e poi la richiude per non farsi colpire dalle frecce. I soldati iniziano ad attaccare dalle finestre e Xena lancia contro di loro il chakram, asce e pugnali. Improvvisamente, il soldato del sogno di Olimpia spunta alle spalle di Xena. Grazie al suo sesto senso, la guerriera avverte il pericolo, salta all'indietro sopra al guerriero e lo uccide. Quando i soldati aumentano e circondano Xena, Olimpia getta l'olio bollente con il suo ultimo sforzo, permettendo a Xena di fuggire. La battaglia, però, non è ancora finita. Dorian sale le scale maneggiando un pugnale. Xena riesce a trafiggerlo con una freccia avvelenata e, poco dopo, lo vede strisciare sul corpo di un soldato abbattuto. L'uomo prende una particolare sacca per l'acqua e versa il liquido sulla sua ferita; quello è l'antidoto! Xena afferra la sacca ed inizia a combattere contro altri soldati con frenesia. Una volta sconfitti, Xena porta l'antidoto a Olimpia salvandola dalla morte.


Guest Star:
Douglas Kamo (Dorian), Nick Kemplen (Phidippides)

Per questa guida si ringrazia:
www.mezza-notte.com/xena
www.xenamedia.too.it


NOTE / CURIOSITA'
  • Prima di tutto un piccolo accenno storico. C’è un grave errore… gli ateniesi vinsero a Maratona contro i persiani!! Fu una grande vittoria ateniese e gli spartani non erano nemmeno li... Anche gli sceneggiatori di Xena sbagliano...