ADProperant  -  
STAGIONE:  
  
Prima TV :28.09.2009
Scritto da :Aron Eli Coleite
Diretto da :Roxann Dawson
Gretchen bussa alla porta della stanza di Claire, vuole parlare. Ma Claire non risponde.



Matt si prepara ad andare al lavoro e prende anche la medaglietta del 30 giorni sobrio. Vede Sylar riflesso nello specchio, si gira, ma lui è scomparso.



Nel suo appartamento Peter sta attaccando un altro articolo di giornale su alcune persone che ha salvato.



Al Luna Park dei fratelli Sullivan, Samuel sta preparando una bottiglia speciale di inchiostro e dice a Lydia di aver trovato qualcuno che può riempire il vuoto dovuto alla morte di Joseph. Si mette un vestito elegante mentre parla della sua famiglia e di come è stato cresciuto, fino a quando non ha scoperto il suo potere di controllare la terra. Lydia lo aiuta con la cravatta e gli chiede di non andare via, ma Samuel insiste che è una sua responabilità andare. Da quando è morto joseph, Samuel non ha più la sua bussola. Ora è determinato a scoprire se il candidato merita di stare con loro. Assorbe l'inchiostro nel suo corpo e rassicura Lydia che non passerà dalla sua vecchia casa.



Peter si sta preparando per il lavoro ma arriva un mandato di comparizione per una causa.



Una donna, Emma, si sveglia nel suo letto grazia ad una sveglia particolare che fa vibrare il letto e si prepara per andare al lavoro. Indossa degli auricolari e si prepara ad uscire. Ma "sente" il rumore delle gocce d'acqua del lavandino che cadono su un cucchiaio e si avvicina sorridendo. Chiude l'acqua.



A Long Beach, Matt e il suo collega stanno sorvegliando la casa di un sospettato, aspettando un mandato. Il collega di Matt assicura che andrà tutto bene. Matt gli confessa di aver ricominciato a "bere". Quando il collega esce dall'auto per rispondere ad una chiamata, Sylar appare a Matt e dice di non voler rimanere intrappolato nella vita di matt. Sylar gli dice che basta poco per liberarsi di lui ma Matt ribatte dicendo che se questo è il prezzo da pagare per tenerlo prigioniero, lui lo farà, visto che Sylar non ha poteri. Il collega di Matt rientra in auto e vuole sapere se può fidarsi di Matt; lui scrive sulla medaglietta del sobrio un 1, dicendo che inizierà una nuova vita. Insieme entrano nella casa ed iniziano a cercare. Sylar compare un po' dappertutto, cercando di distrarlo. Matt prova ad ignoralro ma Sylar lo aiuta dicendo che il trafficante di droga è nel ripostiglio ed è armato. Matt si butta a terra in tempo per evitare i colpi di pistola e riesce a cattutare il trafficante non appena esce.



Claire sente di nuovo bussare alla porta. Noah arriva con un regalo. Lei ammette di avere dei problemi nel sistemarsi al college e Noah la invita a pranzo. Claire va a lavarsi i denti e Gretchen la trova, chiedendole come mai la sta evitando. Claire insiste che non la sta evitando e che si è buttata per aiutarla nella sua teoria ma Gretchen vuole sapere se è un'aliena oppure un esperimento del governo. Segue Claire nella sua stanza e Noah invita anche lei a pranzo, nonostante i tentativi di Claire di fargli cambiare idea.



Matt e il suo collega cercano nella casa tracce della droga e Sylar cerca di convincere Matt ad usare il suo potere per leggere la mente dell'uomo e trovare subito la droga. Matt va a cercare nel bagno e vi trova Sylar. Lui prova ad aiutarlo nella ricerca e nota che c'è qualcosa che non va. Matt si guarda in giro e vede un pupazzetto di coniglio vicino al wc. Matt lo esamina e Sylar ipotizza che questa casa non è usata per la droga, ma per cose peggiori.



Peter arriva all'ospedale e chiede un rapporto ad Emma. Mentre sta scrivendo la richiesta, si lamenta del fatto che lui aiuta la gente e si ritrova una causa sulle sue spalle, intentata da una delle persone che ha aiutato. Non appena lei si muove con la sedia, Peter nota che le cuffie non sono inserite da nessuna parte. Lui le chiede cosa sta ascoltando e lei capisce che sta parlando con lui. Lei urta la tazza del caffè e la fa cadere, notando una luce rossa nel momento in cui si rompe. Lui la aiuta con i cocci e lei gli consegna i fogli. Quindi Peter va nella stanza di fisiologia e trova Samuel, che sta usando l'identità di "William Hooper." Peter non lo riconosce ma Samuel insiste nel dire lui era sul pullmann e Peter gli ha slogato la spalla. Quindi Samuel gli spiega di essere in città per suo fratello e per alcune cose che deve fare di conseguenza. Samuel spiega che con quel braccio non può mantenere la sua famiglia e quindi è obbligato a fare causa. Mentre Peter fa per andarsene, Samuel insiste nel dire che lui era lì sul luogo dell'incidente.



Emma fa una visita da una dottoressa e dice di vedere delle strane luci. Il dottore le fa notare che potrebbe soffrire di una sinestesia, e quindi Emma può vedere i suoni, come altre persone possono annusare le parole. La dottoressa vorrebbe che Emma non si isolasse ma lei preferisce essere tranquilla. E non vuole neanche vedere le facce delle persone che provano pietà per lei.



Noah porta Gretchen e Claire in un ristorante indiano. Quando si gira verso il cameriere, Gretchen chiede a Claire cosa fare se non le piacciono le pietanze. Noah chiede a Gretchen cosa studia e lei gli risponde che sta inizando biologia umana. Lei le parla del caso di una ragazza che non può sentire dolori. Noah comincia a capire qualcosa e Gretchen chiede se Claire vuole seguire il corso con lei. Claire dice che non dovrà scegliere prima del terzo anno ma Gretchen la invita a non rinviare la scelta. Gretchen chiede a Noah che lavoro fa e lui le risponde che è in pensione ma sempre in cerca di nuovi stimoli per tornare a lavorare.



Il collega di Matt va a cercare nel garage mentre Matt sorveglia il trafficante. Matt quindi chiede a Sylar cosa sta succedendo e lui capisce che Matt è disperato per amore. Matt iniza ad urlare contro Sylar, confondendo il trafficante. Matt cerca nella stanza e trova un taglierino ed un giornale con delle lettere mancanti. Infine trova una richiesta di riscatto e Sylar gli chiede cosa vuola fare ora.



Gretchen ammette che il pranzo le è piaciuto e va in bagno. Una volta andata, Noah vuole sapere perché Claire ha raccontato la verità sulle sue abilità. Quindi tira fuori il cellulare dalla tasca per chiamare l'Haitiano, ma Claire gli chiede di lasciarle risolvere la cosa da sola. Lui le chiede se ha un piano ma lei nonne ha. Nonostante questo, Claire minaccia Noah, dicendogli che non si farà più sentire se chiamerà l'Haitiano. Gretchen torna e i Bennet sorridono.



Matt mostra al trafficante la richiesta e chiede risposte. Sotto la spinta di Sylar, matt usa la sua abilità e trova una ragazzina morta nel sottoscala, morta. Torna dal trafficante e inizia a picchiarlo, ma il collega di Matt rientra dal garage e lo blocca; poi va a vedere sotto le scale ma non trova nulla. Matt capisce che è stato preso in giro da Sylar, che ha utilizzato i suoi stessi poteri.



Peter sta lavorando quando arriva Hesam, che gli conferma che Hooper era sul pullmann, e gli fa notare che molte persone credono che lui provochi gli incidenti per poi salvare le vite delle persone. Peter chiede ad Hesam se crede a queste voci e lui gli fa notare che Peter è sempre il primo ad arrivare nei luoghi dei disastri.



Samuel entra nell'appartamento di Peter e trova il muro con gli articoli. Tocca uno di quelli e inserisce dell'inchiostro nel foglio, e fa apparire la propria immagine nella foto dell'incidente del pullmann. Poi si nasconde mentre Peter entra in casa e va a vedere l'articolo di giornale, e nota la presenza di Samuel.



Mentre Claire sta tornando nella sua camera, Gretchen si scusa per aver insistito molto e le spiega che quando era al liceo le ragazze la prendevano in giro perché lei era bulimica. Appena Gretchen fa per andarsene, Claire ammette che vuole fidarsi di lei ma la sua vita è stata piena di disastri. Nonostante ciò, lei non vuole più tenere segreta la sua abilità e dice a Gretchen di farle tutte le domande che vuole.



Peter trova Samuel nel parco e si scusa con lui per averlo ferito sul pullmann. Peter insiste nel voler il suo perdono ma Samuel dice che non ha bisogno di scusarsi. Quando Peter insiste, Samuel gli chiede se non ha mai perso un fratello. Peter gli risponde dicendo che lavorava in case di malati terminali per aiutare le loro famiglie e Samuel spiega che non vuole tornare a casa e ricordare il tempo passato con il fratello. Peter gli spiega di essere diventato un paramedico per cercare di salvare vite umane. Samuel gli da la mano e dice a Peter che questo è esattamente quello che voleva sentirsi dire, e quindi ritirerà la causa. Peter suggerisce a Samuel di visitare la sua vecchia casa e Samuel è d'accordo.



Mentre Samuel se ne va, cammina vicino ad Emma, che sta mangiando. Lei nota un violoncellista che sta suonando lì vicino e vede il suono dello strumento di colore rosso. Quando il musicista fa una pausa, lei va a toccare le corde e vede altra luce. Allora inizia a suonare lo strumento, generando una luce molto chiara, molto bella e che solo lei riesce a vedere. Nonostante non abbia mai suonato, si mette a seguire le luci e suona magnificamente, al punto che tutte le persone presenti nel parco si mettono ad ascoltare, Peter incluso. Lui le sorride e appena lei si rende conto di quella che ha fatto, scappa.



Samuel arriva ad una casa molto sfarzosae parla con la proprietaria. Le spiega che suo padre faceva il maggiordomo e sua madre faceva la cameriera, e vorrebbe dare un'occhiata alla dependance della servitù, dove lui ha vissuto da piccolo. La donna non glielo permette e ritorna in casa.



Claire spiega il suo potere e rivela di non poter ubriacarsi. Gretchen le chiede se può mostrare il suo potere e Claire le dice di tagliarle la mano con una forbice. Gretchen inizia a tagliare e Claire urla, ammettendo poi che stava scherzando. Insieme guardano la mano guarire. Il telefono di Claire squilla e lei esce per rispondere. Lei dice a Noah che ha raccontato tutto a Gretchen e che non vuole più tagliare fuori dalla sua vita tutte le persone con le bugie. Noah si scusa per essere stato così tanto protettivo, ma non può farne a meno perché Claire rimarrà per sempre la sua orsacchiotta. Poi le promette che ci sarà sempre per lei e la lascerà fare a modo suo nel risolvere i problemi. Appena Claire finisce la chiamata, Gretchen le chiede in prestito un libro ma Claire dice di no, perché non ce ne sarà bisogno: la invita ad essere la sua nuova compagna di stanza.



Il collega di Matt cerca di trovare un modo per uscire dal casino creato da Matt, ma non riesce a trovarne, consigliando a Matt di trovarsi un ottimo avvocato. Matt ammette che così non può andare avanti e usa il suo potere sul suo collega per sistemare la faccenda. Sylar si congratula con Matt, dicendo di essere orgoglioso e di voler trovare il suo corpo. Se Matt non lo farà lui continuerà ad assillarlo.



Peter ed Hesam arrivano alla casa lussuosa che Samuel ha visitato, trovandola distrutta a causa di una voragine. Samuel sta guardando nell'ombra e nota Peter. Si concentra e un tatuaggio a forma di bussola compare sul braccio di Peter, provocandogli un leggero dolore. Samuel sorride trionfante.