articolo inserito da Serial TV  -  fonte: Mag Series

Beatrice Arthur
Era una delle regine delle sit-com, indimenticabile nelle sit-com Maude e Cuori senza età, è morta all’età di 86 anni Beatrice Arthur, la notizia tragica è arrivata tramite un comunicato dell’Associated Press.

L’attrice vincitrice di vari premi per la sua brillante carriera combatteva da tempo contro il cancro, è deceduta pacificamente nella sua casa di Los Angeles secondo un portavoce della famiglia.

Non possiamo aggiungere altro…se non che se ne va un’attrice di grande talento sopratutto brillante, sopratutto per quelli che nostalgicamente ricordano le serie tv di quegli anni…ciao Beatrice!

Americana della grande mela, i genitori originari del Maryland, Beatrice Arthur esordì negli anni quaranta nella compagnia del Cherry Lane Theatre; suo primo compagno di lavoro fu l’attore Anthony Franciosa. Recita a Broadway per più di 60 anni, lasciando un’impronta indelebile in tutti gli spettacoli nei quali recita. Tra i suoi più grandi successi teatrali vanno ricordati due indimenticabili musical, quali Il violinista sul tetto (1964) e Mame (1966). Per quest’ultimo lavoro si aggiudica un Tony Award.

Diventa protagonista delle serate americane, nel 1972, con la divertente serie Maude, nella quale la Arthur interpreta una sanguigna donna liberale, che vive nella comunità di Tuckahoe, Westchester County, stato di New York. Questa sit-com ottiene tanti consensi quante critiche, per la scelta di trattare temi per l’epoca scottanti come l’aborto. Nel 1985 inizia la serie che le darà un successo internazionale, l’esilarante The Golden girls, in Italia nota come Cuori senza età, che sarebbe andata avanti per ben sette stagioni , fino al 1992. La Arthur vi interpreta Dorothy Zbornak, una donna divorziata, delusa dall’amore, e dalla lingua velenosa, che vive in una deliziosa villetta suburbana di Miami, in Florida, assieme all’anziana ma lucidissima madre, interpretata da Estelle Getty, (che nella realtà aveva un anno in meno della Arthur) e assieme ad altre amiche, da cui è inseparabile, Betty White, (Rose Nylund) e Rue McClanahan, (Blanche Deveraux).

Nel 2005 intraprende una nuova tourneè americana del suo spettacolo, Comedy Central Roast of Pamela Anderson, e, nel 2008 ha partecipato al documentario Broadway: Beyond the Golden Age.