STAGIONE:  
  
Prima TV :02.03.1997
Scritto da :R.J. Stewart
Diretto da :Michael Hurst
Xena e Olimpia combattono il gigante più grande del mondo e uno spietato signore della guerra nello stesso giorno.Xena e Olimpia vengono svegliate quando una banda di guerrieri circonda il loro accampamento e si lancia all'attacco. Le due mettono fuori combattimento i malviventi e scoprono dal loro capo Largo (Tony Billy) che lui e i suoi uomini sono stati mandati dal signore della guerra Zagreo (Willy De Wit) per assicurarsi che Xena non interferisca nel suo piano di saccheggiare il villaggio chiamato Pireto. La Principessa Guerriera e Olimpia si dirigono immediatamente a Pireto, ma vengono presto incontrate da Timeo (Murray Keane) che proviene da Lares. Chiedendo il loro aiuto, spiega che il suo villaggio sta per essere distrutto da un gigante che ha chiesto dei soldi per la protezione che la comunità non può pagare. Con entrambi i villaggi in pericolo, Xena e Olimpia devono scegliere in quale andare. Dopo aver fatto "testa o croce", le guerriere si dirigono a Lares con Timeo per sconfiggere il gigante.
Timeo, la cui ragazza Minya (Alison Wall) attende il suo ritorno a Lares, si innamora di Xena durante il tragitto. E' così cotto di lei che accetta di consegnare un messaggio a Zagreo, quando le viene in mente un piano per cercare di salvare entrambi i villaggi. Il messaggio è che Xena non intralcerà il suo cammino se lui non intralcerà il suo. Nel frattempo, Xena e Olimpia hanno deviato il percorso del gigante deviandolo da Lares cambiando un cartello con la direzione. Intuendo che si fermerà nel cimitero dei giganti che si trova sulla sua strada, Xena e Olimpia vanno nella direzione opposta dirette al villaggio, che è stato abbandonato da tutti gli abitanti eccetto Minya. Una forte e coraggiosa donna, Minya da' loro un caloroso benvenuto e offre alle due la sua vasca da bagno mentre progettano una strategia per sconfiggere il gigante.
Quando Timeo torna a Lares per dire a Xena che Zagreo ha ordinato ai suoi uomini di non attaccare Pireto, Xena non è sorpresa, avendo anticipato che la curiosità del signore della guerra l'avrebbe mandato alla sua ricerca. Inizialmente una grande ammiratrice di Xena, Minya diventa gelosa dall'ovvia infatuazione di Timeo per la Principessa Guerriera. Quando Olimpia le offre la frusta di Xena in cambio di una padella per friggere, Minya inizia a lavorare su alcune mosse di Xena, sperando di riavere l'attenzione di Timeo. Sebbene Olimpia la assicuri che Xena non le ruberà mai il suo ragazzo, Minya non si convince ancora. Nel frattempo, Xena ha dedotto dalla dimensione della sua impronta che il gigante è nientemeno che Gamaliele (Jim Ngaata), il più grande gigante mai esistito sulla terra che ha ucciso la famiglia di Golia. Quando sente un tuono provenire da distante, la guerriera realizza che sta per arrivare un temporale e, ricordandosi che Giove uccise i giganti con i fulmini, Xena escogita un piano.
Lega la fibbia di una cintura ad una corda e, assemblando dei papiri, crea quello che sembra essere il primo aquilone. Dopo che Xena finisce di parlare a Minya di Timeo, si sentono i rumori di una battaglia. Come Xena aveva progettato, l'armata di Zagreo ha incontrato il cammino di Gamaliele ed è stata spiaccicata dal gigante proprio fuori dal villaggio. Quando Zagreo riesce a fuggire e arriva a vendicarsi di Xena per averlo ingannato, il guerriero viene messo fuori combattimento da Minya -- ora vestita con delle pelli -- sorprendendo Timeo. Vedendo la sua ragazza sotto un'altra luce, Timeo rimane abbagliato. Xena sale su un albero che si trova appena fuori dal villaggio mentre Gamaliele si avvicina. Quando arriva gli salta in schiena, gli lega l'aquilone alla cintura e salta per terra facendosi rincorrere. Gamaliele la insegue, tirando l'aquilone dietro di sè. Il temporale arriva e un fulmine colpisce l'aquilone che trasmette la scossa elettrica al gigante uccidendolo all'istante. Per Xena e Olimpia, salvare due villaggi dalla distruzione è solo "un giorno nella vita".


Per questa guida si ringrazia:
www.xenamedia.too.it