articolo inserito da MBristow83  -  fonte: AntonioGenna

Dal 17 aprile (ma la data potrebbe slittare) partirà su RaiDue nella fascia oraria notturna (tra le ore 01.30 e le 03.00, con orario variabile e giorno di trasmissione incerto… dove in questo periodo va in onda la quinta stagione di The Practice), è in partenza una nuova serie trasmessa negli Stati Uniti sul canale via cavo americano Showtime, ovvero Resurrection Blvd. (Resurrection Boulevard).
La serie, adatta ad un pubblico adulto, ha per protagonista una famiglia latinoamericana che vive nella zona orientale di Los Angeles, i Santiago: il padre vedovo, Roberto (Tony Plana), è un meccanico che addestra il figlio Carlos (Michael DeLorenzo) come pugile; il fratello minore di Carlos, Alex (Nicholas Gonzalez), è uno studente di medicina, mentre il fratello maggiore Miguel (Mauricio Mendoza) partecipa agli allenamenti di Carlos. Le due figlie di Roberto sono Yolanda (Ruth Livier), un avvocato, e Victoria (Marisol Nichols), studentessa delle superiori che sta per percorrere strade molto pericolose. Dall'altra parte della strada vive Bibi Corrales (Elizabeth Peña), cognata di Roberto, che ha dei problemi con la sua attività di parrucchiera.
Tutto ha inizio quando Carlos vince un importante incontro di boxe, ma dopo aver picchiato un tipo che molestava la sorella Victoria, viene ferito gravemente e probabilmente non potrà più fare il boxeur: ciò lo porta ad iniziare a bere e ad un'azione autodistruttiva che si ripercuote sulla fidanzata e sui membri della sua famiglia. Nel frattempo, Alex lascia la scuola di medicina, anche lui intenzionato a diventare un pugile, come è tradizione di famiglia.
La serie, prodotta da Viacom Productions, è formata da 53 episodi che sono stati trasmessi negli Stati Uniti dal giugno 2000 al settembre 2002. Il tema originale della sigla della serie è eseguito dai Los Lobos.