STAGIONE:  
  
Prima TV :11.02.1998
Scritto da :Bill Prady, Regina Stewart
Diretto da :Gil Junger
Un romantico finesettimana per San Valentino si rivela essere tutt'altro per Dharma e Greg. Tutto comincia quando Greg scarica un opuscolo di un viaggio che prometteva un intima partenza per l'albero Red Rose nella parte settentrionale del paese, ricco di neve. Sfortunatamente, le cose non vanno come pianificate. In viaggio, vengono multati per eccesso di velocità quando Greg prova a non perdere tempo seppellendo un animale morto che Dharma ha investito. Quando arivano all'albergo, scoprono che è solo una piccola casa normale con niente neve e solo un pezzo di cortile per far accomodare gli ospiti. Nel frattempo, Kitty fraintende il discorso di Larry a proposito un incontro di scambio per la protezione degli animali per scambiare la moglie, e lei ed Edward si sentono stranamente disturbati all'idea.

Guest Star:
Alice Ghostley (Mrs. Binns), Leslie Jordan (Kenny), Eric Allan Kramer (Officer Davis)

Per questa guida si ringrazia:
USA Telefilm - http://www.usatelefilm.it/


NOTE / CURIOSITA'
  • Bene, ancora una volta vorrei ringraziarvi non solo per aver guardato, ma anche per aver registrato Dharma & Greg. So che siete occupati, ma questo mostra uno stupendo impegno da parte vostra e voglio che voi confessiate quell'impegno con la vanity card del grande Chuck Lorre. Okay, detto questo andiamo avanti con il motivo per cui siete qui, per saperne di più sulle mie opinioni personali. Credo che questo episodio, che si occupa di una divertente avventura di San Valentino, che di fatto è in contrasto con la conclusione di Weltschmerz. Weltschmerz è una parola tedesca che in modo impreciso significa "mondo sofferente derivante dall'inevitabilità della realtà di non conformarsi mai con le nostre aspettative". Ragazzo, solo i tedeschi potevano coniare una parola come quella. Ad ogni modo, in questo episodio Greg è nell'inferno Weltschmerz dal momento che scopre che la vita non è mai abbastanza simile all'opuscolo. Dharma, d'altro canto, riconosce che la vita è un fiume che scorre e la felicità esiste solo quando uno abbraccia la sua natura di non cambiare mai. Da questo dilemma abbiamo guidato l'essenza della commedia della nostra storia. Infine, credo che quando mi ritirerò e insegnerò a scrivere sitcom in un college, userò questo tema per una delle mie classi per impressionare i ragazzi.