Serial TV Community: STAGIONE TV 2013/2014 - Serial TV Community

Salta al contenuto

  • (221 Pagine)
  • +
  • « Primo
  • 172
  • 173
  • 174
  • 175
  • 176
  • Ultimo »

STAGIONE TV 2013/2014 Auditel, primizie e info sui nuovi programmi in onda... Percentuale Discussione: ****- 2 Voti

#3461 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 18 March 2012 - 01:43 PM

ComingSoon Serie Tv:

13 marzo 2012 - Sam Huntington da Being Human in Warehouse 13

Sam Huntington lascerà momentaneamente il cast di Being Human per interpretare un ruolo da guest star in un’altra serie tv della rete via cavo Syfy, Warehouse 13.

Immagine Postata

Secondo TVLine, Huntington, interprete in Being Human del licantropo Josh, apparirà in un episodio della quarta stagione di Warehouse 13 nei panni di Ethan, un musicista jazz.

Mentre in Italia la terza stagione di Warehouse 13 termina questa sera su Steel con gli ultimi tre episodi, negli Stati Uniti, il quarto ciclo, lungo ben 20 episodi, è atteso per l’estate.

13 marzo 2012 - Jeffrey Nordling nel prossimo episodio di Happily Divorced

L’attore di Desperate Housewives e 24 Jeffrey Nordling interpreterà un importante ruolo da guest star nel prossimo episodio della seconda stagione di Happily Divorced, in onda negli Stati Uniti domani sera.

Immagine Postata

Nordling interpreterà il fratello di Peter (John Michael Higgins), l’ex marito omosessuale di Fran. La situazione si farà interessante quando il personaggio di Nordling e quello di Fran Drescher andranno più d’accordo del necessario, con Fran convinta che non ci sia assolutamente nulla di sbagliato in questo.

13 marzo 2012 - Nuovi ruoli per Stockard Channing, Jay Mohr e Ben Rappaport

I volti noti di Stockard Channing (West Wing) e Kurt Fuller (Psych) hanno raggiunto ABC per interpretare un ruolo nell’episodio pilota della comedy senza titolo con Mandy Moore. Scritto da Bob Fisher e Stacy Traub, il progetto seguirà Annie (Moore) e Ben, una coppia di giovani sposi i quali decidono di aprire un ristorante nella città natale di lei, nel tentativo di avvicinarsi alla sua famiglia disfunzionale in cerca di attenzioni. Channing sarà il volto di Barbara, la madre affettuosa, devota e talvolta prepotente di Annie. Fuller, invece, interpreterà suo padre, Steve, un uomo docile e accondiscendente, soprattutto con la moglie.

Immagine Postata

Nel frattempo, la star di Provaci ancora Gary Jay Mohr parteciperà alle riprese del primo episodio di Applebaum, il drama della CBS basato sulla collana Mommy Track Mysteries scritta da Ayelet Waldman. In questo caso la storia ruoterà attorno a Juliet Applebaum (Rachelle Lefevre), ex difensore pubblico trasformatosi in investigatore privato nel tentativo di rendere più interessante la sua attuale condizione di casalinga. Mohr interpreterà il partner di Juliet, un teorico della cospirazione sempre armato, proprietario del garage che fungerà da ufficio a entrambi. Al cast si è unito recentemente anche Rhys Coiro (costar della Lefevre in A Gifted Man) con il ruolo di Peter, il marito della protagonista, un celebre disegnatore di fumetti pazzo di sua moglie.

Infine, l’ex protagonista di Outsourced, Ben Rappaport, si è unito al cast di Awesometown, il progetto che Adam Sztykiel sta sviluppando per NBC. Nella comedy, Rappaport interpreterà il protagonista, Dusty. Rimasto al fianco della stessa donna dai giorni in cui entrambi andavano alle medie, dopo aver scoperto di essere stato imbrogliato, Dusty chiede il divorzio e si trasferisce nell’appartamento di un collega (Nick Kocher) e del suo coinquilino (James Earl III).

13 marzo 2012 - Un nuovo ruolo in tv per Chad Michael Murray

Chad Michael Murray ha trovato finalmente il suo prossimo ruolo regolare. La star di One Tree Hill, apparsa anche in Dawson’s Creek e Una mamma per amica, ha raggiunto il cast della potenziale nuova serie drammatica della ABC Scruples, con Claire Forlani (CSI: NY) e Boris Kodjoe (Undercover).

Immagine Postata

Il progetto, basato su un romanzo di Judith Krantz, è incentrato sulla potente e ricca stilista di moda Billy Winthrop (Forlani), alle prese con un mondo dominato dagli scandali, dalla vendetta e dal sesso. Murray vestirà i panni di Spider, un affascinante playboy che lavora come fotografo per Winthrop.

Farà parte del cast anche l’attore di Desperate Housewives ed Entourage Gary Cole, al quale i produttori hanno affidato il ruolo di Royce, l’avvocato del defunto marito di Billy, infuriato dal giorno in cui la donna ha messo le mani sull’enorme eredità dell’uomo.

13 marzo 2012 - Katrina Bowden di 30 Rock ospite di New Girl

La protagonista di 30 Rock Katrina Bowden interpreterà un ruolo da guest star in un prossimo episodio della nuova comedy New Girl, lo annuncia E! Online.

Immagine Postata

Interprete in 30 Rock dell’ingenua Cerie, in New Girl Bowden sarà il volto del prossimo interesse amoroso di Nick (Jake M. Johnson). Nel tentativo di evitare un nuovo buco nell’acqua, Schmidt aiuterà l’amico, offrendogli qualche consiglio su come gestire la situazione.

La notizia scontenterà sicuramente coloro che speravano in un avvicinamento tra Nick e il personaggio di Zooey Deschanel, Jess. La scorsa settimana, durante il panel di New Girl al PaleyFest, l’ideatrice della serie Liz Meriwether ha spiegato che l’amore tra i due non sboccerà molto presto. “Noi li adoriamo, ma devono crescere e hanno ancora un sacco da imparare”, ha detto.

13 marzo 2012 - Ufficiale: Jon Bernthal nel cast di L.A. Noir

E’ ufficiale: dopo un lunga trattativa, la star di The Walking Dead Jon Bernthal si ricongiungerà all’ex showrunner Frank Darabont nel suo nuovo drama per la rete via cavo TNT, L.A. Noir.

Immagine Postata

La notizia, nell’aria da alcune settimane, non dovrebbe sorprendere i fan di The Walking Dead che hanno assistito al tragico episodio di ieri sera, nel quale il personaggio di Bernthal, Shane, è morto dopo un angosciante faccia a faccia con l’amico-diventato-nemico Rick.

In L.A. Noir Bernthal dovrebbe interpretare il protagonista, Joe Teague, un poliziotto. Il progetto, adattamento del celebre romanzo L.A. Noir: The Struggle for the Soul of America’s Most Seductive City di John Buntin, racconta la dura battaglia combattuta tra gli anni ’40 e ’50 dalla polizia di Los Angeles con le gang della West Coast (tra cui il famigerato gangster Mickey Cohen) per il controllo della città.

13 marzo 2012 - Tempestt Bledsoe nel cast di DILFs

Un’altra star de I Robinson ha ottenuto un ruolo in uno dei numerosi pilot attualmente in produzione. Dopo l’ingresso di Phylicia Rashad nel cast di Do No Harm, anche Tempestt Bledsoe ha firmato con NBC per un ruolo nella comedy di Jimmy Fallon provvisoriamente intitolata DILFs.

Immagine Postata

Come abbiamo riportato nei giorni scorsi, il progetto si concentrerà su tre trentenni (interpretati da Anthony Anderson, Jesse Bradford e Zach Cregger) alle prese con le sfide della genitorialità, complicate dal fatto che nessuno di loro ha avuto un modello da seguire.

Interprete nello show di Bill Cosby di Vanessa, Bledsoe sarà la moglie del personaggio di Anderson - un collezionista di fumetti diventato padre quattro volte. Lui e la moglie sono separati e totalmente sopraffatti dalla loro prole, ma ancora molto innamorati l’uno dell’altra.

13 marzo 2012 - Shawn Ryan lavora anche ad una serie per TNT

La rete via cavo TNT ha affidato al talentuoso showrunner Shawn Ryan (The Shield, The Chicago Code, Lie to Me) e allo scrittore e sceneggiatore Gregg Hurwitz (V) lo sviluppo di una potenziale nuova serie drammatica basata su alcuni romanzi scritti dallo stesso Hurwitz (tra cui The Kill Clause, The Program, Troubleshooter e Last Shot).

Immagine Postata

L’adattamento ruoterà attorno allo stesso personaggio dei libri, il vice sceriffo Tim Rackley, un uomo di legge guidato dall’onore, dalla moralità e dalla sete di giustizia.

Per Ryan si tratta del secondo progetto in corso: sarà anche il produttore esecutivo dell’ambizioso thriller della ABC Last Resort.

13 marzo 2012 - Antony Starr è il protagonista di Banshee

L’attore neozelandese Antony Starr ha ottenuto il ruolo principale nel nuovo drama di Cinemax Banshee, lo annuncia Deadline.

Immagine Postata

La serie, prodotta tra gli altri dall’ideatore di True Blood Alan Ball, racconterà la storia di Lucas Hood (Starr), un ex galeotto e ladro provetto il quale diventa lo sceriffo di Banshee, una cittadina della Pennsylvania dove prosegue le sue attività criminali, sebbene ostacolato dai pericolosi gangster che aveva tradito anni prima.

Si sono uniti al cast anche Demetrius Grosse e Frankie Faison (The Wire). Il primo vestirà i panni di Emmett Yawners, un ex giocatore di football impiegato nel dipartimento di polizia. Faison, invece, interpreterà Sugar Bates, un potente e saggio ex pugile e galeotto ora proprietario dell'abbeveratoio locale.

13 marzo 2012 - Un nuovo e romantico trailer per Il Trono di Spade

Dal momento che Il Trono di Spade non è soltanto una serie sulla guerra tra le sette casate del regno di Westeros, ma anche (e forse soprattutto) la storia degli amori e dei tradimenti che riempiono le vite dei suoi numerosi personaggi, HBO ha pensato di dedicare l’ultimo trailer della sua epica serie fantasy alle trame più romantiche e intime ideate da George R. R. Martin.

Immagine Postata

Nel trailer, intitolato The More You Love, v’imbatterete in una
Spoiler


Game Of Thrones Season 2: The More You Love Trailer

Immagine Postata
0

#3462 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 18 March 2012 - 02:04 PM

ComingSoon Serie Tv:

13 marzo 2012 - Smash: Nick Jonas anche nel finale di stagione

Mentre gli ascolti continuano a premiare Smash, l’Hollywood Reporter annuncia che Nick Jonas riprenderà il ruolo di Lyle West nell’episodio in onda negli Stati Uniti il 14 maggio, ultimo della prima stagione.

Immagine Postata

Jonas è apparso per la prima volta nel musical drama nel recente quarto episodio. Il suo personaggio ci è stato presentato come una star della tv che cominciò la sua carriera come il bambino prodigio di uno spettacolo di Broadway scritto da Tom (Christian Borle) e diretto da Derek (Jack Davenport). Durante l’episodio, il ragazzo ha raggiunto un accordo con Eileen (Anjelica Huston) per diventare uno degli investitori del musical su Marilyn Monroe al centro della serie.

Poche settimane fa, in occasione di un’intervista a THR, Jonas aveva lasciato aperta la porta al possibile ritorno di Lyle nello show, almeno per un altro episodio. “Spero di saperne di più al più presto”, aveva detto. “Farlo darebbe al mio personaggio l’opportunità di essere più profondo”.

13 marzo 2012 - Freddie Prinze Jr. in una comedy della NBC

Freddie Prinze Jr. torna al genere comedy con un ruolo nella sitcom (al momento senza titolo) della sceneggiatrice di Community Hilary Winston. Farà parte del cast anche Joanna Kerns, volto di Maggie nella sitcom degli anni ’80 Genitori in blue jeans.

Immagine Postata

Il progetto è incentrato su Agnes (Sarah Wright, Settimo Cielo), una ragazza molto timida che, dopo essere stata lasciata dal fidanzato, si affida ai suoi colleghi (interpretati da Mena Suvari, Aubrey Dollar e Kyle Howard) per capire come uscire dal guscio e mettere in atto la sua vendetta.

Prinze, noto soprattutto per i suoi ruoli in Freddie e 24, e Kerns interpreteranno rispettivamente l’ex fidanzato e la madre di Agnes.

14 marzo 2012 - Una star di Make It or Break It in Notorious

La star di Make It or Break It Neil Jackson ha ottenuto un ruolo da co-protagonista nel potenziale nuovo drama della NBC Notorious. Il suo ingaggio coincide con quello dell’attrice di Big Love Katherine LaNasa.

Immagine Postata

Ideata da Liz Heldens (Mercy), la serie è descritta come un soap drama copioso in cui una detective (ancora senza volto) si infiltra nella ricca famiglia in cui è cresciuta - come figlia della loro domestica - nel tentativo di risolvere l’omicidio di una famosa ereditiera, Vivian, un tempo sua amica.

Jackson vestirà i panni di Julian Lawson, un affascinante donnaiolo che torna a casa da Greenwich per prendere parte al funerale della sorella. LaNasa sarà invece il volto di Sofia, la bellissima e spietata seconda moglie del patriarca della famiglia, Robert Lawson (Victor Garber, Alias). Stando ad alcune indiscrezioni, la donna non è la tipica moglie-trofeo, anzi, pare abbia una lingua molto tagliente.

14 marzo 2012 - Frank Darabont sceglie Alexa Davalos

Alexa Davalos ha ottenuto il ruolo femminile principale nel crime drama d’epoca che Frank Darabont (The Walking Dead) sta sviluppando per la rete via cavo TNT, L.A. Noir.

Immagine Postata

Ambientato nella Los Angeles degli anni ’40 e ’50, L.A. Noir racconterà la storia vera del conflitto pluridecennale tra la polizia locale, guidata con il pugno di ferro da William Parker, e un gruppo ben assortito di spietati criminali, discepoli del gangster Mickey Cohen.

Davalos, già vista nella serie di breve durata Reunion e in alcuni episodi di Angel, interpreterà Jasmine, una donna molto affascinante con un passato altrettanto complicato.

14 marzo 2012 - William Moseley in The Selection della CW

La star de Le cronache di Narnia William Moseley ha firmato per un ruolo da protagonista in uno dei pilot più scrutati di questa stagione, The Selection della CW.

Immagine Postata

L’ambizioso progetto, scritto dalle sceneggiatrici di The Vampire Diaries Elizabeth Craft e Sarah Fain, racconterà di un’epoca futura in cui una ragazza di umili origini di nome America Singer (Aimee Teegarden) si ritrova sul trono di una nazione in difficoltà dopo aver partecipato a un concorso (presentato dalla guest star Andrew Elvis Miller) per sposare il principe Maxon (Ethan Peck).

Secondo Deadline, Moseley interpreterà Aspen Leger, un ragazzo bello e coraggioso il quale nasconde un portamento regale sotto i suoi vestiti stracciati. Aspen fa parte della servitù, sorregge sulle spalle la sua intera famiglia, ed è il custode di un pericoloso segreto che coinvolge America.

14 marzo 2012 - William Petersen torna con una nuova serie tv

A tre anni dal suo addio come attore a CSI, un boccone amaro che il pubblico della serie fatica tuttora a digerire, William Petersen prepara il suo ritorno in tv firmando per un ruolo in Hurt People, serie drammatica in sviluppo alla GK-TV (lo stesso studio di produzione dietro Camelot) della quale sarà anche il produttore esecutivo insieme con Graham King e Tim Headington.

Immagine Postata

Il progetto ruoterà attorno a Hollis Brown (Petersen), un esperto assassino il quale viene ingaggiato dalla famiglia criminale responsabile della morte di sua moglie. Dettaglio ancora più interessante, l’uomo dovrà dare la caccia a sua figlia, che non vede da molto tempo, la quale è determinata a distruggere i responsabili dell’omicidio di sua madre.

Per Petersen si tratta del primo ruolo importante dopo la sua decisione di lasciare il cast di CSI nel 2009. L’attore, tuttavia, continua a lavorare nello show come produttore esecutivo.

14 marzo 2012 - Matt Davis nel cast di Cult. Lascerà The Vampire Diaries?

Matt Davis, interprete in The Vampire Diaries del cacciatore di vampiri e insegnante di storia Alaric Saltzman, interpreterà un ruolo da protagonista in un’altra serie tv della CW, Cult.

Immagine Postata

Prodotta dagli ideatori di Gossip Girl Josh Schwartz e Stephanie Savage, Cult ci mostrerà l’ex protagonista di Melrose Place Jessica Lucas nei panni dell’assistente di produzione di una popolare serie tv. Dopo la scomparsa del fratello, la ragazza comincia a indagare sui fan più accaniti dello show, sospettando che gli stessi stiano ricreando i crimini visti nel programma. Davis interpreterà Jeff, il giornalista che affiancherà la ragazza nelle ricerche.

Se siete fan di The Vampire Diaries e state per andare fuori di testa, le rassicurazioni di Deadline dovrebbero bastarvi. L’ingaggio in Cult non impedirà a Davis di vestire nuovamente i panni di Alaric. Infatti, sebbene non sarà più un volto regolare della serie, l’attore continuerà a lavorare nello show di Kevin Williamson come guest star.

14 marzo 2012 - L'ideatore de I Tudors crea una serie sui vichinghi per History Channel

History Channel sale sul ring degli sceneggiati ordinando a Michael Hirst, l’uomo dietro il successo de I Tudors, lo sviluppo della sua prima serie tv, Vikings, drama d’epoca il cui debutto è fissato per il 2013.

“La gente pensa di conoscere i vichinghi - vediamo continuamente dei riferimenti a loro nella nostra cultura pop, dalle pubblicità alle squadre di football - ma la realtà è molto più affascinante e complessa, più vivida, viscerale e potente della leggenda popolare”, ha detto in un comunicato il presidente di History Nancy Dubuc. “Noi esploreremo i misteri dei vichinghi - le avventure che intrapresero e le persone che le affrontarono”.

Lo show, ambientato nella realtà in Irlanda, si concentrerà sulla figura di Ragnar Lothbrock, un vero eroe norvegese dell’epoca dei vichinghi, e su come si erse a capo della sua tribù.

14 marzo 2012 - Khandi Alexander in Common Law

L’ex protagonista di CSI: Miami Khandi Alexander interpreterà un ruolo da guest star nella prima stagione del nuovo procedurale Common Law, lo annuncia TV Guide.

Immagine Postata

La serie, in onda sulla rete via cavo USA dall’11 maggio, racconterà la singolare storia di Travis Marks (Michael Ealy) e Wes Mitchell (Warren Kole), due detective della polizia di Los Angeles la cui partnership è ai ferri corti, motivo per il quale il capitano Mike Sutton (Jack McGee) li invita a incontrare la dottoressa Ryan (Sonya Walger), la stessa terapeuta che salvò miracolosamente il suo matrimonio.

Alexander, attualmente nel cast di Treme della HBO, interpreterà la moglie del capitano Sutton, Helen, la quale si unirà al marito e ai suoi acuti detective per una sessione di terapia di gruppo.

14 marzo 2012 - Katlin Mastandrea in Anger Management

La giovane attrice di The Middle Katlin Mastandrea interpreterà un ruolo ricorrente nella nuova sitcom di Charlie Sheen, Anger Management, lo annuncia l’Hollywood Reporter.

Immagine Postata

La serie di FX, che condividerà con The Middle anche il regista, G. Charles Wright, ci mostrerà Sheen nei panni di Charlie, un ex giocatore della minor-league di baseball trasformatosi in uno psicoterapeuta anticonformista dopo aver riscontrato in prima persona qualche difficoltà nella gestione della rabbia. Mastandrea interpreterà l’amica più intima di Emma (Daniela Bobadilla), la figlia tredicenne di Charlie. Mentre gli altri considerano Olivia una nerd, lei non è d’accordo e infatti è molto orgogliosa della sua fiducia in se stessa.

Prodotta dalla Lionsgate, Anger Management debutterà negli Stati Uniti il 28 giugno. Per ora FX ha ordinato la produzione di 10 episodi, ma ha dichiarato di essere disposta ad allungare l’ordine a 100 episodi se lo show avrà successo come il precedente lavoro di Sheen, Due uomini e mezzo.

14 marzo 2012 - CBS rinnova 13 serie tv

La tv americana entra ufficialmente nella fase dei rinnovi/cancellazioni con l’annuncio diramato pochi istanti fa dalla CBS, la quale ha confermato 13 serie tv per la stagione 2012/13; quattro comedy e ben nove drama.

Torneranno naturalmente NCIS e lo spin-off NCIS: Los Angeles, rispettivamente con la decima e la quarta stagione, ma anche Criminal Minds (ottava stagione), The Mentalist (quinta stagione), Mike & Molly (terza stagione), Blue Bloods (terza stagione) e le nuove 2 Broke Girls e Person of Interest, entrambe per una seconda stagione. Un po’ a sorpresa, la rete ha annunciato inoltre i rinnovi di The Good Wife (quarta stagione), Hawaii Five-0 (terza stagione) e CSI (tredicesima stagione), i cui reting avevano registrato un leggero ma non preoccupante calo rispetto ai cicli precedenti. A questi si aggiunto infine i rinnovi di The Big Bang Theory (sesta stagione) e How I Met Your Mother (ottava stagione), già confermati da tempo.

Mancano all’appello diverse serie. Solo questione di ore per Due uomini e mezzo; la trattativa ancora in corso dovrebbe garantire allo show più di una nuova stagione. Rischiano invece CSI: Miami, CSI: NY, Le regole dell’amore e Rob, in minore misura rispetto ad A Gifted Man e Unforgettable.

“Questo rinnovo su larga scala testimonia la forza, la stabilità e il successo della nostra programmazione coinvolgente e varia”, ha dichiarato il presidente della CBS Nina Tassler. Con la stagione 2011/12 ormai alle fasi conclusive, CBS si conferma la rete più seguita della tv americana (12.1 milioni di spettatori, l’1% in più rispetto a un anno fa), e la seconda rete più vista dal target 18-49 (il 3% in più).

15 marzo 2012 - Nuovi ruoli per Jenna Elfman e Laura Benanti

Due star del piccolo schermo potrebbero tornare in onda la prossima stagione con una nuova serie tv. Secondo Deadline, infatti, Jenna Elfman (Incinta per caso) e Laura Benanti (The Playboy Club) hanno firmato con NBC per un ruolo in 1600 Penn e Go On, rispettivamente.

Immagine Postata

La sitcom 1600 Penn sarà ambientata a Washington e ci racconterà le disavventure di una famiglia disfunzionale al civico più famoso degli Stati Uniti d’America, quello della Casa Bianca. Elfman vestirà i panni della First Lady, sposata con il personaggio di Bill Pullman e madre di Brittany Snow, Josh Gad e Amara Miller.

Go On, meglio nota come la nuova serie tv di Matthew Perry (Friends), racconterà invece la storia di Ryan, un affascinante ma irriverente commentatore sportivo il quale cerca di superare il dispiacere per una perdita facendo terapia di gruppo. Benanti interpreterà Lauren, la responsabile del gruppo di sostegno, la quale riesce a mantenere la calma la maggior parte del tempo, nonostante le pressioni dei “pazienti”.

Immagine Postata
0

#3463 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 18 March 2012 - 02:25 PM

ComingSoon Serie Tv:

15 marzo 2012 - Ulrich Thomsen nel cast di Banshee

L’attore danese Ulrich Thomsen (La cosa) si è unito al cast di Banshee, la nuova serie drammatica che l’ideatore di True Blood Alan Ball e il produttore esecutivo di Dr House Greg Yaitanes stanno sviluppando per la rete via cavo Cinemax. L’ingaggio coincide con quello dell’attrice Ivana Milicevic, la quale interpreterà il ruolo femminile principale.

Immagine Postata

Scritta da Jonathan Tropper e David Schickler, la serie si concentrerà sull’ex galeotto e ladro provetto Lucas Hood (interpretato da Antony Starr), nuovo sceriffo di Banshee, una cittadina nello stato della Pennsylvania, dove prosegue le sue attività criminali, sebbene ostacolato dai pericolosi gangster che aveva tradito anni prima.

Ulrich interpreterà Proctor, un ricco e intimidatorio uomo d’affari locale, convinto di essere al di sopra della legge. Milicevic, invece, sarà il volto di Carrie Hopewell, un ex ladro di gioielli che ora vive in città sotto falsa identità, con il marito e i figli ignari del suo passato criminale. I produttori hanno ingaggiato inoltre Hoon Lee, un pericoloso hacker che assiste Lucas nelle sue imprese criminali.

15 marzo 2012 - Anche Simon Pegg in L.A. Noir?

L’attore di Star Trek e Mission: Impossible Simon Pegg è in trattativa con la rete via cavo TNT per un ruolo top-secret nella nuova serie drammatica di Frank Darabont, L.A. Noir, lo riporta TVLine.

Immagine Postata

I dettagli sul personaggio di Pegg sono tenuti sotto chiave, ma una fonte vicina allo show ha rivelato che l’attore inglese dovrebbe interpretare un ruolo da guest star nell’episodio pilota.

Descritta come un thriller frenetico ambientato nella Los Angeles degli anni ’40 e ’50, L.A. Noir porterà sullo schermo l’epica battaglia tra il capo della polizia William Parker (interpretato da Neal McDonough, Justified) e il pugile che diventò gangster Mickey Cohen, entrambi interessati ad avere nelle proprie mani il controllo della città, per fini diversi e contrapposti.

Faranno parte del cast anche Milo Ventimiglia (Heroes), Jon Bernthal (The Walking Dead) e Alexa Davalos.

15 marzo 2012 - Tornano in tv anche Anna Camp, Andrea Roth e Scott Wolf

Continuano i casting per i pilot in produzione per la prossima stagione televisiva. Ai già annunciati, si sono aggiunti nelle ultime ore numerosi volti noti, tra cui Anna Camp (True Blood), Andrea Roth (Rescue Me) e Scott Wolf (V).

Camp, apparsa recentemente in un arco di episodi di The Good Wife, ha firmato con FOX per un ruolo nella comedy senza titolo ideata e interpretata da Mindy Kaling, nella quale una giovane donna cerca di bilanciare la sua vita privata con quella professionale, circondata dai parenti e dai colleghi del suo piccolo ufficio. Camp interpreterà l’ex compagna di stanza al college e migliore amica della protagonista.

Andrea Roth sarà invece nel primo episodio di Revolution, la serie di fantascienza che l’ideatore di Lost J.J. Abrams e quello di Supernatural Eric Kripke stanno sviluppando per NBC. Il progetto ruoterà attorno a un gruppo di persone le quali lottano per sopravvivere e ricongiungersi ai propri cari in un mondo in cui tutte le forme di energia hanno smesso misteriosamente di esistere. Roth interpreterà Rachel, la madre di uno dei protagonisti. Faranno parte del cast anche JD Pardo, Zak Orth e Tim Guinee (The Good Wife). Il primo vestirà i panni di Nate, un’abile arciere. Orth, invece, sarà Aaron, uno scienziato brillante.

Immagine Postata

Scott Wolf lascia la ABC dopo i ruoli in V e The Nine e raggiunge The CW per un ruolo nell’episodio pilota di Joey Dakota. Basato sul format israeliano Danny Hollywood, il progetto racconterà la storia di Maya (Amber Stevens), una giovane regista che, durante la produzione di un documentario sul compianto musicista Joey Dakota, viaggia inspiegabilmente indietro nel tempo e incontra il protagonista del suo progetto, del quale s’innamora. Wolf interpreterà Franklin, un uomo misterioso che sembra sapere molte cose sulla storia di Maya, e potrebbe essere la chiave di cui lei ha bisogno per tornare ancora una volta nel passato e ricongiungersi al suo amore.

Nel frattempo, Erin Cummings (Spartacus, Detroit 1-8-7) raggiunge la CBS per interpretare un ruolo da co-protagonista nel potenziale nuovo legal drama Baby Big Shot, con Janet Montgomery nei panni di una donna della classe operaia la quale sfrutta l’esperienza maturata in strada per competere con i colleghi di un prestigioso studio legale di New York. Cummings sarà il volto dell’affascinante sorella maggiore della protagonista.

Sempre CBS ha ingaggiato Bonnie Somerville (Cashmere Mafia) per un ruolo nel procedurale di Nick Wootton e Greg Berlanti, Golden Boy (titolo provvisorio). Nella serie, il nuovo sex symbol Theo James interpreta un agente di polizia giunto rapidamente (forse troppo) alla carica di commissario dopo aver inferto un duro colpo alla criminalità organizzata. Somerville interpreterà la detective Deborah McKenzie, l’unica donna della squadra, ultima discendente di una lunga stirpe di poliziotti.

15 marzo 2012 - Sharon Lawrence sarà ancora una volta una mamma in tv

Sharon Lawrence (NYPD Blue, Drop Dead Diva, One Tree Hill) arricchirà la sua filmografia con un nuovo ruolo materno, questa volta nel procedurale di TNT Rizzoli & Isles, lo annuncia TV Guide.

Immagine Postata

L’attrice ha firmato per due episodi. Il suo personaggio, Hope, è la madre biologica di Maura (Sasha Alexander), alla quale rinunciò quando aveva 18 anni, dopo una relazione con il boss criminale Paddy Doyle. Ora Hope lavora come medico ed è molto attiva nei programmi di prevenzione dalle malattie rivolti alle donne.

Prima del concitato finale della seconda stagione, ancora inedito in Italia, poco si sapeva di Hope. Janet Tamaro, produttrice esecutiva della serie, ha dichiarato alla rivista: “[Nella terza stagione] esploreremo più a fondo il passato, e quello di Maura è molto misterioso. Scoprirà molte cose che la riguardano”.

15 marzo 2012 - Sebastian Stan sarà il fratello di James Wolk in Political Animals

Con un simile cast, Political Animals può considerarsi a metà strada dal traguardo prefissato da Greg Berlanti (Dirty Sexy Money) e Laurence Mark (Jerry Maguire): creare una miniserie per il canale via cavo USA. E ai già annunciati Sigourney Weaver, Carla Gugino e James Wolk, si è unito nelle ultime ore l’attore di Gossip Girl Sebastian Stan.

Immagine Postata

La miniserie in sei parti, ambientata nella capitale del Paese, racconterà i drammi di un’ex famiglia presidenziale. Sigourney interpreterà l’ex First Lady Elaine Barrish, ora una donna divorziata la quale tenta di bilanciare il suo nuovo lavoro come Segretario di Stato con i malesseri all’interno della sua famiglia disfunzionale.

Stan, a breve anche nella serie della ABC C’era una volta, interpreterà uno dei figli di Elaine, T.J., un’anima persa alle prese con una dipendenza - l’esatto opposto di Douglas (Wolk), il suo perfetto fratello gemello. Come se la discordia tra i suoi figli non fosse abbastanza, Elaine dovrà fare i conti anche con la ferocia di una famosa giornalista (Gugino), la quale vuole distruggere la sua carriera.

15 marzo 2012 - Il Trono di Spade: Cosa accadrà nei primi 5 episodi?

Spoiler


Immagine Postata

1. Il Nord ricorda
Spoiler


2. Le terre della notte
Spoiler


Immagine Postata

3. Ciò che è già morto non può morire di nuovo
Spoiler


4. Il giardino delle ossa
Spoiler


5. Il fantasma di Harrenhal
Spoiler


16 marzo 2012 - Quattro ruoli per quattro attori

Le star Scott Bakula, John Corbett, Holt McCallany e Tate Donovan hanno firmato con CBS ed NBC per un ruolo da protagonista in altrettanti pilot in produzione, lo riporta Deadline.

Bakula, volto dell’acclamato drama di TNT Men of a Certain Age, sarà nella potenziale nuova sitcom della NBC Table for Three (precedentemente intitolata Daddy’s Girls). Il progetto, scritto dalla sceneggiatrice di Friends Dana Klein e diretto dalla regista di How I Met Your Mother Pamela Fryman, ci mostrerà Christine Woods (FlashForward) nei panni di Pen, una giovane donna brillante e responsabile che, laureatasi alla scuola di medicina di Harvard e reduce da un’esperienza formativa all’estero con Medici Senza Frontiere, torna dall’amato padre (Bakula), un dentista, e scopre che si è fidanzato con una ragazza di 29 anni, Holly (Nicky Whelan), la sua perfida compagna di classe al liceo.

Corbett, meglio noto per i suoi trascorsi in United States of Tara, ha raggiunto invece la CBS per interpretare il ruolo principale nel nuovo procedurale di Carol Mendelsohn (CSI), Widow Detective. La storia ideata da David Hubbard racconta di Denny Brennan (Corbett), un decorato detective della polizia che, dopo aver perso tre partner durante il lavoro, si trasforma in marito, amante e padre surrogato per le loro famiglie. Il progetto riunisce Corbett alla CBS oltre 20 anni dopo Un medico fra gli orsi.

Immagine Postata

CBS ha ingaggiato inoltre la star di Lights Out Holt McCallany per un ruolo nell’episodio pilota di Golden Boy, il poliziesco di Nick Wootton e Greg Berlanti incentrato su un giovane agente (interpretato da Theo James) la cui bravura gli permette di raggiungere velocemente la carica di detective e subito dopo di commissario. McCallany interpreterà Diaco, un detective della Omicidi il quale vede se stesso come un sofisticato uomo di città.

Infine, Donovan, volto noto ai fan di OC e Damages, reciterà nel primo episodio di Notorious, la serie di Liz Heldens (Mercy) in cui una giovane detective si infiltra nella ricca e disfunzionale famiglia nella quale è cresciuta - come figlia della loro domestica - nel tentativo di risolvere l’omicidio di una famosa ereditiera, un tempo sua amica. Donovan sarà il volto del figlio maggiore di Robert Lawson (Victor Garber), il patriarca. Il personaggio, direttore finanziario della Lawson Pharmaceuticals, è descritto come un uomo freddo e intelligente.

16 marzo 2012 - Un nuovo amore per Fran Drescher in Happily Divorced

E ad interpretarlo sarà l’ex star di Karate Kid! Secondo l’Hollywood Reporter, infatti, Ralph Macchio parteciperà a un episodio della seconda stagione di Happily Divorced nei panni del nuovo interesse amoroso del personaggio di Fran Drescher.

Immagine Postata

Il personaggio di Macchio, potenzialmente ricorrente se la serie sarà rinnovata da TV Land per una terza stagione, è descritto come un bravo ragazzo che gestisce la vecchia pizzeria del padre nel quartiere di Fran. Il suo arrivo, previsto nella parte conclusiva della stagione, creerà un potenziale triangolo amoroso quando la donna riallaccerà i rapporti con un suo ex spasimante (interpretato da D.W. Moffett).

In tv, Macchio ha lavorato anche in Ugly Betty, La famiglia Bradford e recentemente in Psych.

16 marzo 2012 - Eric Close riprende il suo ruolo in Suits

A pochi gironi dal suo ingresso nel cast dell’episodio pilota di Nashville, Eric Close firma anche con la rete via cavo USA per riprendere il ruolo dell’avvocato Travis Tanner in Suits, lo annuncia l’Hollywood Reporter.

Immagine Postata

Close era apparso già nel procedurale durante la prima stagione, quando in un episodio il suo personaggio si aggregò ad una class action sperando di battere Harvey (Gabriel Macht). Questa volta, invece, lo rivedremo in due episodi, il quarto e il settimo della seconda stagione.

La produzione dei 16 nuovi episodi comincerà il prossimo mese, in vista di una loro programmazione durante l’estate. In Italia, invece, la prima stagione prosegue ogni sabato alle ore 21:15 su Joi.

Immagine Postata
0

#3464 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 18 March 2012 - 03:08 PM

ComingSoon Serie Tv:

17 marzo 2012 - Kat Foster sarà la moglie in tv di Zachary Levi

Dimenticate Sarah. Un’altra donna sarà al fianco di Zachary Levi quando (e se) l’ex protagonista di Chuck tornerà in tv con la nuova comedy della FOX Let It Go. I produttori, infatti, hanno affidato a Kat Foster il ruolo di sua moglie, lo riporta TVLine.

Immagine Postata

La serie, scritta dallo sceneggiatore di Traffic Light DJ Nash, ruoterà attorno a una coppia di sposi, genitori da quattro anni, alle prese con le regole non scritte della società moderna.

Foster, nota soprattutto per il suo ruolo in un’altra comedy della FOX, ‘Til Death, è apparsa recentemente in Weeds e interpreterà un ruolo da guest star nella prossima stagione di Franklin & Bash.

17 marzo 2012 - Dennis Miller nel cast di Awesometown

L’attore e comico Dennis Miller raggiungerà Ben Rappaport (Outsourced) nel cast della potenziale nuova comedy della ABC Awesometown.

Immagine Postata

Nella serie, Rappaport interpreterà un ragazzo sulla ventina che, dopo aver scoperto di essere stato ingannato dalla moglie, chiede il divorzio e si trasferisce nell’appartamento del suo collega di lavoro (interpretato da Nick Kocher) e del suo coinquilino (James Earl III).

Miller vestirà i panni del geniale capo del protagonista alla Burke Architecture, noto anche come “l’uomo che non sorride mai”.

17 marzo 2012 - Yunjin Kim di Lost torna sulla ABC con Mistresses

Un’altra star di Lost tornerà sulla ABC, ma non prima di un altro anno. Yunjin Kim, meglio conosciuta nei panni di Sun nella serie di fantascienza sui naufraghi del volo 815, ha firmato con la rete per un ruolo da protagonista in Mistresses, serie estiva che KJ Steinberg (Gossip Girl) e il produttore esecutivo Bob Sertner (Revenge) stanno sviluppando basandosi su un format della tv britannica.

Immagine Postata

Lo show, confermato dalla ABC lo scorso mese, è descritto come un drama provocatorio in cui quattro donne si confrontano con le loro complesse e scandalose vite sentimentali. Kim interpreterà una di loro, Karen, una psicoterapeuta sconvolta dalla morte di un suo paziente, al quale era particolarmente vicina.

L’ingaggio di Kim segue di pochi giorni quello dell’attrice Rochelle Aytes (The Forgotten) e dell’esordiente Jes Macallan, le quali saranno due delle altre protagoniste. Aytes vestirà i panni di April, una donna da poco vedova la quale cerca di bilanciare i suoi doveri come madre di due figlie con gli impegni nel suo prestigioso negozio di biancheria su Robertson Boulevard. Macallan interpreterà invece Josslyn, la più giovane del quartetto, un’agente immobiliare pericolosamente sensuale.

17 marzo 2012 - Matthew Rhys con Keri Russell in The Americans

Matthew Rhys sarà l’altro protagonista di The Americans, il potenziale nuovo drama di FX incentrato su due spie del KGB. L’ex star di Brothers & Sisters affiancherà Keri Russell (Felicity).

L’ambizioso progetto, scritto dallo sceneggiatore di Falling Skies Joe Weisberg e dall’ideatore di Justified Graham Yost, sarà ambientato negli anni ’80 e seguirà Phillip (Rhys) ed Elizabeth (Russell), due spie dell’agenzia di sicurezza russa le quali fingono di essere una coppia felicemente sposata nella periferia di Washington, DC.

Immagine Postata

Già messi alla prova dall’escalation di un conflitto armato, i due si rendono conto di dover affrontare una situazione più complessa di quella che avevano immaginato quando cominciano a maturare un reale interesse reciproco, e quando in Phillip cresce un senso di affinità per i valori e lo stile di vita americani, sia come marito che come padre di due figli, i quali sono all’oscuro della reale identità dei loro genitori.

Rhys è il secondo attore del cast originario di Brothers & Sisters ad aver ottenuto una parte in uno dei pilot attualmente in produzione. Il suo ex fratello televisivo, Dave Annable, ha firmato con ABC per il ruolo di protagonista in 666 Park Evenue.

17 marzo 2012 - Grimm avrà una seconda stagione

Primo rinnovo stagione per la NBC. Abbastanza prevedibilmente, la rete ha concesso un altro giro di episodi al suo poliziesco fantasy Grimm, il quale tornerà in onda il prossimo autunno con una seconda stagione.

Immagine Postata

La notizia, trapelata sulle pagine di TVLine, arriva dopo i buoni risultati conquistati dallo show con gli episodi in onda in queste settimane. Nonostante la difficile collocazione nella serata del venerdì, Grimm è riuscita infatti a battere puntualmente sia A Gifted Man della CBS sia Fringe della FOX nel target demografico 18-49, migliorando di netto anche le medie d’ascolto di Chuck prima che quest’ultima concludesse la sua avventura televisiva.

Il rinnovo di Grimm segue una quantità notevole di novità cancellate quest’anno dalla rete dopo la programmazione di pochi episodi - The Playboy Club, Il Socio, Free Agents e Prime Suspect.

Immagine Postata
0

#3465 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 19 March 2012 - 12:37 PM

ComingSoon Serie Tv:

19 marzo 2012 - Kerri Kenney sarà la terza sorella in Counter Culture

ABC ha trovato la terza protagonista di Counter Culture, la potenziale nuova comedy della sceneggiatrice e attrice Stephnie Weir (MADtv) incentrata su tre sorelle coinvolte nella gestione di una tavola calda nel Texas.

Immagine Postata

Nei giorni scorsi, i produttori avevano affidato due dei ruoli principali alle veterane Doris Roberts (Tutti amano Raymond) e Margo Martindale (A Gifted Man). Al cast si è unita ora l’attrice di Reno 911 Kerri Kenney. Interpreterà Billie, la più giovane delle tre, una donna scatenata la quale non si rende conto che i suoi giorni migliori sono già passati.

19 marzo 2012 - Il rapper T.I. nella stagione 2 si Boss

Il rapper e attore T.I. parteciperà a un arco di episodi della seconda stagione di Boss, il drama della rete via cavo Starz che all’inizio di quest’anno è stato fregiato con un Golden Globe per l’interpretazione di Kelsey Grammer.

Immagine Postata

Secondo Deadline, T.I. interpreterà Trey, un ex gangster con l’ambizione per una carriera nella scena politica di Chicago. Stando alle prime informazioni disponibili, il personaggio rappresenta l’anello di congiunzione tra la politica e la criminalità, fungendo da intermediario tra le bande locali e un assessore al municipio.

Per il cantante, il cui vero nome è Clifford Joseph Harris Jr, non si tratta della prima esperienza televisiva: nel 2008 interpretò se stesso in un episodio di Entourage. Si riscontrano alcune analigie anche con la sua vita privata: nel novembre del 2010 fu condannato a 11 mesi di reclusione per violazione della libertà vigilata dopo il fermo per sospetto possesso di droga.

19 marzo 2012 - Mercedes Ruehl da Luck al pilota di El Jefe

Dopo aver lasciato la HBO e il cast di Luck ancor prima di apparire sullo schermo nei panni di Julietta Caligari, Mercedes Ruehl firma immediatamente con FOX per un ruolo nell’episodio pilota di El Jefe, comedy nella quale reciterà al fianco di Ryan Hansen (Veronica Mars).

Immagine Postata

Il progetto di David Guarascio e Moses Port si concentrerà su Josh (Hansen), un trentenne dell’alta società affabile ma senza uno scopo nella vita. Buttato fuori di casa, il ragazzo si trasferisce da Delmi (Ruehl), la sua vecchia tata di origine latina, una donna adorabile e vivace.

L’ingaggio della Ruehl, la quale ha rinunciato a Luck dopo la decisione della HBO di cancellare lo show durante la produzione della seconda stagione, coincide con quelli di Jessica Camacho e Will Greenberg. La prima interpreterà la fidanzata del figlio di Delmi (interpretato da Victor Rasuk). Greenberg, invece, vestirà i panni dei due migliori amici di Josh, i gemelli Noel e Leon Landsman.

19 marzo 2012 - Il cattivo di Hard Times Jayson Blair nella comedy di Ryan Murphy

Jayson Blair, meglio noto nei panni del perfido Max Owens nella serie di breve durata di MTV Hard Times, si è unito al cast della nuova comedy di Ryan Murphy (Glee, American Horror Story, Nip/Tuck, Popular) The New Normal.

Immagine Postata

Il progetto, che Murphy sta sviluppando insieme con i colleghi storici Dante Di Loreto e Ali Adler, ruoterà attorno a una coppia gay (Andrew Rannells e Justin Bartha) e la madre surrogata (Georgia King) che l’aiuterà a diventare una famiglia. Blair interpreterà Clay, un “bad boy” del Midwest pericolosamente affascinante.

Blair sarà una delle guest star del pilota, ma secondo l’Hollywood Reporter potrebbe diventare un membro del cast ricorrente se NBC deciderà di confermare lo show, come molto probabilmente avverrà. Poco prima che MTV cancellasse Hard Times, il personaggio di Blair sorprese il pubblico della serie svelando la sua omosessualità latente.

Immagine Postata
0

#3466 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 20 March 2012 - 12:45 PM

ComingSoon Serie Tv:

20 marzo 2012 - Mary Elizabeth Ellis e Justin Long tornano in New Girl

A seconda del vostro punto di vista, il ritorno di Mary Elizabeth Ellis potrebbe essere una buona o una cattiva notizia. L’Hollywood Reporter annuncia che l’ex fidanzata manipolatrice di Nick, Carol, apparirà negli ultimi tre episodi di questa stagione. Tuttavia, non sarà l’unica a tenere impegnato uno dei protagonisti di New Girl. Rivedremo anche Justin Long nei panni di Paul, il dolcissimo ex fidanzato di Jess, in questo caso nell’ultimo episodio prima del finale di stagione.

Immagine Postata

Ellis, meglio nota per le sue disavventure in C’è sempre il sole a Philadelphia, era apparsa per l’ultima volta nello show nel terzo episodio, quando un Nick (Jake Johnson) sempre più depresso per essere stato scaricato cercò di allontanarsi da lei durante il ricevimento matrimoniale di un loro amico. Jess (Zooey Deschanel) e Paul, invece, si erano conosciuti grazie alla musica, ma la loro relazione cesso quattro episodi più tardi, quando lei capì di non provare gli stessi sentimenti di Paul.

La programmazione di New Girl prosegue ogni mercoledì alle ore 22:45 su Fox.

Immagine Postata
0

#3467 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 21 March 2012 - 09:27 AM

Tvzap.it:

16 marzo 2012 - Dai Cunningham ai Simpson, così cambia il papà da tv

di ANNA LUPINI
Negli ultimi quarant'anni le serie televisive hannoproposto un ampio campionario di figure paterne. Da quelle tradizionali, tipo "Happy Days", a quelle meno istituzionali, come Homer Simpson. Caratteri e personaggi che raccontanoanche com'è cambiata la famiglia, al di qua e al di là dell'oceano.

PROVATE a immaginare un figlio come Ricky Cunningham con un padre come Homer Simpson. Ad avere qualche problema sarebbe il ragazzo, educato ai sani principi della provincia americana degli anni Cinquanta di fronte al rozzo e maldestro operaio giallo. Le serie tv raccontano l’evoluzione della famiglia. Come cambiano i genitori, i figli, i rapporti. Che siano cartoni animati o personaggi in carne e ossa, negli ultimi quarant’anni i protagonisti della lunga serialità hanno tracciato una linea che rispecchia un’evoluzione e rivede, benché entro i limiti del piccolo schermo, l’assetto del laboratorio-famiglia. Prendiamo i padri, ad esempio. Tanto più che siamo alla vigilia della festa del papà. Da figure solide e rassicuranti sono divenute via via sempre più problematiche, deistituzionalizzate. Da Howard Cunningham di Happy Days, insomma, al Dylan McDermott di American Horror Story. In un’ampia gamma, abbiamo provato a selezionare alcune figure rappresentative.

Classici formato tv. Alcuni papà americani ci hanno accompagnato al fianco di quelli reali, tra l’infanzia e l’adolescenza. La vita non sarebbe stata la stessa senza il bonario sarcasmo di Howard Cunningham, il papà di Happy Days, così placido in quel porto di mare che era la sua casa di Milwakee, sempre aperta alle incursioni degli amici di suo figlio Ricky. Lo stesso atteggiamento ironico che caratterizzava l’altro paffutello papà di Sacramento, il vedovo Tom Bradford (Dick Van Patten) alla testa di una truppa di otto figli. Papà rassicuranti, vicini ai figli senza essere amici, autorevoli e tranquilli. Campione di ironia anche il papà medico Cliff Robinson, alter ego televisivo di Bill Cosby. Benestante, sposato con un avvocato di grido e padre di cinque figli. Eppure sempre presente in casa, dove ciondolava tra il divano e la cucina dispensando consigli e battute fulminanti.

Immagine Postata
Nella frontiera americana, sperduto nella piccola casa di un paesino del Minnesota chiamato Walnut Grove – appunto, La piccola casa nella prateria - c’era anche il più bello di tutti: Charles Ingalls. Ma il suo ruolo di padre solido e amorevole metteva in secondo piano la sua avvenenza fisica. Camicia a quadri e bretelle, il padre delle ragazze del west interpretato da Michael Landon è una pietra miliare dei genitori tv. Lavoratore instancabile, marito e padre modello, basa la propria vita sulla famiglia, l’onestà, la lealtà, il coraggio e l’ amore. La carriera dell’attore, scomparso nel 1991 a 54 anni, resterà per sempre legata a quel ruolo. Tra i classici, ma “mostro” per nascita, c’è il primo padre “anomalo” del nostro percorso: l’ipertiroideo Gomez Addams dell’omonima famiglia (John Astin). Doppiopetto gessato, sigarone e rosa tra i denti, Gomez ha impersonato il freak della società benpensante degli anni Sessanta. Che amava sedurre la moglie Morticia chiamandola querida.

Padri post contestazione. Fra gli anni Settanta e gli Ottanta qualcosa si incrina anche in tv. E pure l’immagine perfetta del buon padre di famiglia. Simpatico ma meno solido dei suoi predecessori è Steven, il papà hippy di Casa Keaton, che mostra la sua impreparazione di figlio dei fiori di fronte all’edonismo reaganiano del figlio Micheal J. Fox, yuppie in erba. Dan Conner (John Goodman) era il papà di Pappa e Ciccia. Specchio della middle class americana, la serie – in stile sit com – affrontava temi scottanti come l’obesità, il femminismo e l’omosessualità. Ma il punto di rottura, con i padri che diventano un punto di non-riferimento, è segnato da Homer Simpson, il giallo paterfamilias di Springsfield. Scansafatiche patentato, con uno stile di vita che non è certo un buon esempio per i suoi tre figli, ama chiamare il figlio Bart “bacarospo” e ogni occasione è buona per una minaccia. “Adesso andremo a parlare con i vostri insegnanti e se sarete stati bravi porterò le pizze, altrimenti veleno”. Potrebbe sembrare terribile, se non fosse che Homer, teneramente innamorato della moglie Marge, è anche un adorabile esempio di amorevole padre di famiglia. La moglie Marge lo chiama teneramente ‘papino’.

Disgregazione, perché no? Con il passare degli anni i papà sono sempre meno monolitici e sempre più spesso affannati alla ricerca di un equilibrio. Prendiamo Giulio Cesaroni, perfetto esempio di capofamiglia alla guida di una famiglia/tribù allargata di cinque figli in bilico tra l’infanzia e l’adolescenza, con il fascino rude e sornione di Claudio Amendola. O Lele Martini (Giulio Scarpati) di Un medico in famiglia, ormai diventato nonno, che continua a fare acrobazie per gestire una famiglia che più allargata non si potrebbe.

E poi c’è un concentrato di padri moderni e esilaranti, tutti nella pluripremiata serie Modern Family. C’è il vecchio Jay Pritchett (Ed O’Neill) padre burbero e inossidabile che si piega solo di fronte ai capricci della moglie bomba sexy Sofia Vergara; c’è Phil Dunphy (Ty Burrell) che impersona il padre “peter pan”, così irrisolto da non azzeccarne neppure una nel rapporto con i figli; e ci sono i papà gay Mitchell Pritchett (Jesse Tyler Ferguson) e Cameron Tucker (Eric Stonestreet). Di gran lunga i più convenzionali della serie, pazzi d’amore e di attenzioni per la piccola che hanno adottato. Un’epoca così confusa che per trovare un padre tradizionale dobbiamo ricorrere all’indimenticabile Tony Soprano (James Gandolfini), stretto tra il rapporto con la madre Livia, autoritaria e fredda, e l’attaccamento smisurato verso moglie e figli dai quali cerca di continuo affetto e approvazione.

Eroi e antieroi. C’è un periodo nella vita dei figli in cui la figura paterna assume connotati eroici. Ma alcuni papà della tv, eroi lo sono davvero. Il più recente, e il più coraggioso considerato il genere di nemici con i quali ha a che fare, è senza dubbio Rick Grimes (Andrew Lincoln), un agente di polizia che si risveglia dal coma qualche settimana dopo che il mondo è stato invaso dagli zombie. Il suo unico scopo è ritrovare e portare in salvo la moglie e la figlia. E nel fare questo diventa il leader mondiale dei sopravvissuti.

Un’altro papà di bella presenza richiede un salto temporale enorme, fino al 2149 e contemporaneamente indietro fino a 85 milioni di anni nel passato. Lì, a Terranova, nella serie kolossal (e flop) prodotta da Steven Spielberg e interrotta dopo la prima stagione, c’è un altro babbo niente male. Jim Shannon, poliziotto dall’apparente età di 35 anni (ma con i figli già grandi) è un papà coraggioso, forte e innamorato della moglie e della sua famiglia. Un marito in grado di dire alla sua sposa, dopo aver attraversato una frattura spazio-temporale e terribili esplosioni: “La missione della mia vita è ritornare sempre da te”.

Eroe ma con riserva (da parte dei telespettatori) l’ambiguo protagonista di Homeland, Nicholas Brody (Damian Lewis). Rapito in Iraq e tenuto prigioniero per otto anni, torna in una famiglia devastata dalla sua assenza. Sul suo capo pende il sospetto dell’FBI che pensa possa essere una cellula dormiente di Al Qaida ma, nonostante questo, in pochi giorni riesce a ristabilire un contatto con la figlia Dana, adolescente che fuma crack nella sua camera.

Infine un brivido misto di ammirazione e paura per papà Ben (Dylan McDermott). Padre psicologo e fedifrago è immerso fino al collo nelle atmosfere della casa infestata di American Horror Story, ma soprattutto in quelle di una famiglia in via di disgregazione, al punto da non accorgersi che la figlia non è più viva da un po’. Metafora della molta distanza che talvolta intercorre fra padri e figli e che questa serie racconta in chiave horror ma senza allontanarsi troppo da molte realtà.

Papà da piccolo schermo

16 marzo 2012 - Da Dallas alla roulotte: così la crisi cambia le serie tv

di DANIELE TEMPERA
Nell'America della recessione qualcosa sembra cambiare sul piccolo schermo, e archiviati gli scenari da favola degli anni '80 e '90 i telefilm riscoprono l'altro lato della ricchezza.

UNA ragazza che ritorna dal passato. Una vendetta cercata attraverso mentite spoglie e consumata ai danni di una famiglia dell’alta società che le ha rubato infanzia e affetti. Sembra l’inizio di un romanzo di Alexandre Dumas. É il plot della serie tv Revenge (Vendetta). Andata in onda negli Stati Uniti e trasmessa in Italia da Fox Life nell’autunno del 2011, la serie prodotta dalla ABC, ha avuto un buon riscontro di pubblico negli Stati Uniti. Protagonista, la giovane e intraprendente Emily Thorne (Emily VanCamp). Una ragazza comune che non esita a trasferirsi vicino alla villa di una famiglia straricca ed entrare nelle loro grazie per cercare “giustizia”. La colpa dei vicini è quella di avere fatto incarcerare il padre dopo averlo ingiustamente accusato di un crimine. Scoperta la verità, Emily consumerà la sua vendetta, inoltrandosi sotto mentite spoglie in un universo di lusso ed eccessi per una narrazione che si dipana a Long Island, da sempre aerea di riferimento delle élite newyokesi.

Immagine Postata

Il successo della serie, sembra non sorprendere i critici americani. Nell’anno di Occupy Wall Street, Revenge non è il primo prodotto per il piccolo schermo a concentrarsi sulle dinamiche interne all’universo di quell’1% che, suggeriscono i manifestanti di tutto il mondo, detiene la maggior parte delle risorse economiche globali. Archiviata la visione patinata e a-problematica dell’alta società, caratteristica delle soap storiche degli anni ’80 e ’90 come Dinasty o Beautiful o delle serie di successo come Dallas o Beverly Hills 90210 , l’ultimo anno di crisi economica sembra aver generato un cambio di rotta, almeno sul piccolo schermo. E il mondo della ricchezza si carica di ironia, talvolta di inquietudine.

È il caso della serie tv Ringer, prodotta dalla rete televisiva CW e andata in onda lo scorso autunno negli Stati Uniti. Un telefilm incentrato su uno scambio di personalità e sulla netta contrapposizione fra un’America opulenta e un’alta da sempre costretta a vivere di espedienti. La protagonista, Bridget Kelly (Sarah Michelle Gellar) è un’ex alcolista che si esibisce in un locale di striptease nel Wyoming. Dopo aver testimoniato a un omicidio e aver ottenuto la protezione dell’FBI decide di volare a New York, dove vive la gemella, Sioban. Simile come una goccia d’acqua, Sioban è in realtà la nemesi di Bridget. Se Bridget frequenta i bassifondi e conduce una vita segnata da inquietudini e ristrettezze, quella di Sioban è un’esistenza da favola, allietata da agi e ricchezze. Ma un’esistenza che viene improvvisamente sconvolta. Dopo l’arrivo della gemella, Sioban scompare, lasciando l’altra libera di assumere i suoi panni. Qui comincia la vera avventura di Bridget. Una sorta “viaggio al termine della notte” alla scoperta delle zone d’ombra che si celano dietro all’identità della sorella e dell’élite benestante che attorniava la sua vita. Il tutto all’insegna di una narrazione perennemente sul filo del noir, volta a smascherare ipocrisie e segreti di un universo tanto ricco quanto corrotto.

Ma della ricchezza e delle differenze sociali si può anche sorridere. Succede in GCB. Acronimo di Good Christian Bitches (poi rinominato Good Christian Belles, in seguito alle polemiche scatenate dalle associazioni cristiane che ritenevano il primo titolo offensivo) la serie tv, ora in onda negli States sulla rete ABC, è una sorta di spassosa e sarcastica retrospettiva sui costumi e sulle esistenze della ricca borghesia texana. Una terra di bionde svampite e miliardari, di messe consumate come occasione di gossip: è questa il posto dove Amanda Vaughn (Leslie Bibb) ex reginetta della scuola locale, decide di tornare, dopo la morte del marito e dopo aver perso quasi tutti i suoi averi. E se la condizione di relativa povertà sembra aver fatto di Amanda una persona migliore, non si può dire che l’agiatezza abbia fatto bene alle sue ex compagne. Le vecchie “amiche” non smetteranno mai di complottare alle sue spalle, cercando sempre di salvare rispettabilità e convenzioni.

Se la crisi economica sembra stuzzicare la fantasia degli sceneggiatori, forse costituisce anche il terreno ideale per un gradito ritorno. Ricordate la serie Tv Pappa e Ciccia? In onda quasi per un decennio, dalla fine degli anni ’80 e nei primi anni ’90, lo show portava per la prima volta sugli schermi le vicende di una famiglia americana operaia e oversize. Tra le produzioni televisive più originali del periodo, il telefilm faceva dell’ironia una leva capace di sollevare tanti temi considerati a lungo tabù sul piccolo schermo d’oltreoceano: povertà, obesità, omosessualità, femminismo e razzismo, tra i tanti.

La protagonista, Roseanne Barr, torna ora sugli schermi con una nuova serie intitolata Downwardly Mobile ovvero “Scivolando verso la povertà”. L’episodio pilota è già in preparazione e la serie è stata acquistata dalla NBC. La Barr interpreta una madre di famiglia che lavora come operatrice in una Mobile Home Park (un’area dove caravan e roulotte possono sostare per lungo tempo, rimanendo operative come abitazioni). Un’attività messa perennemente in crisi dai debiti e dagli effetti della recessione. Il tutto per una narrazione che dovrebbe focalizzarsi su un’America minore, dove non si sopravvive senza una dose supplementare di fatica e ironia quotidiana. Una terra da dove le palme di Beverly Hills e le ville di Dallas sembrano lontane, almeno una decina d’anni.

serie da tempi di crisi

16 marzo 2012 - Da Lurch a Higgins, quando il maggiordomo diventa cult

La serva serve”, diceva Totò. Nella vita di tutti i giorni magari non è così frequente avere un domestico in casa, ma nelle serie tv sono spesso pilastri fondamentali. Fonti inesauribili di comicità e ironia, a volte personaggi sinistri e inquietanti, spalle irrinunciabili dei protagonisti delle serie comiche e in quelle d’azione, i maggiordomi e le cameriere hanno da sempre un ruolo importante in televisione. Ecco una classifica dei più riusciti delle serie tv, a cominciare da Dorota di “Gossip Girl”.

Maggiordomi e governanti: i migliori di sempre


Tvblog.it:

20 marzo 2012 - Magic City rinnovato per una seconda stagione prima della messa in onda. Anteprima il 30 marzo

Starz è solita rinnovare le sue serie tv prima ancora della loro messa in onda: è successo con “Spartacus: sangue e sabbia” (ed anche con “Vengeance”), con “Boss”, ed ora con “Magic City”, il cui debutto, in America, sarà il 6 aprile prossimo. La rete ha deciso di dare fiducia allo show, dando il via alla scrittura dei nuovi episodi.

Immagine Postata

Non solo: il lancio della serie avrà anche un’anteprima, venerdì 30 marzo, dopo il finale di “Spartacus: Vengeance”, prima del suo debutto ufficiale. Inoltre, i primi tre episodi dei dieci della prima stagione saranno disponibili su una serie di piattaforme online che ne permetteranno la fruibilità a circa 76 milioni di utenti.

Uno sforzo importante per una serie che punta a conquistare lo stesso pubblico che si è innamorato degli intrighi di “Mad Men”, dal momento che anche “Magic City” è collocato negli anni Sessanta, con la differenza, però, che qui protagonista sarà un proprietario di un albergo di Miami ed i suoi clienti, il tutto a poca distanza da Cuba, dove Fidel Castro è appena salito al potere. Nel cast ci saranno Jeffrey Dean Morgan, Olga Kurylenko e Danny Huston.

foto gallery

21 marzo 2012 - Adam Levine nella seconda stagione di American Horror Story?

La tv piace sempre di più ad Adam Levine che, non contento del suo ruolo di couch in “The Voice”, potrebbe arrivare anche nel mondo dei telefilm. Entertainment Weekly, infatti, rivela che il cantante dei Maroon 5 sarebbe in trattative per entrare nel cast della seconda stagione di “American Horror Story”.

Immagine Postata

Un debutto (anche se in un telefilm c’è già stato, ovvero “30 Rock”, ma era guest star ed interpretava sè stesso) non facile, vista la curiosità del pubblico nei confronti delle nuove puntate delle serie di Ryan Murphy in onda su Fx. Eppure, la produzione sta corteggiando il cantante così spassionatamente che gli ha già confermato che le riprese saranno fatte seguendo gli impegni suoi e del suo gruppo in estate.

Sebbene la conferma debba ancora arrivare, sembra ormai cosa fatta, tanto che è stato fatto trapelare anche il ruolo che Levine interpreterebbe: sarebbe membri di una coppia che gli autori chiama “Gli amanti”, definito “un personaggio contemporaneo”. L’ingresso di Levine nel cast della serie confermerebbe l’intenzione di Murphy di rendere “American Horror Story” una serie evento ogni anno, grazie ad ingressi di richiamo come questi ed a conferme come quella di Jessica Lange.

Oltre a lei, come vi abbiamo già detto, anche Zachary Quinto, Sarah Paulson, Evan Peters e Lily Rabe torneranno nello show, interpretando ruoli del tutto nuovi rispetti a quelli delle puntate passate. La location sarà un istituto della East Coast americana, di più, per ora, non si è detto. Ma la…voice dell’arrivo di Levine è sufficiente per suscitare tra i fan della serie maggiore curiosità.


Blogapuntate:

20 marzo 2012 - Le 10 donne più sexy dei Telefilm

Il mondo dei telefilm americani è pieno zeppo di bellissime donne, donne combattive, vampire, casalinghe e chi più ne ha più ne metta. Oggi ho deciso di stilare la classifica delle 10 donne più sexy dei telefilm (attualmente in onda). Vi assicuro, sceglierne solo 10 è stata dura! Vediamo cosa ne pensate, se siete d’accordo oppure no.

Deborah Ann Woll - True Blood: Deborah ha quel mix di innocenza e sensualità che ti fanno venir voglia di essere morso dalla vampira che interpreta.

Immagine Postata

Emily VanCamp - Revenge: La VanCamp la conosco dai tempi di Everwood, nel quale interpretava una ragazza di provincia, la tipica ragazza della porta accanto. Ora, in Revenge, interpreta Emily/Amanda, una giovane donna in cerca di vendetta. Beh, può vendicarsi su di me quando vuole!

Rachel Bilson - Hart of Dixie: Quanto ci mancava Summer Roberts? Tantissimo, almeno a me. Fin dai tempi di O.C Rachel Bilson ha conquistato milioni di fan, sia con la sua bellezza che con la sua simpatia. Ora interpreta una sexy dottoressa. Oh, penso di avere qualche linea di febbre!

Leighton Meester - Gossip Girl: Non guardo più Gossip Girl, ma ho sempre pensato che la Meester avesse quel fattore “Lolita” che fa tanto impazzire noi maschietti. L’ho sempre preferita a Blake Lively.

Eva Longoria - Desperate Housewives: Per me rimane la Casalinga Disperata più sexy di sempre.

Immagine Postata

Christina Hendricks - Mad Men: Le donne vere hanno le curve, e Christina Hendricks è l’ambasciatrice di questo detto.

Naya Riviera - Glee: Presente in quasi tutte le classifiche delle donne più sexy, non poteva mancare. Naya esprime sensualità da tutti i pori.

Dianna Agron - Glee: Sguardo angelico, ma attitude da Ape Regina, è questo che ci viene in mente pensando a Quinn Fabray, interpretata dalla meravigliosa Dianna Agron, così sexy in quel costumino da Cheerleader. Citando Quinn “Dio benedica il pervertito che le ha inventate (le gonnelline delle Cheerleader)”

Nina Dobrev - The Vampire Diaries: Nina Dobrev interpreta non uno ma ben due ruoli in The Vampire Diaries. La dolce Elena Gilbert e la doppleganger vampira subdola Katherine Pierce. Permettetemi di dire che in entrambi i ruoli è estremamente sexy, in modo diverso.

Lana Parrilla - Once Upon a Time: Il male non è mai stato così sexy. Ti viene voglia di tifare per l’oscurità, quando la Regina Cattiva è interpretata da Lana Parrilla.


ComingSoon Serie Tv:

20 marzo 2012 - Jason O'Mara di Terra Nova in un pilot della CBS

Jason O’Mara ci riporta alla memoria la recente cancellazione di Terra Nova firmando con CBS per un ruolo da co-protagonista nell’episodio pilota del drama d’epoca senza titolo di Nicholas Pileggi e Greg Walker, del cui cast faranno parte anche Dennis Quaid, Michael Chiklis (The Shield) e Carrie-Anne Moss.

Immagine Postata

La potenziale nuova serie racconterà la storia vera di Ralph Lamb (Quaid), il fenomenale cowboy che negli anni ’60 si ritrovò nei panni dello sceriffo di Las Vegas, diventando l’acerrimo nemico di Johnny Savino (Chiklis), un criminale di Chicago arrivato in Nevada per trasformare la città nella sua gallina dalle uova d’oro. O’Mara interpreterà il fratello minore di Ralph, Frank, il membro più diplomatico della famiglia.

Faranno parte del cast con ruoli potenzialmente ricorrenti anche Michael Reilly Burke (Lincoln Heights), Michael O’Neill (West Wing) e James Russo. Burke sarà il capo di Katherine O’Connel (Moss), il procuratore Reynolds, un uomo molto ambizioso. O’Neill interpreterà il sindaco di Las Vegas, Bennett, in lotta con il governatore dello stato perché quest’ultimo vuole togliere potere e denaro alla sua città. Russo ha ottenuto invece il ruolo di Big Tuna, un gangster al seguito dei boss di Chicago arrivati in città.

20 marzo 2012 - Pretty Little Liars: Janel Parrish regolare dalla stagione 3

Attenzione: questa notizia contiene importanti anticipazioni sulla trama degli episodi ancora inediti in Italia! Poche ore dopo la conclusione negli Stati Uniti della seconda stagione di Pretty Little Liars, vi riportiamo che ABC Family ha confermato la presenza di Janel Parrish nel cast del prossimo ciclo, ma questa volta come regular.

Immagine Postata

Parrish recita nello show sin dal suo esordio nel 2010. Il suo personaggio, Mona Vanderwall, si è scoperto essere l'onnisciente “A” nel finale di stagione andato in onda negli USA ieri sera. La notizia della sua promozione, quindi, non dovrebbe sorprendere visto che la produttrice esecutiva Marlene King aveva già detto in passato che “A” avrebbe avuto un ruolo importante nella terza stagione, il cui debutto è fissato per il 5 giugno.

Parrish sarà la seconda a unirsi al cast regolare di Pretty Little Liars nella nuova stagione. Lo scorso gennaio i produttori del teen drama hanno promosso anche Tyler Blackburn, interprete di Caleb Rivers.

20 marzo 2012 - Nelson Franklin con Mandy Moore sulla ABC

Dopo la breve avventura in Traffic Light, Nelson Franklin firma con il network ABC per il ruolo maschile principale nella comedy senza titolo di Bob Fisher e Stacy Traub che riporterà in tv Mandy Moore due anni dopo la sua coinvolgente interpretazione in Grey’s Anatomy.

Immagine Postata

Il progetto ruoterà attorno ad Annie (Moore) e Ben (Franklin), una giovane coppia di sposi la quale si trasferisce nella città natale di lei - dove gestiranno insieme un nuovo ristorante alla moda - per permetterle di riavvicinarsi alla sua famiglia bisognosa di attenzioni.

Il regista di Una notte al museo Shawn Levy dirigerà il pilota. Oltre a Traffic Light, Franklin ha recitato in The Office e nelle commedie Scott Pilgrim vs. the World e I Love You, Man.

21 marzo 2012 - Primo ruolo post-Smallville per Allison Mack

Assente dal piccolo schermo da quasi un anno, ovvero dalla conclusione di Smallville, Allison Mack prepara il suo ritorno firmando con la rete via cavo FX per un ruolo ricorrente nella stagione 2 di Wilfred, lo riporta Deadline.

Immagine Postata

Interprete per dieci lunghi anni della dolce e indifesa Chloe Sullivan, in Wilfred Mack vestirà i panni di un biochimico e prossimo interesse amoroso del protagonista, Ryan (Elijah Wood).

Mack è il quarto membro del cast regolare di Smallville ad aver ottenuto un nuovo ruolo. Erica Durance debutterà la prossima estate con il medical drama canadese Saving Hope; Cassidy Freeman, attualmente nel cast di The Vampire Diaries, sarà nella nuova serie di A&E Longmire; Justin Hartley, invece, sta tornando sulla CW con un ruolo nel medical drama First Cut.

Immagine Postata
0

#3468 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 22 March 2012 - 04:34 PM

ComingSoon Serie Tv:

21 marzo 2012 - Un'altra ex star di Eureka trova lavoro

Esattamente come Colin Ferguson, che reciterà nella nuova comedy di Bill Lawrence Like Father, l’ex star di Eureka Salli Richardson prepara il suo ritorno in tv firmando con NBC per un ruolo in Downwardly Mobile, la sitcom con Roseanne Barr nei panni di una madre surrogata la quale cerca di superare la crisi economica gestendo un campo per roulotte. Al cast si è unito anche Greg Cromer (Community), il quale interpreterà con Richardson i coniugi Denby, una coppia benestante trasferitasi nel parco dopo aver perso tutto.

Nel frattempo, FX ha raggiunto un accordo con l’attore di The Walking Dead Noah Emmerich per un ruolo nell’episodio pilota del drama d’epoca The Americans, al fianco di Keri Russell (Felicity) e Matthew Rhys (Brothers & Sisters). Nel progetto, incentrato su due spie del KGB (Russell e Rhys), Emmerich interpreterà il loro nuovo vicino, un agente dell’FBI che nutre qualche sospetto nei confronti della coppia.

Immagine Postata

Stephanie March di Law & Order: Unità Speciale si è unita al cast del potenziale nuovo legal drama della CBS Baby Big Shot, nel quale Janet Montgomery interpreta una donna della classe operaia la quale si serve dell’esperienza maturata in strada e della sua intelligenza per competere con i suoi sofisticati colleghi in un prestigioso studio legale di New York. March interpreterà Natalie Minka, un socio ben in vista secondo il quale Martina svaluta il buon nome dello studio. Farà parte del cast anche Pablo Schreiber con il ruolo di Luke Aronson, socio dello studio e interesse amoroso della protagonista.

Abby Elliott, infine, ha lasciato il cast dell’episodio pilota di Ned Fox Is My Manny della FOX. L’attrice, che continuerà a lavorare nel Saturday Night Live, avrebbe dovuto interpretare una madre single la quale si fa aiutare dal fratello alienato (Nat Faxon) nella crescita di sua figlia.

21 marzo 2012 - New Girl: Thomas Lennon sarà il nuovo...

La star di Reno 911! Thomas Lennon parteciperà all’ultimo episodio della prima stagione di New Girl - in onda negli Stati Uniti l’8 maggio - con un ruolo da guest star, lo annuncia TV Guide.

Immagine Postata

La notizia per alcuni di voi finisce qui se non desiderate inciampare in qualche clamoroso spoiler.
Spoiler


Interprete in Reno 911! del luogotenente Jim Dangle, Lennon è noto anche per i suoi lavori come sceneggiatore (Una notte al museo).

21 marzo 2012 - Alan Ritchson ed Eriq La Salle in due pilot della CBS

L’ex protagonista di Blue Mountain State Alan Ritchson e la star di ER Eriq La Salle reciteranno in altrettanti pilot della CBS, lo annuncia in esclusiva l’Hollywood Reporter.

Immagine Postata

Noto anche per aver interpretato Arthur Curry/Aquaman in Smallville, Ritchson si è unito al cast della comedy di e con Rebel Wilson (Le amiche della sposa), Super Fun Night. Il progetto tenterà di raccontare le disavventure di tre amiche nerd durante le loro uscite del venerdì sera. Ritchson vestirà i panni di un affascinante buffone fidanzato con la sorella minore di Kimmie, una delle tre protagoniste interpretate dalla Wilson.

La Salle reciterà invece nel primo episodio di Widow Detective, il procedurale scritto da David Hubbard e prodotto da una delle menti dietro i tre CSI, Carol Mendelsohn. La storia in questo caso ruoterà attorno a Denny (John Corbett), un poliziotto decorato che, dopo aver visto morire distintamente tre partner, diventa un marito, un amante e un padre surrogato per le loro famiglie. Il personaggio di La Salle, potenzialmente ricorrente, è uno degli amici più fedeli di Denny, il tenente Lutrell.

22 marzo 2012 - Ryan Devlin nel cast di Next Caller Please

L’attore di Brothers & Sisters e Cougar Town Ryan Devlin si è unito al cast dell’episodio pilota di Next Caller Please, la comedy della NBC con Dane Cook nei panni di un conduttore radiofonico di New York irritante, ubriacone e sessista.

Immagine Postata

Devlin interpreterà Mason, un impiegato della stazione radiofonica, il quale si compiace della sua rivalità con il personaggio di Cook.

Accreditato come guest star del primo episodio, Devlin potrebbe tornare nello show se NBC deciderà di confermarlo per la stagione 2012/13.

22 marzo 2012 - Scovata la nuova compagna del Dottore

Il Dottore non resterà solo a lungo. I produttori di Doctor Who hanno ingaggiato l’attrice 25enne Jenna-Louise Coleman come nuova compagna dell’iconico personaggio televisivo attualmente interpretato da Matt Smith.

Immagine Postata

Coleman farà il suo debutto nell’episodio natalizio della settima stagione. L’attrice sostituirà Karen Gillan, la quale alla fine dello scorso anno ha annunciato che dirà addio alla serie della BBC dopo quattro stagioni nei panni di Amy Pond. Con lei, lascerà il cast anche Arthur Darvill, interprete di suo marito Rory, anch’esso compagno di viaggio del Dottore.

“Quando abbiamo cominciato il casting per questa parte sembrava impossibile [poter trovare qualcuno], ma quando abbiamo visto Matt e Jenna insieme sapevamo di aver trovato la nostra ragazza. Lei è divertente, intelligente e abbastanza pazza da saltare a bordo del TARDIS”, ha raccontato il produttore esecutivo Steven Moffat.

22 marzo 2012 - Un altro episodio live per 30 Rock

La comedy della NBC 30 Rock trasmetterà un episodio in diretta da New York un’altra volta. Ad annunciarlo è stato il vincitore di due Emmy, tre Golden Globe e sei Screen Actors Guild Awards per il suo ruolo nella serie Alec Baldwin, in un’intervista ad Extra rilasciata durante un sit-in della PETA, al quale l’attore partecipava per protestare contro lo sfruttamento crudele degli elefanti dalle aziende circensi.

Immagine Postata

Tina Fey è il resto della combriccola del numero 30 del Rockefeller Plaza reciteranno dal vivo giovedì 26 aprile. Come nell’ottobre del 2010, l’esperienza sarà ripetuta due volte, così da poter accontentare il pubblico di entrambe le coste.

22 marzo 2012 - Syfy boccia lo spin-off Battlestar Galactica: Blood & Chrome

L’universo resterà off-limits per i numerosi fan di Battlestar Galactica. La rete via cavo Syfy ha deciso infatti di non confermare il secondo spin-off tratto dalla serie di Ronald D. Moore, Battlestar Galactica: Blood & Chrome.

La notizia arriva pochi giorni dopo la proiezione di un trailer non ufficiale al WonderCon, un piccolo evento che aveva riacceso la speranza nei fan. Ma, come dichiarato in un comunicato dal presidente Mark Stern, il network ha preferito concentrare le proprie risorse sullo sviluppo di un altro ambizioso progetto.

Magra consolazione: Syfy trasmetterà ugualmente l’episodio pilota della durata di 90 minuti. Blood & Chrome avrebbe dovuto raccontare delle vicende antecedenti a quelle di Battlestar Galactica. La storia sarebbe stata quella di una coraggiosa e giovane recluta alla guida della nave coloniale più importante della flotta, il Galactica. Di grande talento ma facilmente irritabile, William Adama (interpretato da Luke Pasqualino) condurrà una pericolosa missione segreta che, in caso di successo, permetterà agli umani di avere un importante vantaggio nella guerra contro le macchine.

22 marzo 2012 - Maggie Grace nella nuova serie di Kevin Williamson

I fan di Lost che si stavano chiedendo che fine avesse fatto Maggie Grace (alias Shannon Rutherford) saranno accontentati. Kevin Williamson (The Vampire Diaries, Dawson’s Creek) ha scelto l’attrice per un ruolo ricorrente nel crime drama ancora senza titolo che sta sviluppando per la FOX.

Immagine Postata

Il progetto ruoterà attorno a un pericoloso serial killer (interpretato dalla star di Roma James Purefoy) che si serve della tecnologia per commettere i suoi crimini. Un ex profiler dell’FBI (Kevin Bacon), però, gli metterà i bastoni tra le ruote. Grace interpreterà l’unica vittima sopravvissuta alla follia dell’assassino.

Farà parte del cast anche l’attore messicano Adan Canto. I produttori gli hanno affidato il ruolo di Billy, l’amico premuroso della ragazza, la cui missione sarà tenerla al sicuro.

22 marzo 2012 - Nuovi ruoli per Jack Coleman e Meagan Good

La star di Heroes Jack Coleman si è unito al cast dell’episodio pilota di First Cut, potenziale medical drama della CW. Come abbiamo riportato in precedenza, Mamie Gummer (Off the Map) interpreterà una giovane donna appena uscita dalla scuola di medicina la quale realizza sfortunatamente che la vita nelle corsie dell’ospedale che l’ha assunta non è così diversa da quella da lei vissuta al liceo. Coleman interpreterà il capo del Denver Memorial Hospital, Tim Granger, un uomo esigente e intimidatorio. L’ingaggio segue quello dell’attrice tedesca Necar Zadegan, interprete di Gina, un chirurgo di trent’anni rigido, impaziente e pieno di sé.

Immagine Postata

Meagan Good (Californication), invece, ha firmato con NBC per un ruolo nella serie drammatica Notorious. Scritto da Liz Heldens, il progetto ruoterà attorno alla detective Joanna Locasto (Good), la quale torna nella ricca e potente famiglia in cui era cresciuta - come figlia della loro domestica - per indagare sotto copertura sulla morte di una famosa ereditiera, un tempo sua amica.

Mindy Kaling ha depredato la sua rubrica telefonica invitando sul set della comedy senza titolo che sta sviluppando per la FOX tre vecchi amici - la costar di The Office Ed Helms, Bill Hader (Saturday Night Live) e il sempre impegnato Richard Schiff - i quali interpreteranno ognuno un ruolo da guest star nel pilota. Helms sarà un potenziale interesse amoroso del personaggio della Kaling - un’ostetrica/ginecologa alle prese con la sua vita personale e professionale. Hader interpreterà il suo ex fidanzato. Schiff, invece, sarà un suo collega.

P.J. Byrne reciterà infine al fianco di Martin Lawrence nella comedy senza titolo della CBS che quest’ultimo sta sviluppando con gli sceneggiatori Mike Lisbe e Nate Reger. Lawrence interpreterà un vedovo e padre di due adolescenti che, dopo aver perso il lavoro, decide di studiare per diventare un poliziotto, all’età di 46 anni. Byrne vestirà i panni di Kip, il capitano alla stazione di polizia, il quale ama rendere difficile la vita ai suoi ragazzi.

22 marzo 2012 - FOX sospende I Hate My Teenage Daughter

FOX ha deciso di sospendere la programmazione della sua nuova sitcom I Hate My Teenage Daughter dopo i rating disastrosi di martedì scorso.

Immagine Postata

A causa probabilmente anche dei continui ritardi nel debutto dello show e della programmazione discontinua dei primi sette episodi, I Hate My Teenage Daughter non ha mai goduto di medie d’ascolto significative, tanto che si è parlato di probabile cancellazione sin dall’inizio. Tuttavia, il crollo sotto la soglia dei 3 milioni di telespettatori, un misero 1.2 di rating nel target 18-49, ha costretto la rete ad allontanare la sitcom dal palinsesto, almeno fino alla prossima estate.

La serie seguiva le disavventure di due amiche single (interpretate da Jaime Pressly e Katie Finneran), entrambe madri di due adolescenti spocchiose, esattamente quel tipo di ragazze che avevano reso un inferno i loro anni al liceo.

22 marzo 2012 - Tre volti nuovi e un ritorno nella stagione 4 di Drop Dead Diva

Jane Bingham di Drop Dead Diva avrà il suo bel da fare anche nella quarta stagione. TV Guide ha annunciato infatti che le attrici Megyn Price, Patty Duke ed Emily Rutherford saranno i suoi nuovi clienti negli episodi in onda in estate, mentre Valerie Harper riprenderà il ruolo del giudice Leslie Singer.

Immagine Postata

Price (Le regole dell’amore) apparirà nel primo episodio della nuova stagione nei panni di Emily Horn, una donna dell’alta società intelligente ma manipolativa, la quale studiò con Jane (Brooke Elliott) alla scuola di legge. Quest’ultima dovrà aiutarla quando Emily sarà accusata di omicidio.

Duke, premio Oscar per la sua interpretazione in Anna dei miracoli, interpreterà invece Rita O'Reily nel terzo episodio. Licenziata dopo aver fatto arrestare un taccheggiatore, la donna si farà assistere in tribunale dalla Bingham durante un processo presieduto dal giudice Singer.

Nello stesso episodio, Rutherford (La complicata vita di Chrisine) sarà Olivia French, l’arguta sorella del - attenzione alle anticipazioni - fidanzato di Jane, il giudice Owen French (Lex Medlin), che Kim (Kate Levering) aiuterà a divorziare dal marito. Tra Olivia e Jane, infatti, non scorre buon sangue da quando quest’ultima ha spezzato il cuore a un amico di Olivia.

Immagine Postata
0

#3469 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 22 March 2012 - 04:59 PM

ComingSoon Serie Tv:

21 marzo 2012 - Angeli e demoni, chi è meglio?

In tv, la felicità eterna non è un’ambizione concessa a molti. Non c’è posto per tutti nel lieto fine. La quiete è sovvertita spesso da complessi rapporti interpersonali in cui l’uno si ritrova a remare contro l’altro, lasciando unicamente al più forte e tenace la gioia della vittoria. Ogni sviluppo è mutuato da feroci rivalità senza delle quali le vite di decine di personaggi sarebbero più facili, ma anche meno interessanti. Provate a immaginare, infatti, cosa starebbe facendo ora Patrick Jane di The Mentalist se nessun serial killer l’avesse sfidato portandogli via l’affetto dei suoi cari. Oppure, in quale attività Lex Luthor avrebbe potuto impegnare il suo tempo se il figlio dei Kent fosse stato nient’altro che un banale adolescente di Smallville. Arriverete alla conclusione che sono proprio quei conflitti leggendari, interpretati da personaggi puntualmente carismatici, ad esservi rimasti nella testa meglio di qualunque altro romanzo servito a cena dal piccolo schermo. E in modo altrettanto inatteso, scoprirete che non sempre la vostra scelta di con chi schierarvi è stata quella più ovvia. Abbiamo pescato dal passato recente, ma anche dalla serialità attuale, alcune delle rivalità più coinvolgenti, e i volti indimenticabili dei loro protagonisti. Allo stesso tempo, abbiamo cercato di capire per ognuna chi ha avuto la meglio - coloro che si sono battuti per il bene, oppure quelli che hanno speso le loro energie per fare del male?

Betty Suarez vs. Wilhelmina Slater
(Ugly Betty)

Immagine Postata
Quando si hanno vent’anni e si fa il primo passo nel mondo degli adulti, si affronta la vita con grande spirito d’iniziativa, sicuri delle proprie capacità e dei propri traguardi. Betty sogna per lei un futuro come giornalista, ma il suo debutto nel mondo dell’editoria ha il sapore amaro della sconfitta quando realizza che molti adulti affollano già il mondo fuori dal suo, dove le apparenze valgono più di valori per lei importanti come l’onestà, la famiglia e l’amicizia. Per Betty, inesperta ragazza di umili origini, diventa difficile far arrivare le proprie idee, in modo particolare a uno dei suoi superiori, la perfida Wilhelmina Slater, la quale vede nella saggezza dell’ultima arrivata un potenziale ostacolo per la sua scalata alla gloria. Nella guerra tra bellezza esteriore e interiore, combattuta a suon di umiliazioni e scandali gettati in pasto alla stampa, Wilhelmina, una donna all’apparenza cinica, bugiarda, calcolatrice e opportunista, scopre che farsi degli amici non è facile come per i nemici, e che le sue ambizioni non avranno mai la meglio finché lotteranno da sole.

Raylan Givens vs. Mags Bennett
(Justified)

Immagine Postata
Nella sua carriera di vice sceriffo, Raylan Givens ha visto molti nemici soccombere al suo grilletto facile, ma uno in particolare ha occupato un posto importante nel suo cuore, Mags Bennett. Certi eroi si portano sulle spalle i fardelli delle loro famiglie, ma Raylan, uomo coraggioso e scaltro, non ha fatto del suo meglio quando ha irrobustito la rivalità con il clan Bennett spezzando prima una gamba a Dickie, il figlio-scemo di Mags, e gettando poi in un pozzo Coover, l’altro figlio-scemo della matriarca di Harlan. E’ facile vincere quando si hanno le spalle coperte dalla legge, più difficile è assistere al disfacimento del proprio impero senza perdere il lume della ragione. Mags sembra resistere alla tentazione piuttosto bene. E’ glaciale e cauta, ma anche orribilmente violenta quando l’occasione lo richiede: negli affari e con i figli, che punisce con le martellate. La sua, in definitiva, è la maschera della dolce vecchietta affaticata dalla vita. In realtà un inganno bello e letale, esattamente come quel suo distillato che chiama “torta di mele”.

Peter Petrelli vs. Sylar
(Heroes)

Immagine Postata
Quello del supereroe è un mestiere difficile. Chiede di anteporre la vita degli altri e la salvezza del mondo ai propri bisogni, e non perché gli uni dipendono dall’altra. Peter interpreta questo ruolo alla perfezione, già da prima che scoprisse il suo potere. Il suo antagonista, Sylar, è l’opposto di lui. Non si cura degli altri ma solo di se stesso, apparentemente per ripicca, dopo aver trascorso un’esistenza vuota in cui gli altri non sembravano volersi curare di lui. Ma cosa accade quando un eroe allo sbaraglio, incapace di controllare il suo incredibile ed enorme potere, finisce con il diventare esso stesso la principale minaccia dell’umanità? Capita di confondersi, e provare simpatia per la persona “sbagliata”. Infatti, i problemi di Sylar non sono poi così diversi da quelli dell’eroe buono: situazione familiare difficile, poca autostima, incapacità di trovare il proprio posto nel mondo. Ciò rende il loro un rapporto in un certo senso simbiotico, come quando Peter salva Sylar dalla sua prigione, innescando in lui un processo di redenzione.

Will Schuester vs. Sue Sylvester
(Glee)

Immagine Postata
Quella che si sta combattendo alla McKinley High è una guerra tra speranza e follia. Da una parte abbiamo il professor Will Schuester, il quale ripone negli studenti del suo corso di canto coreografatato i sogni mai realizzati di una vita vissuta nel grigiore. Dall’altra, troviamo la sua arcinemica Sue Sylvester, allenatrice delle cheerleader, pronta a tutto pur di non vedersi sottratte risorse e popolarità. Lo scontro si consuma tra insulti, ricatti e tranelli, lasciando sul campo più di qualche vittima, prima fra tutte la dignità. Ma nessuno sembra preoccuparsene. Nella sua inaccettabile scorrettezza, Sue appare come un personaggio irresistibilmente comico, al contrario di Will, il cui approccio con la vita, inclusa la sfida lanciata da Sue, è il più delle volte stonato come una campana. Escalation di coraggio o passi falsi dell’uno o dell’altra non sono sufficienti a ribaltare un risultato che, almeno per quanto riguarda la simpatia, è chiaramente favorevole alla donna col cannone. Ma siamo sicuri che anche questo non sia opera di una sua estorsione?

Emma Swan vs. Regina Mills
(Once upon a time)

Immagine Postata
Conoscere la figlia di Biancaneve. Neppure nei nostri sogni più incantevoli avremmo potuto essere così fortunati, tanto meno immaginare che Emma sia la sola in grado di salvare una tradizione secolare come i racconti della buonanotte da uno degli incantesimi più cattivi nella storia delle fiabe. Purtroppo, Emma non sa nulla del suo destino. E’ una giovane donna alla quale la vita ha riservato solo delusioni, come quella volta in cui fu costretta a dare in adozione il suo bambino perché incapace di crescerlo. Quello stesso bambino, ora, è tornato nella sua vita per schiarirle la mente. Lui le chiede di aiutarlo a fermare il male in persona, Regina, colei che sta muovendo i fili nel nuovo mondo delle favole. Difficile non odiare una strega, nonostante Regina sfati il mito della loro bruttezza. Ma il sindaco di Storybrooke ha sprecato la sua ultima carta buona quando ha ridotto in cenere il cuore di Graham, l’affascinante sceriffo della città che, oltre a innamorarsi di Emma, stava cominciando a ricordare troppi particolari della sua vita precedente.

Emily Thorne vs. Victoria Grayson
(Revenge)

Immagine Postata
Due donne possono odiarsi in modo brutale ed essere altrettanto sensuali e intriganti, non solo per un uomo. Strappata dal suo defunto padre, punito per un crimine che non aveva commesso, Emily torna nell’alta società degli Hamptons, tra le stesse persone con le quali era cresciuta, fingendo di essere un’altra. Il suo fine è presto chiaro: vendicarsi con chi ha tradito la sua famiglia, distruggendole la vita. Il suo bersaglio è la stirpe dei Grayson - la principale responsabile indiretta della morte di suo padre - protetta dal velo materno di Victoria. Lei, considerata la regina degli Hamptons per via della sua enorme influenza sulle dinamiche della comunità, appare gentile e piena di grazia, ma cela un animo da vipera, sempre diffidente e subdola. Ma Emily, che non si lascia intimorire da niente e nessuno, è altrettanto abile e determinata a smascherare il suo avversario. La loro, per il momento, sembra una battaglia ad armi pari.

Lucas & Nathan Scott vs. Dan Scott
(One Tree Hill)

Immagine Postata
Cosa può guastare il rapporto tra un padre e i suoi figli? La carenza d’affetto? Sicuramente. L’eccesso di attenzioni? Anche. Nel caso di Dan Scott, entrambe le cose, sebbene il suo rapporto con Lucas e Nathan sia degenerato nel momento in cui l’uomo ha deluso entrambi anteponendo il suo onore alla vita della seconda persona più importante per Lucas, suo zio Keith (ucciso da Dan in una delle scene più strazianti nella storia del piccolo schermo). Si dice che avere un nemico comune renda due nemici degli amici, quindi a Dan potrebbe andare il merito di aver rafforzato involontariamente il rapporto tra i due fratelli Scott. Tuttavia, questo non lo ha reso una persona meno odiosa, nonostante sia uno dei pochi cattivi tra quelli qui descritti ad aver cercato di fare ammenda... a un passo dalla morte. Per Lucas il meditabondo e per Nathan l’ambizioso romanticone Dan non rappresenta più una minaccia, ma nell’universo di Tree Hill questo non significa che il tempo in cui bisognava guardarsi le spalle sia passato.

Nucky Thompson vs. Jimmy Darmody
(Boardwalk Empire)

Immagine Postata
Molti rapporti costruttivi, come quello tra un mentore e il suo pupillo, possono trasformarsi in una rivalità di proporzioni gigantesche quando il ciclo della vita impone al leone più anziano di farsi da parte in favore delle nuove generazioni, non prima di aver ruggito un’ultima volta. Nucky ha visto sempre Jimmy come il figlio che non ha mai avuto. L’ha cresciuto e gli ha dato un lavoro. Poi qualcosa è cambiato. Il giovane Darmody ha capito di poter pretendere di più, anzi, è stato incoraggiato a pensarlo. Quello che fino a poco tempo prima era per lui un modello, si è trasformato in un nemico da abbattere in nome del dio denaro. Nucky sembrava sul punto di cedere, in fondo la fortuna e quella famiglia che aveva sempre desiderato non gli mancavano, ma il suo è stato un modo molto astuto per far abbassare la guardia al nemico, e infliggergli il colpo mortale. In verità, nella concitazione del momento, il tesoriere di Atlantic City non si è ben guardato dai veri nemici, e
Spoiler
Un martire!

Clark Kent vs. Lex Luthor
(Smallville)

Immagine Postata
Non esiste supereroe senza il suo alter ego cattivo. Quello di Superman è stato e sempre sarà nella sua decennale saga televisiva Lex Luthor. Arrivato sulla Terra a bordo di una misteriosa navicella aliena, Clark si è trasformato da un dono piovuto dal cielo per i Kent in un’ossessione per il suo amico e confidente Lex, ultimo erede di una pesate dinastia che gli imponeva di essere freddo e cosciente di fronte al tragico disfacimento della sua famiglia. Questo contribuì a renderlo un mostro, e un nemico sempre più pericoloso per Clark dopo che le loro vite si incrociarono il giorno in cui quest’ultimo salvò Lex da una situazione senza vie d’uscita. Mentre Clark, dotato di poteri straordinari e fuori da ogni umana comprensione, porta a compimento il suo destino, Lex escogita ogni strategia infida possibile per spiegare i numerosi misteri che circondano Smallville dal giorno della caduta dei meteoriti. E quella che era cominciata come un’amicizia, si trasforma in una battaglia senza esclusione di colpi quando i due scoprono di condividere più di una rivalità.

Jack Shephard vs. Sawyer
(Lost)

Immagine Postata
Nel piano perverso di Dio per la salvezza delle anime perdute del volo 815, Jack rappresenta la moralità e Sawyer la tentazione. Il primo è quello che chiunque definirebbe un uomo con la testa sulle spalle: un chirurgo di grande talento, rispettoso verso le tradizioni della sua famiglia e il bene comune. Il secondo è un truffatore, un soggiogatore che si preoccupa più di se stesso che degli altri. Curiosamente, dopo la tragica vicenda che li ha condotti entrambi sull’isola del mistero, si è attivato in loro un processo che li ha portati lentamente a scambiarsi i ruoli, in parte per colpa di una donna. Da uomo di scienza qual era, Jack ha rinunciato alle sue convinzioni e al suo ruolo di leader, abbandonandosi a se stesso. Sawyer, sprezzante ed egoista, ha preso e preteso (anche con la forza) il posto di Jack alla guida del gruppo, imparando a non trascurare i bisogni di ognuno. A parità di fascino, la devozione del pubblico è andata verso la persona più autentica.

Immagine Postata
0

#3470 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 23 March 2012 - 11:16 AM

Tvblog.it:

22 marzo 2012 - Smash è stato rinnovato per una seconda stagione

La Nbc si tiene stretta quello che, ad oggi, può considerare il suo unico pezzo forte sia negli ascolti che nella critica: “Smash”, infatti, è appena stata rinnovata per una seconda stagione. La decisione è stata presa dopo aver trasmesso sette episodi dello show.

Una buona notizia, quindi, per Steven Spielberg, produttore della serie, che nel giro di un anno si era visto cancellare due show da lui prodotti, ovvero “United states of Tara” ed il più noto -e discusso- “Terra Nova”. Per il musical drama, ad ora, la media è di 7,7 milioni di telespettatori, con un rating del 2.6.

Sul numero di episodi ordinati, c’è ancora mistero: una fonte parla di almeno quindici episodi, come la stagione ora in corso, ma non si esclude che, se la serie dovesse continuare ad andare bene, la rete non voglia ordinare i classici 22 episodi, e quindi coprire l’intera stagione. Il rinnovo di “Smash” segue un altro rinnovo della Nbc della settimana scorsa, ovvero quello di “Grimm”.

video gallery


ComingSoon Serie Tv:

23 marzo 2012 - Ciarán Hinds sarà l'ex presidente in Political Animals

Da ex imperatore di Roma ad ex presidente degli Stati Uniti d’America. L’attore di Roma Ciarán Hinds si è unito al cast della miniserie Political Animals della rete via cavo USA, ideata da Greg Berlanti (Dirty Sexy Money) e Laurence Mark (Jerry Maguire).

Immagine Postata

Ambientata nella capitale del Paese, la storia (divisa in sei episodi) ruoterà attorno ad Elaine Barrish (interpretata da Sigourney Weaver), ex First Lady fresca di divorzio la quale cerca di bilanciare la sua vita privata, come ex moglie e madre single, con il suo nuovo lavoro, come Segretario di Stato.

Hinds sarà il volto del gioviale Bud Hammond, l’ex presidente (ed ex marito di Elaine), un tempo stimato dal popolo americano, e ora caduto in disgrazia a causa delle sue buffonate. Bud spera ancora in un ricongiungimento con la moglie, e attende con ansia di poter diventate il suo statista più anziano.

23 marzo 2012 - Netflix potrebbe salvare anche The River

Mentre prosegue la trattativa che potrebbe far riemergere dall’oscurità Terra Nova, cancellata dalla FOX dopo una sola stagione, Netflix punta gli occhi anche su The River della ABC, le cui medie d’ascolto le impediranno senz’altro di tornare il prossimo autunno con un nuovo ciclo di episodi.

Immagine Postata

Secondo Deadline, il gigante dello streaming legale ha avviato dei colloqui con gli ABC Studios per proseguire la serie horror dopo gli otto episodi appena trasmessi dalla ABC. Le fonti precisano però che la trattativa è ancora alle primissime fasi, quindi è difficile dire quali potrebbero essere i risultati.

Nonostante i rating molto bassi - 1.4 nel target demografico 18-49 nell’episodio più recente - The River appartiene a un genere che funziona molto bene sui servizi di streaming come Netflix. I suoi ascolti, infatti, crescono del 36% se calcoliamo anche coloro che hanno seguito gli episodi non in diretta. Un dato inferiore rispetto a quello di Terra Nova (44%), ma ugualmente buono.

23 marzo 2012 - Hugh Dancy nel cast di Hannibal

Primo ingresso nel cast della nuova serie tv della NBC Hannibal. L’affascinante Hugh Dancy, visto in tv principalmente in The Big C, ha ottenuto uno dei ruoli principali in questo ennesimo adattamento incentrato sul personaggio ideato da Thomas Harris.

Immagine Postata

Il progetto, scritto e prodotto a livello esecutivo dall’ideatore di Pushing Diasies e Dead Like Me Bryan Fuller (che sta sviluppando anche il reboot de I mostri), si concentrerà sul rapporto tra l’agente dell’FBI Will Graham (interpretato da Dancy) e il suo mentore, il Dott. Hannibal Lecter. La nuova versione, definita più contemporanea, racconterà in modo particolare i primi anni della relazione tra il famoso psichiatra e il suo giovane paziente, ossessionato dalla sua empatia per i serial killer.

Come annunciato a febbraio, Hannibal salterà la tortuosa fase dei pilot. NBC, infatti, ha ordinato già la produzione di una prima stagione di 13 episodi.

Immagine Postata
0

#3471 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 24 March 2012 - 07:27 PM

ComingSoon Serie Tv:

23 marzo 2012 - NBC rinnova Smash! Bent parte malissimo

Secondo rinnovo di una serie tv per la stagione 2012/13 per NBC. Pochi giorni dopo la riconferma di Grimm, il network promuove per una seconda stagione anche il musical drama del lunedì sera Smash, attualmente il più seguito tra le sue numerose serie.

Secondo Deadline, che ha riportato per primo la notizia, l’ideatrice Theresa Rebeck non sarà dietro le quinte come showrunner quando lo show tornerà in onda con i nuovi episodi. Tuttavia, la veterana di Broadway continuerà a essere coinvolta nel progetto come produttrice esecutiva. La decisione pare scaturisca dal desiderio di riabbracciare le sue radici teatrali.

Nessuna parola su chi prenderà il suo posto, né sulla trama della seconda stagione. Tra le ipotesi sembra esserci anche quella di un proseguimento della storyline di Marilyn Monroe. “Come andranno gli incassi di Marilyn a New York?”, si è chiesta infatti Rebeck. Nel frattempo, la serie continua a regalare ottime medie d’ascolto alla NBC, nonostante la sua collocazione nella difficile fascia delle ore 22:00. Con una media di 7.7 milioni di spettatori e il 2.6 di rating nel target 18-49, Smash ha incrementato rispettivamente del 100 e del 160 per cento le prestazioni di NBC nello slot delle 22:00 del lunedì.

Non se la passa meglio Bent. Per l’ultima sitcom lanciata dalla rete si parla già di cancellazione certa, a poche ore dal suo debutto. Infatti, solo 2.7 milioni di spettatori hanno seguito la premiere di mercoledì, un misero 1.0 di rating nel target di riferimento. Gli ascolti sono poi crollati nella mezz’ora successiva: 2.3 milioni, 0.8 di rating. Nonostante i giudizi buoni dei critici, la serie fa peggio di Free Agents (6 milioni, 2.1 di rating), cancellata ricordiamo dopo quattro episodi.

23 marzo 2012 - Jennifer Beals e Paula Marshall in Widow Detective

Jennifer Beals e Paula Marshall affiancheranno la star di United States of Tara John Corbett nell’episodio pilota di Widow Detective, family drama della CBS prodotto da Carol Mendelsohn (CSI).

Immagine Postata

Il progetto ruoterà attorno a un poliziotto decorato (Corbett) che, dover aver visto morire distintamente tre partner sulla linea del dovere, diventa un marito, un amante e un padre surrogato per le loro famiglie.

Beals e Marshall saranno due vedove molto diverse tra loro. La star di The Chicago Code sarà la moglie che, rispetto alle altre, conosce meglio il personaggio di Corbett. Marshall, vista in Provaci ancora Gary, interpreterà invece una madre di tre figli che accetta di buon grado l’aiuto e l’affetto del partner del suo defunto marito.

23 marzo 2012 - Alyssa Milano è l'ultima protagonista di Mistresses

Alyssa Milano tornerà in tv con un ruolo regolare. La star di Streghe, infatti, ha ottenuto uno dei quattro ruoli principali nel nuovo soap drama Mistresses, adattamento di un format britannico che ABC proporrà al suo pubblico durante l’estate del 2013.

Immagine Postata

La serie è descritta come un drama provocatorio in cui quattro donne - April (Rochelle Aytes), Katie (Yunjin Kim), Josslyn (Jes Macallan) e sua sorella Sarah (Milano) - si confrontano con le loro complesse e scandalose vite sentimentali. Sarah è un’avvocatessa elegante e di classe, sposata con l’avvocato di un prestigioso studio legale di Los Angeles.

K.J. Steinberg (Gossip Girl, The Nine) ha scritto la sceneggiatura. L’ingaggio della Milano arriva pochi giorni dopo la notizia del suo ritorno sul set di Breaking In, la comedy della FOX nella quale aveva già interpretato in passato l’ex moglie di Oz (Christian Slater).

23 marzo 2012 - 13 episodi in più per The L.A. Complex

La rete canadese MuchMusic ha allungato la prima stagione di The L.A. Complex con 13 nuovi episodi, i quali vanno ad aggiungersi ai 6 già trasmessi all’inizio di quest’anno.

Ideata e prodotta dallo sceneggiatore di Bored to Death Martin Gero, The L.A. Complex è stata definita da molti l’erede più fortunato di Melrose Place. Il teen drama, infatti, segue le vite private e professionali di un gruppo di ragazzi di Los Angeles che, oltre a vivere nello stesso complesso residenziale, condividono sogni e ambizioni che soltanto la città degli angeli può esaudire.

Lo scorso gennaio The CW, che ha trasmesso nel 2009 il sequel del vero Melrose Place, ha annunciato di aver acquistato i diritti di The L.A. Complex per una sua programmazione sul territorio americano nel corso della prossima estate.

24 marzo 2012 - Harry's Law ospita Jon Bernthal

Shane sarà anche morto in The Walking Dead, ma Jon Bernthal è vivo e pronto per nuove esperienze. Dopo aver firmato con la rete via cavo TNT per un ruolo da protagonista in L.A. Noir, la nuova serie drammatica dell’ex showrunner di The Walking Dead, l’attore raggiunge brevemente la NBC per un ruolo da guest star in Harry’s Law, lo annuncia TVLine.

Immagine Postata

Bernthal apparirà in uno degli episodi della seconda stagione in onda a maggio. Interpreterà un uomo disperato il quale terrà in ostaggio l’intero tribunale quando la persona accusata di aver violentato e ucciso sua sorella sarà dichiarata non colpevole.

La seconda stagione di Harry’s Law debutterà in Italia il 30 aprile su Mya.

24 marzo 2012 - ABC: Imminente l'annuncio di 9 rinnovi

Sulla scia dell’annuncio fatto la scorsa settimana dalla CBS, ABC sarebbe sul punto di completare un primo maxi rinnovo per la stagione 2012/13, che includerebbe 9 delle sue serie tv, quattro drama e cinque comedy.

Secondo le indiscrezioni trapelate su TVLine, la rete ha concesso un secondo ciclo di episodi alle nuove Revenge, C’era una volta, Suburgatory e Last Man Standing, mentre proseguiranno Castle (quinta stagione), Modern Family (quarta stagione), Grey’s Anatomy (nona stagione), Happy Endings (terza stagione) e The Middle (quarta stagione).

Nessuna parola al momento sui rinnovi di Cougar Town e Private Practice, così come delle nuove GCB e Missing. Sembrano confermate, invece, le cancellazioni di Body of Proof, Pan Am e The River. In ogni caso, per queste ultime una notizia certa non arriverà probabilmente prima degli Upfronts di maggio.

24 marzo 2012 - Anche Jason George e Brett Tucker in Mistresses

L’attore di Grey’s Anatomy e Off the Map Jason George si è unito al cast dell’adattamento per la tv statunitense di Mistresses, lo pseudo erede di Sex and the City con Rochelle Aytes (Work It), Yunjin Kim (Lost), Jes Macallan e Alyssa Milano (Streghe) nei panni di quattro amiche alle prese con le loro complesse e scandalose vite sentimentali. Farà parte del cast anche l’attore di Spartacus Brett Tucker.

Immagine Postata

Entrambi saranno coinvolti nella storyline del personaggio della Milano, Sarah. Nello specifico, Tucker interpreterà il suo amorevole marito, avvocato in un prestigioso studio legale di Los Angeles. Nonostante questo, Sarah avrà una relazione segreta con il suo affascinante collega (George).

Basata su un format britannico, Mistresses è stata già confermata dalla ABC per una prima stagione, in onda durante l’estate 2013.

Immagine Postata
0

#3472 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 25 March 2012 - 08:45 PM

Tvzap:

24 marzo 2012 - Determinate e coraggiose le detective in tv

Cappello, impermeabile, pipa e lente di ingrandimento.

Sir Arthur Conan Doyle con il suo “Sherlock Holmes” ha reso iconica la figura del detective, delineandone caratteristiche peculiari come il grande intuito, l’humour pungente e l’inesauribile coraggio.

La figura del dective però negli anni si è evoluta, soprattutto grazie alla televisione: se fino a qualche anno fa i detective erano solo uomini e le donne erano al massimo donzelle da salvare o perfide assassine, negli ultimi decenni le detective donne sono prepotentemente emerse sulla scena, conquistando il pubblico.

Signore di una certa età con la passione del mistero, giovani reclute ansiose di risolvere crimini, donne determinate e preparate: la lista delle detective è ampia e varia, a conferma che i personaggi femminili forti sono vincenti.

Vediamo quali sono i personaggi più memorabili e particolari a cominciare da Veronica Mars di “Veronica Mars”.

Determinate e coraggiose le detective in tv

Immagine Postata
0

#3473 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 26 March 2012 - 06:44 PM

Tvblog.it:

25 marzo 2012 - Mad Men, la quinta stagione debutta stanotte in America

Ci sono voluti diciassette mesi ma, finalmente, l’attesa sta per finire. “Mad Men”, il drama di Amc che ha incassato qualsiasi premio e che è sempre stato apprezzato dal pubblico, ora torna in tv. Questa notte, in America, andrà in onda la premiere della quinta stagione, un doppio episodio già annunciato come un evento per chi vuole sapere che fine abbia fatto Don Draper & Co.

“Il tema della stagione è ‘ognuno per sè’ “, ha commentato Matthew Weiner, creatore della serie che per un breve periodo ha rischiato di non tornare in tv (pericolo scampato grazie ad un accordo tra Liongate, Amc e lo stesso autore). Ambientata nel 1966, la serie ripartirà dal racconto di come Don (Jon Hamm) cerchi ancora una volta di essere un uomo migliore di quello che era, lasciandosi il passata alle spalle e buttandosi in un nuovo matrimonio, quello con Megan (Jessica Pare).

“Una delle grandi domande della serie è: la gente può cambiare?”, ha spiegato l’attore a TvGuide nel raccontare la quinta stagione. “Don ha voltato pagina, sta iniziando un nuovo capitolo. Sta cercando di essere un uomo migliore, di mettere insieme i pezzi. Ma cosa succede quando sei soddisfatto di quello che hai? Forse perdi un po’ di entusiasmo”.

Lo stesso, invece, che non mancherà a Pete (Vincent Kartheiser), la cui ambizione con cui l’abbiamo conosciuto sarà ora accentuata dalla responsabilità di essere un padre. “Sta iniziando a comportasi da boss”, ha detto Kartheiser, “ed a realizzare quanto potere riesce ad avere. Con un bambina ed un conto bancario con pochi soldi, deve avere energia da vendere. E’ sempre stato molto ambizioso, ma ora la pressione è alta, deve solo aumentare la sua ambizione”.

Con Pete così determinato e Peggy (Elisabeth Moss) sempre più sulla cresta dell’onda, le cose si mettono male per i “grandi vecchi”, come Roger, che non se la passerà bene. “Roger è su un terreno instabile, il suo nome è ancora sull’edificio, ma importa?”, si chiede John Slattery. “Non è giovane in un ambiente orientato di più verso di loro”. Roger, però, non si lascerà andare: “Si guarderà intorno ed agirà di conseguenza” ha detto l’attore, che ha anche precisato che la storyline del suo personaggio coinvolgerà ancora Joan (Christina Hendricks), incinta di suo figlio.

Queste sono solo alcune delle anticipazioni di una tra le stagioni più attesa della serie, sia per il tempo che è passato dalla messa in onda dell’ultima puntata, sia perchè si preannunciano grossi cambiamenti per i personaggi che conosciamo. Per “Mad Men”, insomma, è tempo di stupire di nuovo ed, ovviamente, di prepararsi ad incassare nuovi consensi.

Mad Men S5
Mad Men Season 5 Trailer | "Don Is Back"

25 mar 2012 - Ascolti Tv Usa 18-23 marzo: record per il finale di The Walking Dead, in salita la conclusione di Pretty Little Liars, bene Touch, record negativo per Fringe

Con lo sport sulla Cbs, qualche serie tv non è andata in onda, e la nostra classifica ha subìto qualche cambiamento. Intanto, gli ascolti di queste settimane diventano importanti per definire i rinnovi e le cancellazioni delle serie ancora in bilico.

Highlights della settimana

Domenica 18 marzo
In risalita “Desperate Housewives”, con 9 milioni di telespettatori (2.6 rat. 18-49 anni), mentre resta stabile “Gcb”, visto da 6 milioni di persone (2.0 rat.). 8,5 milioni (1.8 rat.) per “Csi: Miami”. Sulla tv via cavo, record per il finale di “The Walking Dead”, seguito da 8,9 milioni di telespettatori (4.7 rat.).

Lunedì 19 marzo
In calo “The Voice”, visto da 11,9 milioni di persone (4.6 rat.), mentre il debutto della quattordicesima stagione di “Dancing With The Stars” ha ottenuto 18,7 milioni di telespettatori (3.5 rat.). Sempre male “Alcatraz” visto da 5 milioni di persone (1.6 rat.). Sulle reti via cavo, il finale della seconda stagione di “Pretty Little Liars” (che ha rivelato l’identità di A) è stato visto da 3,6 milioni di telespettatori (1.6 rat.).

Martedì 20 marzo
Male “Raising Hope”, visto da 3,7 milioni di persone (1.6 rat.). ed “I hate my teenage daughter”, con 2,9 milioni (1.2 rat., la serie è stata sospesa). Il finale di “The River” è stato visto da 3,9 milioni di telespettatori (1.4 rat.).

Mercoledì 21 marzo
12 milioni di persone (3.2 rat.) per “Criminal Minds”, mentre la premiere di “Bent”, sulla Nbc, ottiene 2,5 milioni di telespettatori (0.9 rat.). Sulla tv via cavo, sempre bene “South Park”, visto da 2,3 milioni di persone (1.3 rat.).

Giovedì 22 marzo
La seconda puntata di “Missing” ottiene 8,8 milioni di telespettatori (1.6 rat.), mentre “Touch”, con la puntata nella collocazione del giovedì dopo l’anteprima di gennaio, è stato visto da 11,8 milioni di persone (3.3 rat.). “The Vampire Diaries” viene visto da 2,6 milioni di telespettatori (1.3 rat.).

Venerdì 23 marzo
Male “Fringe”, con un altro recordo negativo, visto da 2,8 milioni di persone (0.9 rat.) e “Nikita”, con 1,5 milioni di telespettatori (0.5 rat.).

Immagine Postata

La Top ten

1-Ncis (Cbs, mar.): 19.050 milioni-3.4 rat.
2-Ncis: Los Angeles (Cbs, mar.): 16.170 milioni-2.8 rat.
3-Criminal Minds (Cbs, merc.): 12.090 milioni-3.2 rat.
4-Touch (Fox, giov.): 11.810 milioni-3.3 rat.
5-Castle (Abc, lun.): 11.520 milioni-2.3 rat.
6-Due uomini e mezzo (Cbs, lun.): 11.470 milioni-3.8 rat.
7-Csi (Cbs, merc.): 11.380 milioni-2.6 rat.
8-Unforgettable (Cbs, mar.): 11.320 milioni-2.1 rat.
9-Mike & Molly (Cbs, lun.): 9.710 milioni-3.1 rat.
10-Hawaii Five-0 (Cbs, lun.): 9.710 milioni-2.5 rat.
11-The Good Wife (Cbs, dom.): 9.580 milioni-1.9 rat.
12-2 Broke Girls (Cbs, lun.): 9.380 milioni-3.5 rat.
13-Desperate Housewives (Abc, dom.): 9.030 milioni-2.6 rat.
14-Missing (Abc, giov.): 8.810 milioni-1.6 rat.
15-C’era una volta (Abc, dom.): 8.690 milioni-2.9 rat.
16-Csi:Miami (Cbs, dom.): 8.540 milioni-1.8 rat.
17-How I Met Your Mother (Cbs, lun.): 8.150 milioni-3.5 rat.
18-Harry’s law (Nbc, dom.): 7.970 milioni-1.0 rat.
19-Last man standing (Abc, mar.): 6.980 milioni-1.9 rat.
20-Smash (Nbc, lun.): 6.560 milioni-2.2 rat.
21-Gcb (Abc, dom.): 6.070 milioni-2.0 rat.
22-I Griffin (Fox, dom.): 5.610 milioni-2.8 rat.
23-I Simpson (Fox. dom.): 5.250 milioni-2.4 rat.
24-New Girl (Fox, mar.): 5.180 milioni-2.7 rat.
25-Alcatraz (Fox, lun.): 5.040 milioni-1.6 rat.
26-Awake (Nbc, giov.): 4.730 milioni-1.2 rat.
27-Bob’s burger (Fox, dom.): 4.400 milioni-2.1 rat.
28-Cougar Town (Abc, mar.): 4.380 milioni
29-American Dad! (Fox, dom.): 4.610 milioni-2.2 rat.
30-Whitney (Nbc, merc.): 4.180 milioni-1.6 rat.
31-Happy Endings (Abc, merc.): 4.100 milioni
32-Napoleon Dynamite (Fox, dom.): 4.050 milioni-2.0 rat.
33-The River-season finale (Abc, mar.): 3.990 milioni-1.4 rat.
34-Community (Nbc, giov.): 3.870 milioni-1.7 rat.
35-Raising Hope (Fox, mar.): 3.780 milioni-1.6 rat.
36-Are you there, Chelsea? (Nbc, merc.): 3.470 milioni-1.4 rat.
37-30 Rock (Nbc, giov.): 3.365 milioni-1.6 rat.
38-Up All Night (Nbc, giov.): 3.250 milioni-1.5 rat.
39-The Cleveland Show (Fox, dom.): 3.220 milioni-1.5 rat.
40-I hate my teenage daughter (Fox, mar.) 2.920 milioni-1.2 rat.
41-Fringe (Fox, ven.): 2.880 milioni-0.9 rat.
42-Breaking In (Fox, mar.): 2.840 milioni-1.3 rat.
43-The Vampire Diaries (The Cw, giov.): 2.690 milioni-1.3 rat.
44-Bent-Season premiere-doppio episodio (Nbc, merc.): 2.565 milioni-0.9 rat.
45-The Secret Circle (The Cw, giov.): 1.720 milioni-0.7 rat.
46-Supernatural (The Cw, ven.): 1.570 milioni-0.6 rat.
47-Nikita (The Cw, ven.). 1.560 milioni-0.5 rat.
48-One Tree Hill (The Cw, merc.): 1.500 milioni-0.8 rat.
49-90210 (The Cw, mar.): 1.250 milioni-0.7 rat.
50-Ringer (The Cw, mar.): 1.160 milioni-0.5 rat.

I programmi sportivi, i reality show, i magazine news e varie

Dancing With The Star-Season premiere (Abc, lun.): 18.790 milioni-3.5 rat.
American Idol (Fox, merc.): 17.210 milioni-5.1 rat.
American Idol (Fox, giov.): 15.580 milioni-4.2 rat.
The Voice (Nbc, lun.): 11.950 milioni-4.6 rat.
60 Minutes (Cbs, dom.): 10.800 milioni-2.2 rat
Survivor (Cbs, merc.): 10.470 milioni-2.8 rat.
Amazing Race (Cbs, dom.): 9.540 milioni-2.7 rat.
NCAA- B Ball (Nbc, dom.): 8.790 milioni-2.9 rat.
The Bacherlor (Abc, lun.): 8.190 milioni-2.5 rat.
NCAA Winsconsi vs. Syracuse (Cbs, giov.): 6.881 milioni-2.1 rat.
The Biggest Loser (Nbc, mar.): 6.760 milioni-2.3 rat.
NCAA basketball (Cbs, ven.): 6.530 milioni-2.2 rat.
NCAA Cincinnati vs. Ohio State (Cbs, giov.): 6.290 milioni-2.4 rat.
America’s funniest home videos (Abc, dom.): 6.080 milioni-1.3 rat.
Dateline (Nbc, dom.): 6.090 milioni
Shark Tank (Abc. Ven.): 5.950 milioni-1.5 rat.
Celebrity Apprentice (Nbc, dom.): 5.800 milioni-1.8 rat.
Who You Think You Are (Nbc, ven.): 5.790 milioni-1.0 rat.
20/20 (Abc, ven): 5.400 milioni-1.6 rat.
Primetime: What Would You Do? (Abc, ven.): 5.190 milioni-1.6 rat.
Fashion Star (Nbc, mar.): 4.760 milioni-1.8 rat.
Dateline (Nbc, ven.): 4.360 milioni-0.9 rat.
Fear Factor (Nbc, dom.): 3.730 milioni-1.5 rat.
Kitchen Nightmares (Fox, ven.): 3.060 milioni-1.0 rat.
Rock Center with Brian Williams (Nbc, merc.): 3.020 milioni0.7 rat.
Decision 2012 (Nbc, mar.): 2.560 milioni-0.8 rat.
America’s next top model (The Cw, merc.): 1.250 milioni

La tv via cavo

The Walking Dead (Amc, dom): 8.991 milioni-4.7 rat.
Pretty Little Liars (Abc Family, lun.): 3.689 milioni-1.6 rat.
Army Wives (Lifetime, dom.): 2.828 milioni-0.9 rat.
Psych (Usa Network, merc.): 2.730 milioni-1.1 rat.
Justified (Fx, mar.): 2.323 milioni-0.9 rat.
South Park (Comedy Central, merc.): 2.312 milioni-1.3 rat.
Switched at birth (Abc family, mar.): 1.710 milioni-0.8 rat.
Southland (Tnt, mar.): 1.691 milioni-0.5 rat.
Breakout Kings (A&E, dom.): 1.590 milioni-0.7 rat.
Hot in Cleveland (Tv Land, merc.): 1.446 milioni-0.3 rat.
Being Human (SyFy, lun.): 1.426 milioni-0.7 rat.
Fairly Legal (Usa Network, merc.): 1.330 milioni-0.4 rat.
Archer (Fx, giov.): 1.326 milioni-0.8 rat.
Happily Divorced (Tv Land, merc.): 1.253 milioni-0.3 rat.
Shameless (Showtime, dom.): 1.155 milioni-0.6 rat.
I just want my pants back (Mtv, giov.): 1.094 milioni-0.6 rat.
Lost Girl (SyFy, lun.): 1.089 milioni-0.4 rat.
House of lies (Showtime, dom.): 0.823 milioni-0.3 rat.-0.6 rat.
Eastbound & Down (Hbo, dom.): 0.725 milioni-0.4 rat.
Californication (Showtime, dom.): 0.637 milioni-0.3 rat.
Luck (Hbo, dom.): 0.459 milioni-0.1 rat.
Life’s too short (Hbo, dom.): 0.367 milioni-0.1 rat.
Spartacus: Vengeance (Starz, ven. 16/03): 1.101 milioni-0.5 rat.


ComingSoon Serie Tv:

26 marzo 2012 - Eva La Rue sulla ABC con una comedy

Segnali di tensione dietro le quinte di CSI: Miami. A circa una settimana dall’esclusione (momentanea?) del crime drama dal pacchetto di rinnovi per la stagione 2012/13 della CBS, Eva La Rue firma con la ABC per un ruolo nella comedy senza titolo con Mandy Moore, lo annuncia l’Hollywood Reporter.

Immagine Postata

Interprete in CSI: Miami dell’agente Natalia Boa Vista, La Rue raggiunge anche Nelson Franklin (Traffic Light), che con Moore formerà una coppia di giovani sposi - Annie e Ben - alle prese con la gestione di un ristorante alla moda e la famiglia disfunzionale di Annie. La Rue vestirà i panni della sorella maggiore di quest’ultima. L’esordiente Mike Castle, invece, è stato scelto come nuovo interprete di Zach, il fratello minore di Annie. L’attore sostituisce James Pumphrey.

Naturalmente, il ruolo resta per ora in seconda posizione rispetto a quello da lei interpretato in CSI: Miami. Se CBS deciderà di rinnovare lo show, La Rue sarà costretta a rinunciare all’ingaggio.

26 marzo 2012 - Rus Blackwell nel cast di Banshee

L’attore di Duro a morire Rus Blackwell si è unito al cast della prima stagione di Banshee, l’imminente nuova serie drammatica di Cinemax prodotta dall’ideatore di True Blood Alan Ball e dall’ex produttore esecutivo di Dr House Greg Yaitanes, che dirigerà anche il primo episodio.

Immagine Postata

Il progetto, scritto da Jonathan Tropper e David Schickler, è incentrato su Lucas (Antony Starr), un ex galeotto e abile ladro che assume una nuova identità e diventa lo sceriffo di Banshee, una piccola città nello stato della Pennsylvania, dove continua le sue attiva criminali, ostacolato da alcuni gangster, gli stessi che nel suo misterioso passato abbandonò dopo averli traditi.

Blackwell interpreterà Gordon, il procuratore distrettuale di Banshee, sposato con l’ex fiamma di Lucas, Carrie (Ivana Milicevic).

26 marzo 2012 - Gaius Charles in Necessary Roughness

La palla ovale torna nelle mani di Gaius Charles. L’ex protagonista di Friday Night Lights si è unito infatti al cast della seconda stagione di Necessary Roughness, il drama della rete via cavo USA incentrato sulla carismatica terapista di una squadra di football.

Immagine Postata

Secondo TVLine, Charles parteciperà agli ultimi quattro episodi della nuova stagione. I produttori gli hanno affidato il ruolo di Damon, un ricevitore estremamente raffinato il quale si rivolge alla dottoressa Dani (Callie Thorne) per farsi aiutare con la sua “sindrome dell’impostore” - in altre parole, non crede di meritare il suo successo.

Dopo alcuni anni lontano dai riflettori per dedicarsi agli studi, Charles sta godendo di una rinascita professionale che lo ha già avvicinato nell’ultimo periodo al drama d’epoca della ABC Pan Am e al crime drama della CBS NCIS.

26 marzo 2012 - FX pensa a un adattamento tv di Fargo dei fratelli Coen

Era il 1996 quando usciva nelle sale Fargo, film drammatico dei fratelli Joel ed Ethan Coen premiato con due Oscar (tra cui quello per la migliore sceneggiatura originale). Ora, secondo Variety, la rete via cavo FX (Justified, American Horror Story) sta considerando l’ipotesi di adattare la pellicola in una serie tv.

La trattativa con MGM Television è già alle fasi iniziali. Nel film, il premio Oscar Frances McDormand interpreta il capo della polizia Marge Gunderson, la quale indaga su una serie di omicidi che coinvolgono un incompetente venditore d’auto (William H. Macy).

Al momento non è disponibile alcun dettaglio sullo sceneggiatore che curerà l’adattamento, né sui possibili protagonisti.

26 marzo 2012 - Mamie Gummer ospite di The Big C

Nonostante gli impegni con l’episodio pilota di First Cut della CW, Mamie Gummer (Off the Map) raggiunge i set della terza stagione di The Big C per interpretare un ruolo da guest star. Showtime ha annunciato inoltre la partecipazione ai nuovi episodi di Hamish Linklater (La complicata vita di Christine) e Brian D’Arcy James (Smash).

Immagine Postata

Gummer e Linklater interpreteranno una giovane coppia la quale potrebbe dare un po’ di gioia a Cathy (Laura Linney) con un’offerta inaspettata. D’Arcy James interpreterà invece Tim, un uomo che aiuterà Sean (John Benjamin Hickey) a lasciarsi alle spalle la sua precedente relazione in un modo molto insolito.

Attualmente in produzione a Stamford, nel Connecticut, la terza stagione di The Big C debutterà negli Stati Uniti l’8 aprile prossimo. FoxLife, invece, non ha annunciato ancora la programmazione in Italia del secondo ciclo di episodi.

26 marzo 2012 - I Borgia di Tom Fontana rinnovata per una seconda stagione

Lagardere, EOS, ZDF, ORF e Canal Plus uniranno ancora una volta le forze per la produzione della seconda stagione de I Borgia, il drama d’epoca di Tom Fontana (diverso da quello di Showtime) in onda attualmente su Sky. I nuovi episodi, 12 in tutto, saranno girati da novembre a Praga e in Italia.

Immagine Postata

La serie, con John Doman di The Wire nei panni di Papa Rodrigo Borgia, ha riscosso un notevole successo in Europa ed è stata venduta in oltre 50 paesi in tutto il mondo, inclusi gli Stati Uniti, dov’è stata offerta da Netflix. Il primo episodio, inoltre, ha registrato ascolti record in Francia, su Canal Plus, dove ha debuttato lo scorso autunno.

“Il pubblico è rimasto colpito, e in molti ci hanno chiesto di continuare le storie di questa famiglia disfunzionale”, hanno commentato Klaus Zimmerman e Olivier Bibas di Atlantique. “Con l’arrivo della seconda stagione, I Borgia diventerà a tutti gli effetti una serie di risonanza universale. Si tratta della prima grande iniziativa di questo tipo per l’Europa, e conferma la nostra sensazione che [nel vecchio mondo] potrà esserci un vero e proprio mercato di produzioni audiovisive in futuro”.

26 marzo 2012 - Jaime Pressly torna cattiva per la NBC

La prossima stagione Jaime Pressly non sarà più la protagonista di I Hate My Teenage Daughter, vista la recedente decisione della FOX di sospendere la sitcom a causa delle medie d’ascolto molto basse. L’ex protagonista di My Name Is Earl, tuttavia, potrebbe tornare sulla NBC con un ruolo nel drama Bad Girls, del quale è stato ordinato il pilota.

Immagine Postata

Adattamento di un celebre format britannico, Bad Girls seguirà le vite di un gruppo improbabile di donne all’interno di una prigione federale femminile. Pressly ha ottenuto il ruolo di Melinda, una detenuta affascinante e inquietante, la quale prova piacere nel terrorizzare le compagne di detenzione.

Al cast si è unita anche l’attrice di Girlfriends Tracee Ellis Ross, la quale vestirà i panni di Rachel, una potente donna d’affari finita dietro le sbarre dopo aver concesso dei mutui falsi. Dopo aver rinviato per anni l’idea di diventare madre a causa del suo lavoro, ora Rachel è determinata a restare incinta, cosa non semplice in un carcere femminile.

26 marzo 2012 - Dakota Johnson è la nuova protagonista di Ned Fox Is My Manny

I produttori di Ned Fox Is My Manny hanno ingaggiato Dakota Johnson (The Social Network) come nuova protagonista della probabile futura comedy della FOX. L’attrice sostituisce la star del Saturday Night Live Abby Elliott, considerata troppo giovane per il ruolo (nonostante sia due anni più adulta della Johnson).

Immagine Postata

Il progetto ruoterà attorno a una madre single (Johnson) la quale si fa aiutare dal fratello (Nat Faxon), un burlone senza uno scopo nella vita, nella crescita di sua figlia. Per l’attrice si tratta del primo ruolo in una serie tv.

Il suo ingresso nel cast segue di poche ore quello dell’attore Austin Stowell (La vita segreta di una teenager americana), volto di Ryan, un bel ragazzo con il quale la protagonista avrà un appuntamento disastroso dieci anni dopo la volta in cui si prese una cotta per lui.

Immagine Postata
0

#3474 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 27 March 2012 - 11:18 AM

ComingSoon Serie Tv:

27 marzo 2012 - Hell on Wheels promuove Robin McLeavy

Quando il drama western di AMC Hell on Wheels tornerà in onda con la seconda stagione, Robin McLeavy trascorrerà più tempo nei panni di Eva. Secondo l’Hollywood Reporter, infatti, l’attrice è stata elevata allo status di regular.

Immagine Postata

Ricorrente nel primo ciclo di episodi, Eva ci è stata presentata come una donna tatuata con un interesse particolare nei confronti di Toole (Duncan Ollerenshaw). Il personaggio si basa sulla vita di Olive Oatman, una donna dell’Ottocento la quale divenne famosa dopo essere stata rapita da una tribù di nativi americani e segnata in volto con un prominente tatuaggio blu.

AMC ha rinnovato Hell on Wheels lo scorso dicembre. Al momento non è stato annunciato il debutto dei nuovi episodi, né della prima stagione in Italia.

27 marzo 2012 - L'originale Being Human rinnovata per una quinta stagione

La rete britannica BBC ha ordinato la produzione di un’altra stagione di Being Human, la serie soprannaturale dalla quale è stato tratto un adattamento per la tv americana di analogo successo. Il quinto ciclo, in onda anche negli USA su BBC America, si comporrà di 6 episodi.

Immagine Postata

Being Human racconta la convivenza tra un vampiro, un licantropo e un fantasma, e i loro tentativi di avere una vita normale nonostante le rispettive diversità potenzialmente dannose per loro e per gli altri.

Sfortunatamente, come confermato dall’ideatore Toby Whithouse, del cast originario torneranno soltanto Michael Socha e Damien Molony. “E’ sempre molto triste quando perdiamo dei personaggi”, ha detto Whithouse. “Ma non è mai la fine. Parafrasando una nostra mitologia: quando si chiude una porta, se ne apre un’altra”.

27 marzo 2012 - Kenneth Mitchell sarà Big Foot in Grimm

Grimm ha trovato il suo Big Foot. Secondo TVLine l’attore di Jericho e Ghost Whisperer Kenneth Mitchell parteciperà a un prossimo episodio del poliziesco fantasy della NBC nei panni di una creatura Grimm simile al leggendario Piedone che si dice aggirarsi nell’America Settentrionale.

Immagine Postata

Mitchell apparirà nel ventunesimo episodio, in onda negli Stati Uniti a maggio. Il suo personaggio, una bestia nota come Wildermann, ha naturalmente un alter ego, Larry, alle prese con dei problemi di autocontrollo, a causa dei quali è bloccato tra il suo io umano e quello mostruoso.

Grimm è stata rinnovata recentemente dalla NBC per una seconda stagione. Salvo cambi dell’ultima ora, in Italia la serie debutterà il 2 luglio su Steel.

27 marzo 2012 - Esordio molto positivo per la stagione 5 di Mad Men

Alla Sterling Cooper Draper Pryce è giunto il momento di fare un brindisi... un altro tra i tanti. La doppia season premiere della quinta stagione di Mad Men, andata in onda su AMC domenica scorsa, è stata la più vista di sempre per l’acclamato drama sui pubblicitari di Manhattan.

Immagine Postata

Una media di 3.5 milioni di telespettatori si sono sintonizzati sulla rete via cavo durante le due ore della premiere (4.4 milioni contando anche la replica successiva). Per Mad Men, vincitrice per quattro anni consecutivi dell’Emmy come miglior serie drammatica, si tratta di un incremento delle proprie medie d’ascolto pari al 21%. Ottimo anche il rating nel target demografico 18-49: 1.6 milioni di spettatori, il 30% in più rispetto alla passata stagione.

27 marzo 2012 - David Lyons di nuovo sulla NBC dopo The Cape

Dopo la breve avventura della scorsa stagione in The Cape, David Lyons torna alla NBC per interpretare un ruolo da protagonista nella nuova serie di fantascienza di J.J. Abrams ed Eric Kripke, ideatori rispettivamente di Lost e Supernatural.

Immagine Postata

Il progetto, provvisoriamente intitolato Revolution, è descritto come un thriller adrenalinico in cui un gruppo di personaggi lotta per sopravvivere e ricongiungersi ai suoi cari in un mondo dove tutte le forme di energia hanno smesso misteriosamente di esistere.

Lyons vestirà i panni di Bass, uno di loro, ruolo affidato in un primo momento alla star di Twilight Billy Burke (ora interprete di Miles).

27 marzo 2012 - Terzo ingaggio per Margo Martindale, sarà anche in Suits

La star di A Gifted Man Margo Martindale, celebre volto anche di Justified, ha firmato con la rete via cavo USA per un ruolo da guest star nella prossima stagione di Suits.

Immagine Postata

Secondo Entertainment Weekly, la vincitrice dell’Emmy interpreterà Nell Sawyer, un’infermiera la quale si mostra imperturbabile di fronte alla tattica di Harvey (Gabriel Macht) dopo che il suo sindacato minaccia uno sciopero contro l’ospedale rappresentato dall’avvocato.

“Sono un grande fan di Justified. Non mi sono perso mai un episodio e penso che l’interpretazione di Margo di Mags Bennett dell’anno scorso fosse assolutamente avvincente”, ha detto l’ideatore di Suits Aaron Korsh. Per l’attrice si tratta del terzo ingaggio in pochi giorni. ABC l’ha scelta come protagonista della potenziale nuova comedy Counter Culture, mentre Showtime le ha affidato un ruolo da guest star in Masters of Sex.

27 marzo 2012 - Cheyenne Jackson torna in 30 Rock per il secondo episodio live

NBC offre ai fan di 30 Rock un motivo in più per non perdere il secondo episodio live della sitcom: Cheyenne Jackson riprenderà ancora una volta il ruolo di Danny Baker.

Immagine Postata

Come veterano di Broadway, Jackson non è nuovo alle esibizioni dal vivo, e in 30 Rock ha già avuto modo di dimostrarlo quando a ottobre del 2010 andò in onda il primo episodio in diretta.

L’ultima apparizione di Danny, un membro del cast del TGS with Tracy Jordan, risale a poco meno di un anno fa, quando andò in onda il centesimo episodio. Prima di allora, Jackson aveva raggiunto i set della comedy altre otto volte.

Immagine Postata
0

#3475 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 27 March 2012 - 02:06 PM

Tvblog.it:

27 marzo 2012 - Netflix non acquisterà Terra Nova (ma pensa a The River)

Niente da fare per “Terra Nova”, lo sci-fi della Fox, cancellato qualche settimana fa, non avrà una seconda stagione sulla piattaforma online Netflix. 20th Century Fox stava trattando con il sito di streaming per vendere la serie, ma gli alti costi di produzione hanno fatto desistere Netflix, che non se l’è sentita di intraprendere un’avventura così onerosa.

Finisce quindi definitivamente l’esperienza della Fox con i dinosauri, su cui il network aveva puntato molto, tanto da rinnovare le opzioni dei contratti di alcuni membri del cast prima della notizia della cancellazione. Poco importa, almeno per alcuni attori della serie, che hanno già trovato nuovi ruoli.

Immagine Postata

Jason O’ Mara (interprete del protagonista Jim) sarà nel pilot della serie della Cbs dedicata a Ralph Lamb, Allison Miller (Skye) sarà invece in quello di “Go On”, che segna il ritorno alla comedy Nbc di Matthew Perry, mentre Christine Adams (Mira) sarà sulla Abc con “Americana”.

Netflix non è riuscita quindi nell’operazione che ha permesso ad “Arrested development” di avere nuovi episodi in produzione. D’altra parte, la differenza di costi tra le due serie è troppo grande, e le trattative per portare “Terra Nova” sulla propria piattaforma sapevano di irrealistico fin da subito.

Ora Netflix sembra puntare ad un’altra serie a rischio cancellazione: “The River”, lo show di Oren Peli anche in questo caso prodotto da Steven Spielberg che, sebbene non ci sia ancora l’ufficialità, è data per cancellata, visti i bassi ascolti. Netflix sarebbe interessato alla serie, visti anche i dati delle registrazioni Dvr del telefilm, la cui produzione è molto più realizzabile di quella di “Terra Nova”.


ComingSoon Serie Tv:

27 marzo 2012 - Graham Greene nel cast di Defiance

Graham Greene, nominato all’Oscar per il suo ruolo in Balla coi lupi, ha ottenuto un ruolo da co-protagonista nella nuova serie di Syfy Defiance, lo annuncia l’Hollywood Reporter.

Immagine Postata

Visto anche nel secondo film di Twilight, New Moon, Greene interpreterà Rafe McCawley, il proprietario della più grande miniera del nuovo mondo che ospiterà le storie di Defiance. Lo status di uomo ricco e potente, tuttavia, ha un prezzo, e Rafe lo scoprirà quando farà i conti con le sue alleanze familiari e politiche.

Scritta e prodotta da Rockne O’Bannon (Farscape), Kevin Murphy (Desperate Housewives) e Michael Tyalor (Battlestar Galactica), Defiance ci mostrerà la vita sulla Terra dopo una devastante guerra universale. I protagonisti saranno un gruppo di sopravvissuti costretti a superare le loro diversità e unire le forze nella costruzione di una nuova società.

27 marzo 2012 - Nuovi ruoli per Laz Alonso, Camille Guaty e NeNe Leakes

La star de I signori della fuga Laz Alonso ha ottenuto il ruolo maschile principale nel potenziale nuovo drama della NBC Notorious. Scritto da Liz Heldens, il progetto si presenta come un family drama opulento in cui la detective Joanna Locasto (interpretata da Meagan Good) torna nella ricca e potente famiglia in cui era cresciuta - come figlia della loro domestica - per indagare segretamente sull’omicidio della famosa ereditiera Vivian Lawson, la quale un tempo era una sua amica. Secondo Deadline, Alonso sarà il volto di Will Sacovitch, il detective della polizia di New York che chiede a Joanna, sua ex fiamma, di infiltrarsi nell’impero dei Lawson nella speranza di trovare le prove dell’assassinio di Vivian. Ella Rae Peck (Gossip Girl) aveva firmato poche ore prima per il ruolo di Mia, la figlia più giovane dei Lawson, devastata dalla morte della sorella.

Immagine Postata

Nel frattempo, un altro volto ben noto agli ideatori de I signori della fuga, l’attrice di Prison Break Camille Guaty, parteciperà alle riprese del primo episodio di Let It Go, comedy della FOX in cui una coppia sposata (Zachary Levi e Kat Foster) si confronta con le regole non scritte della società moderna, circondata da amici e parenti. Guaty, vista più recentemente in The Chicago Code, interpreterà la sorella del personaggio della Foster, una fanatica del gossip. Al cast si è unito anche l’attore di Avatar Joel David Moore, il quale vestirà i panni del miglior amico della coppia.

Dopo Glee, NeNe Leakes continuerà a lavorare con Ryan Murphy nella nuova sitcom che quest’ultimo sta sviluppando per NBC, The New Normal. Il progetto ruoterà attorno a una coppia gay (Andrew Rannells e Justin Bartha) la quale si rivolge a una madre surrogata (Georgia King) nella speranza di mettere su famiglia. La star di The Real Housewives of Atlanta ricorrerà nei panni di Rocky.

Immagine Postata
0

#3476 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 29 March 2012 - 09:36 AM

Tvblog.it:

28 mar 2012 - Modern Family, il cast rinegozia il contratto per la quarta stagione (e chiede 200 mila dollari ad episodio)

E’ uno dei punti di forza di “Modern Family”, la comedy della Abc che in tre anni è diventato uno degli show più visti d’America, con rating altissimi anche tra i più giovani. Stiamo parlando del cast della serie, capace, di settimana in settimana, di rendere sempre più reali e simpatici i propri personaggi, senza i quali, probabilmente, la comedy non sarebbe la stessa.

Chissà se i sei attori adulti del cast della serie punteranno anche su quest’aspetto quando, tra poco, dovranno cominciare a rinegoziare i loro contratti con la 20th Century Fox, che produce lo show per la Abc. Per la terza stagione, Julie Bowen (Claire), Ty Burrell (Phil), Jesse Tyler Ferguson (Mitchell), Eric Stonestreet (Cameron) e Sofia Vergara (Gloria) hanno preso 65 mila dollari ad episodio, una cifra in aumento rispetto alle prime due stagioni della serie (Stonestreet, ad esempio, prima di vincere un Emmy per il suo ruolo ne prendeva 20 mila).

Immagine Postata

Un discorso a parte per Ed O’Neil (Jay), considerato dalla produzione il “pezzo forte” dello show (complice anche il successo in passato di “Sposati…con figli”, in cui interpretava Al), che prende 105 mila dollari ad episodio, più una parte dei proventi delle vendite dello show. Ora, con le riprese della terza stagione concluse, il cast si prepara ad affilare le armi per chiedere un aumento di stipendio. Non c’è stato ancora nessun incontro, ma una fonte ha raccontato che i cinque attori sopra citati chiederanno 200 mila dollari ad episodio.

Una trattativa che ricorda molto quella del cast protagonista di “The Big Bang Theory” avvenuta nel 2010: anche in quel caso, si era di fronte ad una serie di successo, con degli attori fino a quel momento “sottopagati” rispetto a proventi che derivavano dalla vendita degli spazi pubblicitari e delle repliche in sindycation.

Per “Modern Family”, sembra che la Abc abbia guadagnato, nel 2011, 164 milioni di dollari grazie alle inserzioni pubblicitarie, cifra che potrebbe convincere il network, anch’esso coinvolto nelle trattative (l’accordo con la 20th Century Fox prevede che anche la Abc paghi la produzione della serie), a consentire quest’importante aumento di stipendio.

Resta da capire, ora, se il cast unirà le forze per ottenere l’aumento o se lotteranno singolarmente, non essendo tutti rappresentati dalla stessa agenzia. Emblematico, in questo senso, il caso di “Friends”, quando l’intero cast si unì e riuscì ad ottenere un aumento fino ad un milione di dollari per l’ultima stagione.

Sembra che questa situazione non si ripeterà: O’ Neil già in passato ha negoziato per conto suo, ed alla 20th Century Fox non resta altro che concordare un aumento a lui ed al resto del gruppo che in percentuale non faccia favoritismi. Nonostante l’incertezza delle trattative, ad ogni modo, la quarta stagione della serie non sembra in pericolo.


ComingSoon Serie Tv:

28 marzo 2012 - Serena Williams in Drop Dead Diva

La prossima estate la star del tennis Serena Williams si metterà alla prova in tutt’altro tipo di competizione quando apparirà nella legal comedy di Lifetime Drop Dead Diva con un ruolo da guest star, lo riporta Entertainment Weekly.

Immagine Postata

Williams interpreterà Kelly Stevens, un avvocatessa la quale rappresenterà la famiglia di Elisa Shayne (Brandy Norwood) in un caso contro Jay Parker (Josh Stamberg). Norwood era già apparsa nella precedente stagione (ora in onda in Italia ogni mercoledì alle ore 21:00 su FoxLife) nei panni dell’ex fidanzata di Parker.

“Sentii dire che Serena è una fan dello show, così l’ho contattata”, racconta l’ideatore di Drop Dead Diva Josh Berman. “Gli sceneggiatori hanno sviluppato questa parte appositamente per lei. Non vedo l’ora di vederla sul nostro set”.

28 marzo 2012 - Breaking In: Due guest nell'episodio-tributo a Schegge di follia

La star di Entourage Perrey Reeves e la giovane protagonista di Hellcats Aly Michalka appariranno in un prossimo episodio della seconda stagione di Breaking In, lo annuncia TV Guide.

Immagine Postata

Nell’episodio, intitolato Heathers, Veronica (Megan Mullally) riceverà una visita dalla sua rivale e dirigente della OCP, Heather O. (Reeves). La donna, determinata a umiliare Veronica, avrà al suo fianco un’assistente, Heather Y. (Michalka), la quale metterà gli occhi su Cam (Bret Harrison).

Sarà tra le guest star dell’episodio anche il famoso skater Tony Hawk. Per chi non l’avesse intuito, la trama si ispira a quella della popolare commedia del 1988 Schegge di follia, nella quale un’adolescente di nome Veronica (Winona Ryder) decide di distruggere la cricca di mean girls della sua scuola.

28 marzo 2012 - Roger Bart in un episodio di Grimm

L’attore di Desperate Housewives e The Event Roger Bart, apparso recentemente anche in Revenge, reciterà in un episodio di Grimm in onda sulla NBC a maggio, lo riporta Entertainment Weekly.

Immagine Postata

Bart vestirà i panni di una creatura Grimm simile a quella interpretata da un’altra guest star dell’episodio, Kenneth Mitchell, un Wildermann, ovvero una bestia pelosa che sembra ricordare il leggendario Big Foot dell’America Settentrionale.

Grimm, da poco rinnovata per una seconda stagione, debutterà in Italia il 2 luglio su Steel.

28 marzo 2012 - Hot in Cleveland ospita David Spade. Si tratta di un'altra reunion

In attesa di tornare sulla CBS con la sitcom Le regole dell’amore, David Spade farà una visita a Valerie Bertinelli, Jane Leeves, Wendie Malick e Betty White sul set della terza stagione di Hot in Cleveland, lo annuncia Entertainment Weekly.

Immagine Postata

In un episodio in onda negli Stati Uniti indicativamente a maggio, Spade affiancherà ancora una volta Malick - con la quale aveva lavorato per sette stagioni nella sitcom della NBC Just Shoot Me! - nei panni di uno stravagante parrucchiere, rivale del personaggio interpretato da un’altra famosa guest star, Regis Philbin.

All’inizio di quest’anno, TV Land ha rinnovato Hot in Cleveland per una quarta stagione. La rete via cavo ha ordinato inoltre la produzione di un primo ciclo di episodi di The Soul Man, primo spin-off della sitcom.

28 marzo 2012 - Nestor Carbonell lascia Ringer per The Smart One

Viste le poche chance di sopravvivenza di Ringer, Nestor Carbonell ha pensato bene di raggiungere la ABC per interpretare un ruolo da co-protagonista nell’episodio pilota della sitcom The Smart One.

Immagine Postata

Nel progetto, scritto dal co-ideatore di Samantha chi? Donald Todd, Portia de Rossi (Arrested Development) e Malin Akerman interpreteranno due sorelle in conflitto. De Rossi (sposata nella vita reale con una delle produttrici esecutive dello show, Ellen DeGeneres) sarà Jude, una donna brillante e di successo costretta a lavorare per la sorella Candy (Akerman), meno intelligente ma più popolare di lei, quando quest’ultima diventa il sindaco della città.

Carbonell vestirà i panni dell’ex marito di Jude, un ricco agente immobiliare. Nonostante la rottura, i due non riescono a fare a meno l’uno dell’altra. L’attore raggiunge David Arquette, il quale interpreterà invece il marito di Candy.

28 marzo 2012 - Laura Haddock, Jonathan Silverman e Derek Richardson sul via cavo

L’attrice inglese Laura Haddock ha ottenuto il ruolo femminile principale nella nuova serie drammatica di Starz Da Vinci’s Demons, del cui sviluppo di sta occupando ricordiamo lo sceneggiatore di Men of Steel David S. Goyer. Com’è facile intuire dal titolo, il progetto racconterà la storia fantastica di un giovane Leonardo da Vinci (interpretato da Tom Riley), durante il periodo rinascimentale. Haddock sarà Lucrezia Donati, interesse amoroso del pittore e scienziato italiano e amante di Lorenzo Medici.

Immagine Postata

Jonathan Silverman (Greek) ha firmato con TNT per un ruolo nel primo episodio di Chelsea General, il medical drama di David E. Kelley (Harry’s Law). L’attore indosserà il camice del Dott. John Lieberman, un internista il quale sta avendo una relazione con il personaggio di Sarayu Rao, il cardiochirurgo Sidney Napur.

FX ha ingaggiato invece Derek Richardson (Men in Trees) per un ruolo nella sitcom che riporterà in tv Charlie Sheen, Anger Management, la storia di un ex giocatore di football (Sheen) il quale si trasforma in un terapeuta della rabbia non convenzionale. Richardson, uno dei pochi interpreti maschili dello show, sarà un membro del gruppo di terapia di Charlie. L’attore torna su FX pochi mesi dopo il ruolo interpretato in American Horror Story.

28 marzo 2012 - Doctor Who nel vecchio West di Sergio Leone per il trailer della stagione 7

Bisognerà attendere ancora un po’ prima che il Dottore torni in tv con i nuovi episodi della settima stagione, gli ultimi nei quali il mitico personaggio interpretato da Matt Smith sarà affiancato dai compagni Karen Gillan e Arthur Darvill.

Per alleviare le sofferenze dei fan, BBC e BBC America hanno diffuso il primo trailer della nuova stagione, un trionfo del vecchio e del nuovo, con numerose scene tratte dall’episodio di apertura, girato sugli stessi set utilizzati da Sergio Leone nel suo amato classico western Il buono, il brutto, il cattivo.

DOCTOR WHO New Season 2012 Teaser Trailer s7

28 marzo 2012 - Eddie Cibrian nella stagione 3 di Rizzoli & Isles

Eddie Cibrian non si lascia abbattere dallo scarso interesse riscosso tra il pubblico con The Playboy Club e firma con la rete via cavo TNT per un ruolo in un arco di episodi della terza stagione di Rizzoli & Isles, lo annuncia TVLine.

Immagine Postata

Visto anche in CSI: Miami e Invasion, Cibrian interpreterà Dennis Rockmond, un affascinante oratore motivazionale il quale s’imbatterà nel medico legale Maura Isles (Sasha Alexander) in circostanze definite “insolite”, incoraggiandola più tardi a svestirsi della sue glaciali formalità.

TNT ha annunciato recentemente che la nuova stagione di Rizzoli & Isles debutterà negli USA il 5 giugno.

29 marzo 2012 - Un ruolo importante in Unforgettable per Elias Koteas

Il veterano di Hollywood Elias Koteas ha ottenuto un importante ruolo da guest star nel finale di stagione di Unforgettable, in onda negli Stati Uniti l’8 maggio.

Immagine Postata

Koteas - attenzione alle anticipazioni - sarà l’uomo che, secondo la detective Carrie Wells (Poppy Montgomery), potrebbe aver ucciso sua sorella quando entrambe erano bambine. Come i fan del crime drama sapranno, il giorno dell’omicidio di Rachel, Carrie vide un uomo nel bosco, ma da allora non è stata mai in grado di ricordare il suo volto - ironico per qualcuno che vanta una super memoria. Secondo TVLine, nei prossimi episodi nuovi indizi avvicineranno la detective a Sam Rhodes (Koteas), un poliziotto di Syracuse ritiratosi 27 anni fa.

Koteas, i cui crediti cinematografici includono ruoli ne Il curioso caso di Benjamin Button, La sottile linea rossa e Crash, è apparso recentemente in tv nella serie Combat Hospital e Fuori dal ring.

Immagine Postata
0

#3477 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 30 March 2012 - 11:05 AM

ComingSoon Serie Tv:

29 marzo 2012 - Levar Allen crea una canzone originale per Community

Parafrasando il motto che ha accompagnato l’attesa per il ritorno in tv di Community: “Six albums and a world tour!”, come qualcuno scrive ironicamente su YouTube. Al rapper Levar Allen, grande fan della comedy in onda sulla NBC (in Italia ogni martedì alle ore 22:30 su Comedy Central), è bastata una canzone per entrare nei cuori di migliaia di fan. Questo perché Just for Fun, il brano che potete ascoltare qui in basso, si propone come un vero e proprio tributo musicale a Community e a tutti i folli personaggi che popolano il Greendale Community College. Non ci resta che dire, “Cool, cool, cool”.

Streets Ahead Remix (Community Rap)

29 marzo 2012 - Regina Hall con Martin Lawrence sulla CBS

L’attrice di Law & Order: LA ed Ally McBeal Regina Hall affiancherà Martin Lawrence nell’episodio pilota della sitcom (per ora senza titolo) che la CBS tenterà di portare in tv la prossima stagione.

Immagine Postata

Il progetto, scritto da Mike Lisbe e Nate Reger, ci mostrerà Lawrence nei panni di Ray, padre vedovo e disoccupato di due adolescenti, il quale decide improvvisamente di studiare per diventare un poliziotto, all’età di 46 anni.

Secondo Deadline, Hall sarà il volto di Lisa, un’agente di polizia simpatica, vivace e perfezionista, la quale prenderà subito in simpatia Ray.

29 marzo 2012 - HBO adatta il romanzo The Madonnas of Echo Park

La rete via cavo HBO ha dato il via allo sviluppo di una potenziale nuova serie drammatica basata sul romanzo The Madonnas of Echo Park di Brando Skyhorse, lo racconta Deadline.

Il progetto, affidato alla sceneggiatrice di Big Love e Fringe Julia Cho, tesserà le trame delle relazioni sentimentali, professionali e familiari di gruppo eclettico di cittadini di Los Angeles accomunati dal loro luogo di residenza, un quartiere della città in rapida espansione. In particolare, il racconto si concentrerà sulle complesse dinamiche tra i latino-americani che hanno costruito la comunità nel corso degli anni e le nuove generazioni trasandate che stanno prendendo velocemente il loro posto, mentre oguno a suo modo insegue il sogno americano.

The Madonnas of Echo Park è il secondo progetto che la Kapital Entertainment di Aaron Kaplan produrrà per la HBO. Lo studio è al lavoro anche sull’episodio pilota di Viagra Diaries, comedy scritta dall’ideatore di Sex and the City Darren Star.

29 marzo 2012 - Rachael Harris in un episodio di Suits

Dopo la recente apparizione in New Girl, Rachael Harris firma con la rete via cavo USA per un ruolo da guest star nel terzo episodio della prossima stagione di Suits, lo annuncia l’Hollywood Reporter.

Immagine Postata

L’attrice interpreterà un rappresentante della scuola di legge di Harvard, la quale potrebbe causare qualche problema a Louis (Rick Hoffman) e allo studio legale Pearson Hardman quando minaccerà di revocargli alcuni privilegi.

La produzione degli episodi della seconda stagione comincerà tra pochi giorni in Canada. Oltre a New Girl, Harris ha recitato in Reno 911! e Fat Actress, ed è stata scelta recentemente dalla CBS per un ruolo nell’episodio pilota della comedy senza titolo di Ben Falcone e Larry Dorf.

29 marzo 2012 - Rebecca Creskoff in Covert Affairs

Attenzione alle anticipazioni. Gli autori di Covert Affairs, il procedurale di successo in onda ogni lunedì alle ore 21:15 su Mya, hanno deciso di affiancare un nuovo mentore ad Annie. E a interpretarlo sarà la star di Hung Rebecca Creskoff, lo annuncia TV Guide.

Immagine Postata

Una leggenda all’interno della CIA, Lena (Creskoff) ha un approccio molto diverso rispetto a quello utilizzato da Joan (Kari Matchett). La donna, supervisore di una sua divisione all’interno dei Servizi Clandestini, diventerà una figura importante nella carriera di Annie (Piper Perabo).

Oltre ad Hung, cancellata dalla HBO dopo tre stagioni, Creskoff ha recitato in Justified, Parenthood, Desperate Housewives e How I Met Your Mother. La sua prima apparizione in Covert Affairs è prevista nella premiere della nuova stagione, in onda negli USA in estate.

29 marzo 2012 - Sono tornati. E no, non state sognando

Ci sono diversi modi in cui una nuova serie tv può attirare l’attenzione del pubblico, che nell’industria dell’intrattenimento rappresenta l’ago della bilancia tra la vita e la morte. Quando un network decide di proporre alla vasta platea televisiva un’idea in parte riciclata, l’unica strategia perseguibile per tenere a freno lo scetticismo è stupire gli indecisi senza tradire allo stesso tempo la fiducia dei sostenitori più convinti. Ancora meglio se si riesce a farlo evitando di prendersi troppo sul serio. Infatti, uno spettatore preoccupato che qualcuno possa defraudare il cult che ha accompagnato i suoi anni migliori, riesce a simpatizzare più facilmente con il nuovo se dall’altra parte si fa un uso intelligente, ironico e intrigante della mitologia. E’ ciò che la rete via cavo TNT sta facendo con Dallas, sequel dell’omonima serie tv sbocciata alla fine degli anni ’70 sulla CBS, diventando in poco tempo uno dei maggiori successi a livello mondiale (si è calcolato che circa 360 milioni di spettatori in tutto il mondo abbiano assistito al finale tredici anni più tardi). Il reboot della storia di J.R. e degli altri residenti del ranch Southfork, rivista e ampliata per l’occasione dalla sceneggiatrice di Cane Cynthia Cidre, è una delle novità più attese di questo 2012. Tuttavia, chi lavora in tv sa che questo può non bastare, soprattutto se si cade nel facile errore di veicolare un messaggio equivoco - lo hanno scoperto a caro prezzo i remake di Charlie’s Angels, Supercar e Melrose Place, per citarne alcuni, tutti cancellati dopo pochi episodi.

Immagine Postata

Chi ha seguito la versione originale, ben sa che uno dei punti nevralgici della trama concepita da David Jacobs, diventato famoso per i suoi diabolici cliffhanger, fu la rincorsa al misterioso assalitore che nella scena finale della seconda stagione sparò al personaggio di Larry Hagman. La domanda “Chi ha sparato a J.R.?” diventò all’epoca un tormentone micidiale (qualcuno di voi probabilmente conserva ancora la maglietta “Ho sparato a J.R.”) che trascinò Dallas dai bassifondi alla prima posizione della classifica di gradimento, la cui struttura viene sfruttata ancora oggi da numerose produzioni. Altrettanto clamore suscitò l’ottava stagione, soprannominata “Dream Season”, quando si scoprì che la totalità degli eventi in essa narrati erano solo i castelli in aria di uno dei personaggi, il defunto Bobby Ewing, il quale riapparve vivo sotto la doccia rivelando che era stato tutto un sogno. Lo stesso Patrick Duffy, invecchiato di qualche decennio, rievoca ora quel momento al fianco dei suoi costar, sia quelli vecchi sia quelli nuovi, nella locandina promozionale appena diffusa da TNT. La tagline recita sensatamente “Siamo tornati. E no, non state sognando”, sebbene molti di noi e voi in questo momento stiano immaginando se stessi al fianco di una delle affascinanti nuove reclude, disposte strategicamente in prima linea.

I due bufali texani che sbuffano all’obiettivo sono John Ross e Christopher (interpretati dagli attori di Desperate Housewives Josh Henderson e Jesse Metcalfe), figli dei fratelli e rivali J.R. e Bobby Ewing, rispettivamente. Quando il 13 giugno metteremo di nuovo piede a Southfork, 357 episodi e 21 anni dopo la prima volta, Bobby sarà felicemente ri-sposato, con Ann (Brenda Strong, un’altra star di Desperate Housewives), una vera spina nel fianco stile Miss Ellie (la compianta Barbara Bel Geddes), e il suo figlio adottivo starà spingendo la famiglia Ewing verso un nuovo orizzonte ecologicamente più dignitoso. Per una dinastia la cui fortuna si basa da sempre sul commercio del petrolio, le motivazioni di Christopher non faranno terra bruciata attorno a sé, soprattutto con John Ross, il quale sarà disposto a scendere in campo con qualsiasi mezzo, anche il più violento, per salvaguardare gli affari di famiglia. A complicare ulteriormente il rapporto tra i due cugini sarà una bella donna, Elena (Jordana Brewster, The Fast and the Furious), la fidanzata di John Ross che in passato frequentò Christopher, figlia della domestica che da lungo tempo serve e ascolta i sordidi segreti che saturano le vite degli Ewing. Il quadro sarà completato da altri quattro volti del cast originale: Linda Gray vestirà nuovamente i panni di Sue Ellen, ora una confidente influente e una madre sobria per John Ross; Charlene Tilton e Steve Kanaly riprenderanno il ruolo della nipote promiscua e del fratellastro di J.R., Lucy e Ray; mentre la presenza di Ken Kercheval permetterà agli autori di riportare sullo schermo l’ardente faida tra gli Ewing e i Barnes quando l’attore interpreterà ancora una volta Cliff, il principale nemico di J.R. e fratello della prima moglie di Bobby, Pam.

Divisi tra vecchi fan e milioni di nuovi curiosi, nel tentativo di accontentarne il maggior numero possibile, i produttori di Dallas accenderanno i riflettori su un nuovo feroce conflitto all’interno della dinastia Ewing senza tralasciare quanto è successo nella famosa città del Texas dal giorno in cui CBS appese gli stivali da cowboy al chiodo e chiuse il cancello del ranch Southfork con un catenaccio. Il fatto che J.R. gestisca ancora i suoi affari esattamente come faceva un tempo la dice lunga, ma Cidre si guarda bene dal definire la sua creazione un remake della versione andata in onda fino al 1991. “Non mi vedrei al lavoro su un remake”, ha detto. “Ne abbiamo viste abbastanza. Infondo sono stati prodotti 375 episodi”. A differenza di molti progetti analoghi (si veda ad esempio Jennie Garth e Tori Spelling in 90210 della CW), l’approccio degli attori con i loro personaggi storici non avrà una vena di nostalgia, ma si adatterà perfettamente al nuovo corso. “L’idea è stata di integrarli pienamente nelle vite del nuovo cast”, ha proseguito Cidre. “Non saranno due storie separate”. Ovviamente, favoriti dal numero minore di anni, la nuova generazione sarà più funzionale, ma l’ideatrice e gli stessi attori assicurano che, almeno in questa prima fase, i veterani del clan parteciperanno a ogni episodio. Senza contare che John Ross e Christopher saranno i degni figli dei loro padri, gli interpreti ideali di quei temi senza tempo come avidità e amore che hanno fatto di Dallas una delle eredità più pesanti nella storia del piccolo schermo.

30 marzo 2012 - Elizabeth Banks di nuovo in 30 Rock

Attenzione alle anticipazioni. Qualcuno sta per uscire di prigione? Sembrerebbe di sì alla luce del ritorno nella sesta stagione di 30 Rock di Avery Jessup, l’interesse amoroso di Jack interpretato dall’attrice di Hunger Games Elizabeth Banks.

Immagine Postata

A più di un anno dall’ultima volta, Banks riprenderà il ruolo dell’altra metà di Donaghy (Alec Baldwin) - attualmente detenuta nella Corea del Nord e sposata contro la sua volontà con Kim Jong-un - in un episodio in onda sulla NBC a maggio, lo conferma TVLine.

La notizia segue di pochi giorni l’annuncio del ritorno di Cheyenne Jackson nei panni di Danny Baker nel secondo episodio live della serie, previsto per il 26 aprile.

30 marzo 2012 - Daniella Alonso ricorrente in Covert Affairs

Ci sarà anche Daniella Alonso nella terza stagione di Covert Affairs. Esattamente come Rebecca Creskoff, l’attrice di One Tree Hill interpreterà un ruolo ricorrente, la terapista della CIA, secondo l’indiscrezione apparsa su TVLine.

Immagine Postata

Il personaggio della Alonso, Suzanne Wilkins, è descritto come una donna elegante e spigliata, disposta a piegare le regole o cercare delle alternative alla psicoterapia tradizionale per il bene dei suoi pazienti.

Al momento, però, non sappiamo chi si distenderà sul suo divano. Secondo una fonte vicina alla produzione, più di qualcuno alla Divisione potrebbe aver bisogno di un consiglio della dottoressa Wilkins.

30 marzo 2012 - Numerosi volti familiari tornano in Rizzoli & Isles

Ci saranno un paio di facce nuove quando Rizzoli & Isles tornerà su TNT con la terza stagione, ma anche qualche volto familiare. Secondo TV Guide, infatti, Chazz Palminteri, Ed Begley Jr. e Chris Vance riprenderanno i loro ruoli nei nuovi episodi.

Immagine Postata

Palminteri, che ha interpretato Frank, il padre di Jane (Angie Harmon), tornerà per la prima volta dal finale della stagione 1 con una notizia che sconvolgerà la famiglia. Il Dott. Pike (Begley Jr.) darà ancora una volta una mano a Maura (Sasha Alexander), mentre Vance vestirà nuovamente i panni del tenente colonnello Casey Jones, vecchia fiamma di Jane.

Ai tre si aggiungono Jacqueline Bisset ancora nei panni della madre adottiva di Maura, Costance; John Doman in quelli del boss mafioso e padre del medico legale, Doyle; e Colin Egglesfield come Tommy, il fratello di Jane. Il debutto è fissato negli Stati Uniti per il 5 giugno.

30 marzo 2012 - Liz Vassey in Necessary Roughness, di nuovo

Dopo la doppia apparizione nella prima stagione, Liz Vassey firma nuovamente con la rete via cavo USA per riprendere il ruolo di Gabrielle Pittman nel secondo ciclo di episodi di Necessary Roughness (Terapia d’urto in Italia, dal 23 aprile su FoxLife).

Immagine Postata

L’ultima volta che abbiamo visto Gabrielle, nell’episodio finale della prima stagione, il suo rapporto con il personaggio di Scott Cohen, Nico, era diventato motivo di discussione nel suo matrimonio con Marshall Pittman. Secondo l’Hollywood Reporter, quando tornerà all’ovile, Gabrielle continuerà a proteggere la sua quota di partecipazione nell’attività finanziaria della squadra.

Necessary Roughness tornerà in onda su USA in estate con una seconda stagione di 16 episodi. Vassey è meglio conosciuta per i suoi ruoli in CSI, Tru Calling e Una famiglia a tutto gas.

Immagine Postata
0

#3478 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 02 April 2012 - 10:16 AM

Tvblog.it:

1 aprile 2012 - Ascolti Tv Usa 25-30 marzo: record per Mad Men 5, male il finale di Luck ed Alcatraz, bene La vita segreta di una teenager americana

Altro appuntamento con la nostra classifica degli ascolti americani delle serie tv e non solo. Ascolti stabili sulle reti generaliste, mentre sulle reti via cavo qualche gradito ritorno segna nuovi record…

Highlights della settimana

Domenica 25 marzo
Cala ma resta tra i telefilm più visti “C’era una volta”, con 8,8 milioni di telespettatori (2.9 rat. 18-49 anni), seguito da “Desperate Housewives”, anch’esso con 8,8 milioni di persone (2.6 rat.). Per “The Good Wife” 9,7 milioni di telespettatori (1.8 rat.). Sulle reti via cavo, il ritorno di Mad Men viene visto da 3,5 milioni di persone (1.2 rat.), l’ascolto più alto per un episodio della serie. Il finale di “Luck” è stato seguito da 440 mila telespettatori (0.1 rat.).

Lunedì 26 marzo
“Alcatraz” chiude male, con 4,7 milioni di telespettatori (1.6 rat.): il suo rinnovo resta incerto. Serata a favore dei talent, con “The Voice” (12 milioni, 4.5 rat.) e “Dancing With the Stars” (17,9 milioni, 3.2 rat.). Sulla tv via cavo, il debutto della seconda parte della quarta stagione de “La vita segreta di una teenager americana” viene visto da 2,5 milioni di persone (1.1 rat.).

Martedì 27 marzo
Sempre bene “Ncis”, con 18,7 milioni di telespettatori (3.5 rat.), mentre “Raising Hope” cala a 3,8 milioni di persone (1.5 rat.). Male anche “Breaking In”, vista da 2,7 milioni di telespettatori (1.4 rat.). 2,4 milioni (0.9 rat.) per “Justified”.

Mercoledì 28 marzo
Non sente stanchezza “American Idol”, visto da 17,8 milioni di persone (5.3 rat.). Male “One Tree Hill”, con 1,3 milioni di telespettatori (0.7 rat.). Sulla tv via cavo, “Psych” ottiene 2,3 milioni di persone (0.8 rat.), mentre “Hot in Cleveland” 1,9 milioni di telespettatori (0.5 rat.).

Giovedì 29 marzo
La puntata di “The Big Bang Theory” con guest star Leonard Nimoy è stata vista da 13,9 milioni di persone (4.7 rat.), mentre “Community” da 3,4 milioni (1.7 rat.). 2,4 milioni (1.2 rat.) per “The Vampire Diaries”, seguito da “The Secret Circle”, che non riesce ad ottenere lo stesso risultato, con 1,3 milioni (0.7 0.6 rat.).

Venerdì 30 marzo
“Nikita” viene vista da 1,3 milioni di telespettatori (0.4 rat.), mentre “Fringe” risale a 3,1 milioni (1.2 rat.). Bene “Grimm”, con 4,1 milioni di persone (1.2 rat.).

Immagine Postata

La Top ten

1-(1)-Ncis (Cbs, mar.): 18.670 milioni-3.5 rat.
2-(2)-Ncis: Los Angeles (Cbs, mar.): 14.750 milioni-3.0 rat.
3-(-)-Person of interest (Cbs, giov.): 14.590 milioni-3.3 rat.
4-(-)-The Big Bang Theory (Cbs, giov.): 13.960 milioni-4.7 rat.
5-(-)-The Mentalist (Cbs, giov.): 13.620 milioni-2.7 rat.
6-(5)-Castle (Abc, lun.): 11.870 milioni-2.3 rat.
7-(-)-Blue Bloods (Cbs, ven.): 10.602 milioni-1.6 rat.
8-(8)-Unforgettable (Cbs, mar.): 10.510 milioni-2.1 rat.
9-(11)-The Good Wife (Cbs, dom.): 9.770 milioni-1.8 rat.
10-(-)-Body of proof (Abc, mar.): 9.720 milioni-2.0 rat.
11-(-)-Csi: New York (Cbs, ven.): 9.437 milioni-1.6 rat.
12-(16)-Csi:Miami (Cbs, dom.): 9.290 milioni-2.1 rat.
13-(4)-Touch (Fox, giov.): 8.920 milioni-2.7 rat.
14-(15)-C’era una volta (Abc, dom.): 8.820 milioni-2.9 rat.
15-(13)-Desperate Housewives (Abc, dom.): 8.810 milioni-2.6 rat.
16-(-)-Le regole dell’amore (Cbs, giov.): 8.650 milioni-2.7 rat.
17-(18)-Harry’s law (Nbc, dom.): 8.090 milioni-0.8 rat.
18-(14)-Missing (Abc, giov.): 7.870 milioni-1.5 rat.
19-(21)-Gcb (Abc, dom.): 6.330 milioni-2.1 rat.
20-(20)-Smash (Nbc, lun.): 6.140 milioni-2.1 rat.
21-(24)-New Girl (Fox, mar.): 4.960 milioni-2.6 rat.
22-(25)-Alcatraz-season finale (Fox, lun.): 4.765 milioni-1.6 rat.
23-(29)-American Dad! (Fox, dom.): 4.280 milioni-2.0 rat
24-(-)-Grimm (Nbc, ven.): 4.157 milioni-1.2 rat.
25-(31)-Happy Endings (Abc, merc.): 4.132 milioni-1.9 rat.
26-(30)-Whitney (Nbc, merc.): 4.088 milioni-1.6 rat.
27-(27)-Bob’s burger (Fox, dom.): 3.970 milioni-2.0 rat.
28-(35)-Raising Hope (Fox, mar.): 3.810 milioni-1.5 rat.
29-(34)-Community (Nbc, giov.): 3.480 milioni-1.7 rat.
30-(26)-Awake (Nbc, giov.): 3.180 milioni-1.0 rat.
31-(37)-30 Rock (Nbc, giov.): 3.140 milioni-1.5 rat.
32-(39)-The Cleveland Show (Fox, dom.): 3.120 milioni-1.5 rat.
33-(41)-Fringe (Fox, ven.): 3.112 milioni-1.2 rat.
34-(36)-Are you there, Chelsea? (Nbc, merc.): 3.081 milioni-1.2 rat.
35-(38)-Up All Night (Nbc, giov.): 2.920 milioni-1.3 rat.
36-(42)-Breaking In (Fox, mar.): 2.700 milioni-1.4 rat.
37-(44)-Bent-doppio episodio (Nbc, merc.): 2.446 milioni-0.8 rat.
38-(43)-The Vampire Diaries (The Cw, giov.): 2.440 milioni-1.2 rat.
39-(46)-Supernatural (The Cw, ven.): 1.718 milioni-0.7 rat.
40-(48)-One Tree Hill (The Cw, merc.): 1.340 milioni-0.7 rat.
41-(45)-The Secret Circle (The Cw, giov.): 1.330 milioni-0.6 rat.
42-(47)-Nikita (The Cw, ven.). 1.319 milioni-0.4 rat.
43-(49)-90210 (The Cw, mar.): 1.270 milioni-0.7 rat.
44-(50)-Ringer (The Cw, mar.): 1.110 milioni-0.5 rat.

I reality show, i magazine news e varie

Dancing With The Stars (Abc, lun.): 17.960 milioni-3.2 rat.
American Idol (Fox, merc.): 17.871 milioni-5.3 rat.
American Idol (Fox, giov.): 15.870 milioni-4.4 rat.
Dancing With the Stars: Results (Abc, mar.): 15.740 milioni-3.1 rat.
The Voice (Nbc, lun.): 12.000 milioni-4.5 rat.
60 Minutes (Cbs, dom.): 11.240 mlioni-2.3 rat.
Dancing With the Stars: the story so far (Abc, mar.): 10.700 milioni-2.0 rat.
Survivor: One world (Cbs, merc.): 9.987 milioni-2.9 rat.
Amazing Race (Cbs, dom.): 9.350 milioni-2.6 rat.
Undercover Boss (Cbs, ven.): 8.096 milioni-1.8 rat.
20/20 (Abc, ven): 6.919 milioni-2.1 rat.
America’s funniest home videos (Abc, dom.): 6.120 milioni-1.2 rat.
Celebrity Apprentice (Nbc, dom.): 6.040 milioni-1.8 rat.
Shark Tank (Abc. Ven.): 5.950 milioni-1.5 rat.
Dateline (Nbc, dom.): 5.680 miloni-1.0 rat.
The Biggest Loser (Nbc, mar.): 5.650 milioni-2.0 rat.
Who You Think You Are (Nbc, ven.): 5.081 milioni-0.8 rat.
Primetime: What Would You Do? (Abc, ven.): 5.022 milioni-1.5 rat.
Dateline (Nbc, ven.): 4.584 milioni-1.2 rat.
Fashion Star (Nbc, mar.): 4.000 milioni-1.5 rat.
Rock Center with Brian Williams (Nbc, merc.): 3.342 milioni-0.8 rat.
Kitchen Nightmares (Fox, ven.): 2.896 milioni-1.2 rat.
America’s next top model (The Cw, merc.): 1.380 mlioni-0.7 rat.

Le reti via cavo

Mad Men-season premiere (Amc, dom.): 3.535 milioni-1.2 rat.
Army Wives (Lifetime, dom.): 2.700 milioni-0.8 rat.
South Park (Comedy Central, merc.): 2.700 milioni
La vita segreta di una teenager americana 4.b premiere (Abc Family, lun.): 2.514 milioni-1.1 rat.
Justified (Fx, mar.): 2.491 milioni-0.9 rat.
Psych (Usa Network, merc.): 2.362 milioni-0.8 rat.
Hot in Cleveland (Tv Land, merc.): 1.919 milioni-0.5 rat.
Southland (Tnt, mar.): 1.691 milioni-0.5 rat.
Shameless (Showtime, dom.): 1.513 milioni-0.8 rat.
Happily Divorced (Tv Land, merc.): 1.352 milioni
Archer (Fx, giov.): 1.326 milioni-0.8 rat.
Breakout Kings (A&E, dom.): 1.273 milioni-0.5 rat.
Being Human (SyFy, lun.): 1.253 milioni-0.6 rat.
Lost Girl (SyFy, lun.): 1.077 milioni-0.5 rat.
Eastbound & Down (Hbo, dom.): 0.975 milioni-0.6 rat.
Californication (Showtime, dom.): 0.725 milioni-0.4 rat.
House of lies (Showtime, dom.): 0.715 milioni-0.3 rat.
Life’s too short (Hbo, dom.): 0.454 milioni-0.2 rat.
Luck-series finale (Hbo, dom.): 0.440 milioni-0.1 rat.
Spartacus: Vengeance (Starz, ven. 23/03): 1.347 milioni


ComingSoon Serie Tv:

31 marzo 2012 - Erin Way si unisce al cast di Alphas

Erin Way sarà uno dei nuovi volti della seconda stagione di Alphas. L’attrice di Detroit 1-8-7 ha firmato con la rete via cavo Syfy per un ruolo regolare.

Immagine Postata

Il suo personaggio, Kat, è descritto come un giovane spirito libero misterioso e solitario. La sua abilità ricorda vagamente quella di Peter Petrelli in Heroes: le basta un colpo d’occhio per replicare qualunque abilità, ma può farlo soltanto per un periodo di tempo limitato e imprevedibile. Il “difetto” deriva dai suoi problemi di memoria, motivo per il quale si unirà al team per farsi aiutare dal Dott. Rosen.

La produzione dei 13 nuovi episodi è in corso attualmente a Toronto, in Canada, in vista di una loro programmazione negli USA da luglio. In Italia, Alphas debutterà invece per la prima volta il 17 maggio su Rai4.

31 marzo 2012 - Malese Jow e Zachary Abel in Shelter della CW

L’attrice di The Vampire Diaries Malese Jow e la star di Make It or Break It Zachary Abel si sono uniti al cast dell’episodio pilota di Shelter, serie drammatica che Mark Schwahn (One Tree Hill) e J.J. Abrams (Lost) stanno sviluppando per The CW.

Immagine Postata

La storia, ambientata in New England ma girata negli stessi luoghi del North Carolina usati dal network per One Tree Hill e Dawson’s Creek, ruoterà attorno al personale e agli ospiti di una storica struttura di villeggiatura, lo Shelter Bay Inn. Non diversamente dal precedente lavoro di Schwahn, Shelter racconterà gli amori, le amicizie e le rivalità di questi personaggi.

Secondo Deadline, Abel vestirà i panni di Mitchell Taylor, un romantico senza speranza ed ex eroe del campionato di football locale, ora addetto alla portineria presso la pensione. Jow, invece, interpreterà uno dei residenti della città costiera, un’animale da festa. I loro ingaggi seguono di poco quelli dell’esordiente Hannah New, Trent Ford (The Vampire Diaries) ed Eka Darville (Spartacus). I primi due interpreteranno degli ospiti dello Shelter Bay Inn., rispettivamente la futura sposa Kathryn Gilchrist e l’ex rock star Tyler Green. Darville sarà invece un pescatore locale.

31 marzo 2012 - Dermot Mulroney in Enlightened

Aapparso da poco in New Girl nel panni dell’ultimo interesse amoroso di Jess, Dermot Mulroney firma subito con la rete via cavo HBO per un ruolo analogo in Enlightened, lo riporta TVLine.

Immagine Postata

Quando la comedy tornerà in onda con gli episodi della seconda stagione, Mulroney starà interpretando Jeff Flender, il nuovo interesse amoroso di Amy (la vincitrice del Golden Globe Laura Dern). Jeff è un giornalista investigativo al quale Amy chiederà aiuto per affossare la Abaddonn, la compagnia per la quale lavora.

La produzione dei nuovi episodi di Enlightened comincerà prima dell’estate. Come riportato in precedenza, farà parte del cast anche Molly Shannon nei panni di Eileen, la fedele assistente esecutiva dell’amministratore delegato della Abaddonn.

31 marzo 2012 - Cameron Daddo nei panni del Presidente in Nikita

Salto di carriera in arrivo per Cameron Daddo. Dopo aver interpretato il vicepresidente nella settima stagione di 24, questa volta l’attore varcherà la porta dello Studio Ovale nei panni del primo uomo, il Presidente Charles Grayson, nel drama della CW Nikita.

Immagine Postata

Pochi i dettagli al momento disponibili; conoscendo le intenzioni della Divisione possiamo immaginare che non c’è nulla di buono all’orizzonte. Sappiamo però che Daddo, apparso recentemente in Rizzoli & Isles e Leverage, sarà tra le guest star del ventiduesimo episodio, intitolato Crossbow.

La seconda stagione di Nikita è in onda attualmente anche in Italia ogni sabato alle ore 21:15 su Steel.

2 aprile 2012 - Ryann Shane e Ben Cross nel cast di Banshee

Altri due attori si sono uniti al cast di Banshee, il crime drama della rete via cavo Cinemax prodotto da Alan Ball (True Blood) e Greg Yaitanes (Dr House). Nei 10 episodi per ora ordinati, appariranno anche Ryann Shane (Fuori dal ring) e Ben Cross (Star Trek).

Immagine Postata

Il progetto, scritto da Jonathan Tropper e David Schickler, ruoterà attorno a Lucas (interpretato dall’attore neozelandese Antony Starr), un ex galeotto e mago della truffa che assume una nuova identità come sceriffo della piccola città di Banshee, nella Pennsylvania, dove prosegue le sue attività criminali mentre alcuni loschi individui del suo passato gli danno la caccia.

Shane sarà il volto di Deva Hopewell, la figlia ribelle dell’ex fiamma di Lucas, Carrie (Ivana Milicevic), e di suo marito, il procuratore distrettuale Gordon (Rus Blackwell). Cross, invece, interpreterà Mr. Rabbit, uno spietato gangster ucraino il quale sta inseguendo Lucas e Carrie da 15 anni.

2 aprile 2012 - Ben Feldman in Mad Men

La star di Drop Dead Diva Ben Feldman apparirà nella quinta stagione di Mad Men, attualmente in onda sulla rete via cavo AMC con largo consenso.

Immagine Postata

Feldman, la cui posizione nel dramedy di Lifetime è stata messa in pericolo lo scorso settembre da alcune scelte creative degli autori, interpreterà un nuovo dipendente della Sterling Cooper Draper Pryce. Maggiori informazioni non sono al momento disponibili.

Oltre a Drop Dead Diva, Feldman è noto per aver interpretato il figlio di Fran Drescher nella sitcom A casa di Fran. Ha recitato inoltre in Medium, CSI e Love Bites.

2 aprile 2012 - Philip Seymour Hoffman produce un poliziesco per FX

La rete via cavo FX ha avviato lo sviluppo di un nuovo poliziesco - quattro anni dopo la conclusione di The Shield - scritto dal drammaturgo e sceneggiatore Kyle Jarrow e prodotto a livello esecutivo da Philip Seymour Hoffman ed Emily Ziff.

Immagine Postata

Il progetto, intitolato Inside, sarà ambientato a San Francisco e ruoterà attorno a un detective della polizia il quale scopre che il suo vero padre è un un serial killer: un pregiudicato che sostiene di essere innocente e di non aver ucciso la madre del protagonista.

Per Hoffman, noto attore cinematografico, premio Oscar nel 2006 per la sua interpretazione in Truman Capote, non sarebbe la prima esperienza in una produzione televisiva. All’inizio della sua carriera recitò in un episodio di Law & Order, e si è fatto vedere anche nella miniserie Liberty! The American Revolution.

2 aprile 2012 - David Costabile ricorrente in Suits

Ennesimo nuovo ingresso nel cast della seconda stagione di Suits. Secondo Deadline, l’attore di Breaking Bad e Damages David Costabile ha ottenuto un ruolo ricorrente, poche ore dopo gli ingaggi di Rachael Harris e Margo Martindale.

Immagine Postata

Costabile vestirà i panni di Daniel Hardman, un avvocato brillanre ed ex partner in affari di Jessica (Gina Torres) ed Harvey (Gabriel Macht). Dopo la morte della moglie, l’uomo decide di tornare nello studio legale, amministrato durante la sua assenza da Jessica.

Suits tornerà in onda negli Stati Uniti il prossimo giugno. In Italia, invece, Joi sta programmando il primo ciclo di episodi ogni sabato alle ore 21:15.

Immagine Postata
0

#3479 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 03 April 2012 - 11:43 AM

ComingSoon Serie Tv:

2 aprile 2012 - I mostri: Charity Wakefield sarà la nuova Marilyn

Secondo ingresso nel cast di Mockingbird Lane, la potenziale serie drammatica della NBC remake dell’acclamata sitcom degli anni ’60 I mostri. L’ideatore e produttore esecutivo Bryan Fuller ha affidato all’attrice britannica Charity Wakefield il ruolo di Marilyn.

Immagine Postata

L’adattamento di Fuller riporterà sullo schermo un suggestivo spaccato di vita americana in cui vampiri, licantropi e un uomo simile a Frankenstein non sono acerrimi nemici ma i membri di una grande famiglia. Wakefield sarà il volto di Marilyn, la nipote di Lily (e non la figlia come nell’originale) e unico membro “normale” della famiglia Munster. Marilyn è una studentessa universitaria la quale crede nelle buone maniere e nella cortesia verso il prossimo, a cominciare dai vicini di casa. Lei e Nonno (interpretato da Eddie Izzard) non fanno altro che battibeccare, mentre il rapporto con gli zii Lily ed Herman e il cugino Eddie è abbastanza buono.

La produzione dell’episodio pilota non comincerà prima dell’estate. Wakefield sostituisce Pat Priest, interprete di Marilyn fino al 1966.

2 aprile 2012 - Chevy Chase litiga con l'ideatore di Community. Possibile addio per Pierce?

Esattamente un anno fa Charlie Sheen diceva addio a Due uomini e mezzo dopo la guerra d’insulti con il co-ideatore della sitcom Chuck Lorre. Ora qualcosa di simile potrebbe accadere in Community della NBC, dopo un brutto litigio tra l’attore Chevy Chase e l’ideatore della comedy Dan Harmon.

Immagine Postata

Alcune fonti vicine alla produzione hanno riferito a Deadline che lo scorso mese Chase, interprete di Pierce Hawthorne, ha abbandonato il set rifiutandosi di girare una delle sue scene, parte integrante del finale di stagione. Non sono chiare le ragioni del suo gesto ma Harmon, alquanto irritato dall’accaduto, avrebbe mandato letteralmente a quel paese Chase durante il party di fine produzione, davanti alla moglie e alla figlia, incoraggiando il resto dei presenti a fare altrettanto. La maggior parte del cast si sarebbe rifiutato, mentre l’attore ha risposto all’aggressione verbale del suo capo con parole altrettanto forti - immortalate in una registrazione audio pubblicata sul web - lamentandosi sia del suo comportamento sia del suo talento come sceneggiatore.

Sebbene NBC non abbia rinnovato ancora Community per una quarta stagione, quest’ennesima faida hollywoodiana solleva dei dubbi sul futuro di Chase nello show. In passato, durante un’intervista all’Huffington Post, l’attore aveva dichiarato di non voler restare a lungo nei panni di Pierce, dunque il rischio di un suo addio diventa a questo punto concreto.

2 aprile 2012 - Martin Sheen sarà il papà di Charlie Sheen anche in tv

L’ex protagonista di Due uomini e mezzo Charlie Sheen ha rivelato ad Access Hollywood che suo padre, Martin Sheen, vestirà i panni del suo papà anche in tv, nella sua nuova sitcom per la rete via cavo FX Anger Management.

Immagine Postata

“Via via che la trama si sviluppa, scopriamo chi è la mia famiglia e qual è il mio rapporto con essa”, ha detto Sheen. “Scopriremo che quest’uomo ha delle importanti questioni irrisolte con suo padre, e quando quel personaggio si mostrerà finalmente all’obiettivo, sarà mio papà [a interpretarlo]”.

In Anger Management, in onda negli Stati Uniti dal 28 giugno, Sheen veste i panni di Charlie Goodson, un ex giocatore di baseball trasformatosi in un terapista della rabbia non convenzionale. Selma Blair sarà la sua terapeuta, mentre Shawnee Smith interpreterà la sua ex moglie.

3 aprile 2012 - Ricky Whittle nella stagione 2 di Single Ladies

L’attore britannico Ricky Whittle parteciperà alla seconda stagione di Single Ladies con un ruolo ricorrente, lo annuncia l’Hollywood Reporter.

Immagine Postata

Prodotta da Queen Latifah e in onda su VH1, Single Ladies racconta le avventure di tre amiche (interpretate da LisaRaye McCoy, Charity Shea e Denise Vasi) le cui opinioni sull’amore e le relazioni differiscono molto tra loro. Whittle sarà il volto di Charles, un giornalista professionista e musicista dilettante che ha viaggiato per il mondo. Lui e Rachel (Vasi) condividono le stesse passioni, motivo per il quale tra i due potrebbe esserci del tenero.

Vasi si è aggiunta al cast recentemente, dopo la decisione di Stacey Dash di abbandonare lo show per questioni personali. Nei nuovi episodi apparirà brevemente anche la star delle soap opera William Levy.

3 aprile 2012 - Secondo pilot per l'attrice Sara Rue

Sara Rue reciterà in un altro episodio pilota. Pochi giorni dopo essersi unita al cast della potenziale nuova comedy della ABC Malibu Country, l’ex star di Popular e Perfetti... ma non troppo ha firmato anche con NBC per un ruolo nella sitcom di Jimmy Fallon.

Immagine Postata

Il progetto, provvisoriamente intitolato Guys With Kids, ruoterà attorno a tre trentenni (Jesse Bradford, Anthony Anderson e Zach Cregger) i quali hanno deciso di mettersi alla prova con le sfide della genitorialità nonostante ognuno sia cresciuto senza una vera famiglia.

Rue vestirà i panni di Sheila, l’ex moglie del personaggio di Bradford, descritta come un’avvocatessa divorzista attraente, ambiziosa e perfezionista, la quale condivide con l’ex marito la custodia del loro bambino di 9 mesi. Il ruolo era stato affidato precedentemente a Courtney Henggeler.

3 aprile 2012 - Kris Polaha in due episodi di Diario di una nerd susperstar

Mentre in Italia cresce il fenomeno Diario di una nerd superstar, novità molto apprezzata dal giovane pubblico di Mtv, negli USA Entertainment Weekly annuncia l’ingresso nella seconda stagione di Kristoffer Polaha. La star di Ringer interpreterà un ruolo da guest star in due episodi.

Immagine Postata

Pochi i dettagli sul ruolo che i produttori hanno deciso di affidargli. Per ora sappiamo soltanto che Polaha interpreterà un uomo prominente del passato di Lacey (Nikki DeLoach, apparsa in un episodio di Ringer all’inizio di questa stagione).

L’ideatrice della serie Lauren Iungerich ha scritto il ruolo appositamente per Polaha, visto anche nel teen drama acclamato dalla critica Life Unexpected. In Italia, la serie va in onda ogni martedì alle ore 21:10. Negli States, invece, non è stato annunciato ancora il debutto del secondo ciclo di episodi.

3 aprile 2012 - Anche Mädchen Amick in Mad Men

A poche ore dall’annuncio del coinvolgimento di Ben Feldman (Drop Dead Diva), TVLine conferma l’ingresso di un altro volto noto nel cast della quinta stagione di Mad Men, Mädchen Amick.

Immagine Postata

L’attrice apparirà in un solo episodio, in onda sulla rete via cavo AMC domenica prossima. Tuttavia, nessun dettaglio sul ruolo che interpreterà è stato reso noto dalla produzione.

Vista principalmente nelle serie Freddie e I segreti di Twin Peaks, Amick è apparsa poche settimane fa in Psych, Ringer e In Plain Sight. E’ conosciuta inoltre per i suoi ruoli in Damages, Gossip Girl ed ER.

3 aprile 2012 - Patti LuPone raggiunge Kellie Martin in Army Wives

Più che Army Wives sembrerà di guardare Life Goes On. La serie di Lifetime ha fissato infatti per le prossime settimane una reunion tra due star del celebre drama andato sulla ABC tra il 1989 e il 1993, Patti LuPone e Kellie Martin.

Immagine Postata

Secondo Entertainment Weekly, LuPone interpreterà Lorraine, la madre affettuosa del capitano intelligente e risoluto Nicole Galassini (Martin), personaggio apparso per la prima volta in Army Wives domenica scorsa.

Non è tutto. I produttori hanno affidato un ruolo da guest star anche ad Anna Chlumsky, meglio conosciuta nei panni di Vada nel film del 1991 Papà, ho trovato un amico. Interpreterà Jessica Anderson, una moglie d’armi la cui vita è sconvolta da una tragica notizia.

Immagine Postata
0

#3480 L   Goofy Icona

  • Malato di Serie TV
  • PuntoPuntoPuntoPuntoPunto
  • Gruppo: Utenti Gold
  • Messaggi: 20270
  • Iscritto: 01-May 07
  • Gender:Female
  • Genere:Donna

Inviato 06 April 2012 - 11:51 AM

ComingSoon Serie Tv:

3 aprile 2012 - 6 character poster da Il Trono di Spade

A poche ore dal ritorno in tv de Il Trono di Spade con gli episodi della seconda stagione (che in Italia potremo seguire dal prossimo mese su Sky), e in attesa dei risultati d’ascolto della season premiere, che quasi certamente porteranno l’epica serie fantasy a un rinnovo immediato da parte della HBO, vi proponiamo i sei character poster realizzati dalla rete per promuovere la sua prestigiosa produzione, insieme con tutti gli altri poster della seconda stagione. Per questi ultimi in particolare, chiediamo cautela perché potrebbero contenere degli spoiler se non si è vista ancora la prima stagione.

foto
foto 2
foto 3
foto 4
foto 5
foto 6
foto 7
foto 8
foto 9
foto 10
foto 11

4 aprile 2012 - Ascolto record per il ritorno de Il Trono di Spade. Bene Bones di lunedì

Com’era facile aspettarsi, il ritorno de Il Trono di Spade con il primo episodio della seconda stagione è stato subito record per HBO. Quasi 4 milioni di spettatori si sono sintonizzati sulla rete via cavo, ovvero il 53% in più rispetto alle medie della prima stagione. Per la serie, che si vocifera sarà rinnovata a breve per due stagioni, si tratta del miglior risultato di sempre. Inoltre, la media cresce a 6.3 milioni di spettatori se calcoliamo anche coloro che hanno seguito l’episodio in occasione delle due repliche successive, mentre il rating nel target demografico 18-49 è stato il migliore della serata sulla tv via cavo.

Lo scontro diretto con Il Trono di Spade ha messo in difficoltà un altro importante ritorno di quest’ultima domenica, The Killing. 1.8 milioni sono gli spettatori attirati al suo ovile da AMC, in calo rispetto ai 2.3 milioni del finale di stagione dello scorso anno. Ad AMC, tuttavia, fanno sapere che nel target di riferimento dello show, ovvero adulti 25-54, la perdita è stata minima (inferiore all’1%).

Per quanto riguarda i broadcast nazionali, destava preoccupazione il trasferimento sulla FOX di Bones dalla prestigiosa serata del giovedì a quella non meno competitiva del lunedì. Nonostante lo scontro con due show forti come The Voice e Ballando con le Stelle, il primo episodio della seconda metà di stagione ha conquistato un buon 2.5 di rating nel target di riferimento, riunendo ben 8.3 milioni di spettatori. La serie migliora le sue precedenti prestazioni, così come quelle di Alcatraz (1.6) e Dr House (2.1) nello stesso slot.

4 aprile 2012 - VH1 ordina il pilota di Bounce

VH1 ha ordinato l’episodio pilota della sua prima serie da un’ora, Bounce. Secondo Deadline, Taylour Paige, Dean Cain (Lois & Clark: Le nuove avventure di Superman) e Kimberly Elise saranno le star del progetto, ambientato nel mondo delle ballerine professioniste di baseball, mentre Valery Ortiz e Katherine Bailess interpreteranno ruoli di supporto.

Immagine Postata

Scritta da James LaRosa, Bounce racconterà le vite e gli amori di un gruppo di ballerini. Ahsha (Paige) si è unita alla squadra contro il volere di sua madre, Sloane (Elise), la quale conosce fin troppo bene la perfidia e le tentazioni di quel mondo, essendo stata anche lei una ballerina. Cain interpreterà l’allenatore della squadra, mentre Ortiz e Bailess saranno due delle sue protette, la madre single Raquel e l’ex spogliarellista Kyle.

Se confermata, Bounce sarebbe il secondo progetto seriale della rete, e seguirebbe la dramedy prodotta da Queen Latifah Single Ladies, della quale si attende il debutto della seconda stagione.

4 aprile 2012 - Dan Harmon si scusa per aver diffuso la registrazione di Chevy Chase

Tentativi di rappacificazione tra Dan Harmon e Chevy Chase. Lo showrunner di Community si è scusato pubblicamente per aver diffuso online le imprecazioni dell’attore, definendo la sua una “mossa stupida, inqualificabile e sconsiderata”.

Secondo quanto riferito da alcune fonti, lo scorso mese, Chase, interprete di Pierce Hawthorne, ha abbandonato il set della comedy in onda sulla NBC, rifiutandosi di filmare quella che sarebbe dovuta essere la scena finale della terza stagione. Più tardi, al party di fine produzione, Harmon ha ricambiato il gesto offendendo l’attore davanti alla sua famiglia, e incoraggiando il cast e i membri dello staff a intonare, “F***i, Chavy”. L’attore ha risposto a tono con un messaggio nella casella vocale del suo capo, pubblicato in rete da quest’ultimo. Un gesto di cui ora si rammarica, secondo una lunga lettera pubblicata ieri sul suo blog.

Harmon sottolinea la sua inclinazione a fare sempre la cosa sbagliata, atteggiamento che spesso l’ha messo nei guai, come questa volta. Spiega che le sue intenzioni, evidentemente poco altruiste, erano di strappare una risata, come da sempre fa nel suo lavoro. “L’errore più grande che ho fatto è stato coinvolgere qualcun altro in quel gioco della roulette russa”, scrive Harmon. “Qualcuno che non ha avuto l’opportunità di dire, ‘Sì, è esilarante, facciamolo’. E’ stato un gesto molto stupido, inqualificabile e sconsiderato da parte mia. Mi dispiace molto che tutto ciò si rifletta negativamente sullo show”.

Nelle ultime ore, infatti, l’ideatore e produttore esecutivo è stato additato da molti dei suoi sostenitori, in modo particolare su Twitter, la cui principale preoccupazione è che l’intera faccenda possa allontanare Chase e il suo amato personaggio dalla serie, compromettendone la qualità. In altre parole, il modo peggiore in cui Harmon possa ricambiarli per il loro enorme sostegno nei confronti dello show, che fino a poco tempo fa rischiava la cancellazione.

5 aprile 2012 - Richard Coyle in Covert Affairs

Continuano i casting per la terza stagione di Covert Affairs. TV Guide ci informa che tra i nuovi volti del procedurale in onda sulla rete via cavo USA ci sarà anche l’attore di Prince of Persia: Le sabbie del tempo Richard Coyle, con un ruolo ricorrente.

Immagine Postata

Coyle interpreterà Simon Fischer, un colto e raffinato investitore che si sospetta essere una spia del KGB. Annie (Piper Perabo) dovrà sorvegliarlo, e scoprirà in fretta che la situazione dell’uomo è più complessa di quanto aveva previsto.

La terza stagione di Covert Affairs debutterà negli Stati Uniti quest’estate. In Italia, Mya sta completando la programmazione del secondo ciclo, ogni lunedì alle ore 21:15.

5 aprile 2012 - Mikaela Hoover esce con Charlie Sheen in Anger Management

La 28enne Mikaela Hoover, apparsa recentemente in Happy Endinds nei panni di un ex interesse amoroso di Dave, interpreterà un ruolo da guest star nell’attesissima nuova sitcom di Charlie Sheen, Anger Management.

Immagine Postata

Hoover vestirà i panni di Daytona, una svampita 23enne con la quale il personaggio di Sheen - l’ex giocatore di baseball trasformatosi in un terapista della rabbia non convenzionale Charlie Goodson - avrà un appuntamento.

Anger Management, adattamento televisivo dell’omonima pellicola del 2003 diretta da Peter Segal, debutterà negli Stati Uniti il 28 giugno. Per ora FX ha ordinato la produzione di 10 episodi.

5 aprile 2012 - Briga Heelan da Cougar Town a Counter Culture

Non ha fatto in tempo ad apparire in Cougar Town che ABC ha già pronto per lei un altro ruolo. Briga Heelan, guest star ricorrente della terza stagione di Cougar Town, ha ottenuto un ruolo regolare nell’episodio pilota di Counter Culture, lo riporta TVLine.

Immagine Postata

Nel progetto, Margo Martindale (Justified), Delta Burke (Quattro donne in carriera) e Kerri Kenney (Reno 911!) interpretano tre sorelle alle prese con la gestione di un ristorante nell’ovest del Texas. Heelan sarà Jill, la nuora del personaggio della Martindale, Joyce.

Al cast si è unito recentemente anche il veterano Ken Howard, presidente della Screen Actors Guild. Anche per lui un ruolo regolare. Sarà il marito di Joyce, nonché il custode del ristorante.

5 aprile 2012 - FOX festeggia 25 anni. Numerose reunion nello speciale tv

Domenica 22 aprile FOX festeggerà il suo 25esimo anniversario con un appuntamento speciale che celebrerà gli show che hanno impreziosito la storia del network più seguito d’America. Un appuntamento imperdibile, durante il quale il pubblico americano potrà rivedere di nuovo insieme alcuni dei cast più famosi del piccolo schermo, incluso quello della comedy That '70s Show. Gli attori Ashton Kutcher, Mila Kunis, Wilmer Valderrama e Laura Prepon hanno accettato infatti di unirsi alla festa, tornando per un’altra volta nei panni di Kelso, Jackie, Steven e Donna, i personaggi che alla fine degli anni ’90 li resero delle star.

Immagine Postata

Reunion anche per In Living Color, con Keenan Ivory, Marlon Wayans e Shawn Wayans, e X-Files, con gli agenti Mulder e Scully, rispettivamente David Duchovny e Gillian Anderson. Tra gli ospiti, inoltre, Kiefer Sutherland (24), l’ideatore de I Griffin Seth MacFarlane, il cast di Sposati con figli, Calista Flockhart (Ally McBeal), Patrick Warburton (The Tick) e Shannen Doherty, Jason Priestley, Gabrielle Carteris e Ian Ziering di Beverly Hills, 90210.

5 aprile 2012 - Ryan Hansen e Jeffrey Nordling in un altro pilota

Secondo episodio pilota per Ryan Hansen. Dopo aver firmato con FOX per un ruolo in El Jefe, l’ex star di Veronica Mars si unisce al cast della sitcom senza titolo che Louis C.K. e Spike Feresten stanno sviluppando per CBS. Il progetto è incentrato su un gruppo di ragazzi che cercano di realizzare i propri sogni nonostante i tempi finanziariamente difficili. Hansen interpreterà un musicista, miglior amico e coinquilino del protagonista, Fred (Dan Byrd). Al cast si è unita recentemente anche Patti Murin. Per lei il ruolo femminile principale, una stilista di indumenti vintage.

Immagine Postata

Dolo il pilota di American Housewife di Lifetime, Jeffrey Nordling firma con ABC per una parte nel primo episodio della comedy Malibu Country, con Reba McEntire nei panni di una madre single che, fresca di divorzio, lascia Nashville per incominciare una nuova vita a Malibu. Nordling sarà l’ex marito della donna, principale responsabile del loro fallimento familiare. Nel cast anche Jai Rodriquez con un ruolo ricorrente, un produttore discografico.

Nel frattempo, l’attore Christopher Mintz-Plasse (Kick-Ass) conquista il suo primo ruolo televisivo, nella potenziale nuova comedy della CBS Friend Me. Insieme con lui Nicholas Braun, visto in 10 cose che odio di te, e Dan Ahdoot. Scritto da Alan Kirschenbaum e Ajay Sahgal, il progetto ruoterà attorno a due giovani amici, Evan (Mintz-Plasse) e Rob (Braun), i quali abbandonano la loro piccola città nell’Indiana e si trasferiscono a Los Angeles per cominciare una vita più entusiasmante. Ahdoot interpreterà Reggie, un cineasta con una singolare etica professionale.

5 aprile 2012 - Le prime immagini di Bunheads, la nuova serie di Amy Sherman-Palladino

Un brevissimo teaser trailer c’introduce Bunheads, il nuovo teen drama della rete via cavo ABC Family ideato da Amy Sherman-Palladino, la donna dietro il successo di Una mamma per amica.

Le immagini ci mostrano per la prima volta la vincitrice del Tony Sutton Foster nei panni di Michelle, una showgirl di Las Vegas la quale decide improvvisamente di sposare un uomo e stravolgere la sua vita trasferendosi con lui nella sua piccola e pittoresca città di origine, dove comincia a lavorare nella scuola di danza della suocera (interpretata da un’ex Gilmore, Kelly Bishop).

“Ho trascorso 20 anni della mia vita con i capelli raccolti in uno chignon”, aveva detto lo scorso settembre Sherman-Palladino, quando ABC Family confermò il suo progetto. “Avrei dovuto essere una ballerina. Mia madre era una ballerina. Per lei fu una grande delusione quando entrai in Pappa e ciccia [come sceneggiatrice]. Scrivere questo show non sarà come interpretare Rumpelteazer in Cats, ma mi permetterà ugualmente di fare l’inchino in un momento davvero particolare della mia vita”.

Bunheads (ABC Family) Promo

6 aprile 2012 - Nuovi ruoli per Chris Caldovino, Cassandra Freeman e Seth Peterson

Le serie via cavo Boardwalk Empire, Single Ladies e Duro a morire hanno assegnato tre ruoli ricorrenti agli attori Chris Caldovino (I Soprano), Cassandra Freeman (Numb3rs) e Seth Peterson (Providence), lo annuncia Deadline.

Immagine Postata

Caldovino apparirà nella terza stagione del drama sulla malavita di Atlantic City durante l’epoca del Proibizionismo nei panni di Tonino, un autista che sa come usare un’arma quando le circostanze lo richiedono. Freeman, scelta dai produttori della serie in onda su VH1, interpreterà una donna di nome Morgan Hayes nella seconda stagione. Quella di Peterson, invece, è una promozione: l’attore era apparso già in alcuni episodi di Duro a morire come Nate, il fratello inquieto di Michael (Jefferey Donovan). La sua presenza è prevista in cinque episodi della sesta stagione.

Nel frattempo, la rete canadese MuchMusic ha affidato all’attrice Krista Allen un importante ruolo ricorrente nei prossimi episodi della prima stagione di The L.A. Complex, il teen drama che ricorda Melrose Place. Il suo personaggio, Jennifer Blake, è una star del cinema.

6 aprile 2012 - David Walton sostituisce Bryan Greenberg

David Walton reciterà in un’altra nuova serie tv. Dopo i tiepidi consensi raccolti con Perfect Couples e la recente Bent, l’attore lascia la NBC per interpretare il ruolo maschile principale nell’episodio pilota della comedy che Greg Malins e Greg Berlanti stanno sviluppando per la CBS.

Immagine Postata

Nella serie, provvisoriamente intitolata Oh F**k It’s You, Walton affiancherà l’ex star di Better With You JoAnna Garcia. La storia ruoterà attorno a Nick (Walton), un noto donnaiolo che, dopo essere sopravvissuto a un’emergenza medica, realizza che la donna della sua vita che pensa di non aver ancora trovato potrebbe essere in realtà Wendy (Garcia), la sua migliore amica e socia in affari. Sfortunatamente, Wendy è già fidanzata, con un ragazzo che a Nick piace molto.

Walton viene formalmente annunciato come guest star, visti i suoi accordi precedenti con Bent, la quale tuttavia non dovrebbe essere rinnovata. L’attore, inoltre, sostituisce Bryan Greenberg (How to Make It in America), il quale aveva lasciato il progetto mercoledì perché non in tono con il ruolo e la sitcom. Vi riportiamo infine una precedente notizia riguardante l’ingaggio di Matt Cook per un ruolo da co-protagonista, un mago dell’informatica e collega di Nick e Wendy.

6 aprile 2012 - Jimmy Smits nella prossima stagione di Sons of Anarchy

Jimmy Smits vestirà ancora una volta i panni del bullo. Dopo essere stato uno dei nemici di Dexter nell’omonimo drama di Showtime, e dopo la breve sterzata verso il lato giusto della legge nel legal drama Outlaw, la star di West Wing e NYPD Blue firma con la rete via cavo FX per un ruolo in un arco di episodi della prossima stagione di Sons of Anarchy.

Immagine Postata

Secondo Deadline, Smits interpreterà Neron ‘Nero’ Padilla, un gangster della comunità latino-americana. L’uomo - attenzione alle anticipazioni - diventerà un improbabile (e pericoloso) mentore per il nuovo re dei Sons, Jax (Charlie Hunnam).

6 aprile 2012 - Mary Elizabeth Mastrantonio in Grimm

L’ex capitano di Law & Order: Criminal Intent Mary Elizabeth Mastrantonio interpreterà un ruolo da guest star nell’ultimo episodio della prima stagione di Grimm, lo riporta TVLine.

Immagine Postata

Mastrantonio, nominata all’Oscar nel 1987 per il suo ruolo nel film Il colore dei soldi, interpreterà una donna intrigante la quale ostacolerà il cammino dei detective Nick ed Hank.

Grimm, rinnovata recentemente dalla NBC, concluderà la sua stagione inaugurale il 18 maggio. In Italia, il debutto del poliziesco fantasy è atteso invece per il 2 luglio su Steel.

Immagine Postata
0

  • (221 Pagine)
  • +
  • « Primo
  • 172
  • 173
  • 174
  • 175
  • 176
  • Ultimo »


Risposta Veloce