Phra
STAGIONE:  
  
Prima TV :12.10.2000
Scritto da :Andrew Reich, Ted Cohen
Diretto da :Michael Lembeck
L'anatra di Joey mangia la maschera facciale di Rachel e comincia a vomitare per tutto l'appartamento, compreso il divano e il letto di Joey. Cosi', quando quest'ultimo vuole di fare un pisolino, decide di utilizzare il comodo letto di Rachel. Invece di limitarsi a stare sopra le coperte, Joey si infila nel letto e scopre un libro - diciamo - "osceno" che Rachel sta leggendo.
Quando Joey comincia a recitare brani del libro, Rachel si infuria per il fatto che lui sia entrato nella sua stanza. Curioso da parte della stessa persona che ha frugato nella stanza e nei cassetti di Joey... ;) Cmq, non potendo negare, Rachel insiste che non si tratta di un libro pornografico, ma di letteratura erotica - sana espressione della sessualita' femminile... ;)))
Continuando con le citazioni dal libro, Joey decide di vestirsi come il vizioso vicario del libro ma, non avendo la minima idea di chi sia un vicario, compare con un completo da portiere di hockey ! Tuttavia Rachel, stufa della storia, lo invita a fare sesso con lei ma, piu' lei si fa sotto provocante, piu' Joey si tira indietro spaventato. Cosi' Rachel si ritira soddisfatta di se stessa...
Nel frattempo Ross sta tenendo una lezione in universita', quando Phoebe irrompe nella sua classe con novitÓ urgenti su Chandler e Monica, ma il tutto si rivela essere una scusa. Phoebe infatti vuole trasferirsi da Ross per non disturbare la coppietta.
Ross accetta, ma scopre ben presto che Phoebe utilizza il suo appartamento per le sedute di massaggio ai suoi clienti. Lui prova ad obbiettare, ma quando una bella ragazza si presenta per un massaggio, Ross finge di essere un massaggiatore, salvo poi scoprire che in realta' il cliente e' il vecchio padre della ragazza ! A tu per tu con un uomo seminudo Ross non sa che fare, odiando l'idea di toccarlo, cosi' decide di massaggiarlo con un paio di cucchiai di legno...
Successivamente Phoebe si lamentera' con Ross per la perdita del cliente, che le fruttava 80 dollari la settimana, poiche' insoddisfatto del servizio...
Nella storia centrale Monica e Chandler iniziano ad organizzare il matrimonio, mentre Phoebe avvisa Chandler di mollare tutto subito e Ross ricorda a Chandler di dire il nome giusto all'altare.
Monica permette a Chandlere di partecipare ai preparativi, ma non sembra una buona idea... Alla domanda se preferisca le rose oppure i gigli per il matrimonio, Chandler, naturalmente, risponde "rose"... risposta che si rivela essere sbagliata... Ma i gigli non sono fiori da funerale ?
Quando Chandler e Monica escono a cena con i genitori di lei, Jack rivela che Judy era rimasta incinta prima del matrimonio (il cane aveva mangiato il diaframma) e che, visto che non credevano che Monica si sarebbe mai sposata, avevano speso l'intero fondo per il matrimonio per comprare la casa di villeggiatura. Sperano quindi che siano i Bing a poter pagare il matrimonio, ma Chandler rivela che sua madre ha speso tutto per il suo quarto divorzio e che suo padre spende tutti i soldi in viaggi a Dollywood.
In seguito Rachel si rattrista del fatto che Monica non possa avere il matrimonio che ha sempre sognato e le due ragazze cominciano a piangere. Cosi' Chandler rivela di avere dei soldi da parte, i risparmi di una vita e mostra a Monica l'ammontare. Lei e' felicissima del fatto che con quei soldi potra' realizzare a pieno il suo matrimonio da sogno, finche' Chandler non le fa notare che gran parte dei soldi e' riservato al loro futuro e che non ha intenzione di spenderli tutti in quel modo.
Alla fine Monica si rende conto di quanto Chandler abbia lavorato per mettere da parte quei soldi e di quanto effettivamente lui tenga al loro futuro. E' stato scorretto da parte sua pretendere di avere, egoisticamente, il matrimonio perfetto. Chandler si offre cmq di assecondarla, ma quando espande il concetto di "famiglia futura", Monica non puo' far altro che abbracciarlo e accettare un matrimonio "normale"...


Guest Star:
Elliott Gould (Jack Geller), Christina Pickles (Judy Geller), Suzanne Lanza (The Woman)