articolo inserito da Serial TV  -  fonte: TV Blog

La notizia del ricovero di Mischa Barton in ospedale in seguito ad un crisi di origine psichiatrica è ormai di qualche giorno fa (ne hanno parlato GossipBlog prima e Blogapuntate poi). Ora, il mistero attorno alle condizioni di salute dell’attrice s’infittisce.

La Barton è stata ricoverata al Cedars-Sinai Medical Center contro la sua volontà secondo la legge 5150, per la quale quando una persona rischia di essere pericolosa per sè stessa e per gli altri viene fermata per almeno 72 ore per i dovuti accertamenti. E mentre l’agente dell’attrice aveva garantito la sua presenza nella nuova serie “The Beautiful Life” compatibilmente alle sue condizioni di salute, The Cw aveva assicurato che lo show sarebbe partito come previsto, il 16 settembre.

E’ notizia di ieri, però, che le riprese del telefilm sono slittate di una settimana, e partiranno il 31 luglio anzichè il 22. Ufficialmente, le ragioni sono dovute ai “set ancora incompleti” ma in molti, in queste ore, pensano che tutto ciò sia solo un modo per fare chiarezza sull’effettiva possibilità della Barton di lavorare sul set senza problemi.

Già un anno fa, l’ex Marissa di “The O.C.” si era fatta ricoverare (volontariamente, quella volta) per seguire un ciclo di riabilitazione. Era l’ultima tra le notizie che la vedono coinvolta in una spirale fatta di arresti e presunta dipendenza da alcool. A distanza di pochi mesi, quindi, Mischa Barton torna in ospedale, confermando il suo periodo nero che iniziò poco dopo il suo abbandono del teen drama.

Nonostante abbia girato qualche film (come “Assasination of a Highschool president”, “Homecoming” o “Closing the ring”), infatti, l’attrice non ha più trovato quella popolarità che fino a qualche anno fa le apparteneva così facilmente.

Una popolarità che potrebbe tornare ad essere sua con “The Beautiful Life”, altro teen drama di The Cw ambientato però nel mondo della moda e con protagonisti un gruppo di ragazzi e ragazze, tutti modelli, alle prese con i propri sogni e gli ostacoli di un universo così bello ma perfido quando necessario. La Barton dovrebbe interpretare Sonja, top model già famosa ma disperatamente alla continua ricerca di un’occasione che faccia parlare di lei. E pare che Mischa Barton sia entrata benissimo nella parte, stando alla numerosa pubblicità collaterale che la notizia del suo ricovero sta portando a lei ed alla serie di cui fa parte.