articolo inserito da Serial TV  -  fonte: Televisionando

Josh Holloway, Matthew Fox
Il futuro di Matthew Fox dopo Lost? Non sarà in televisione…

Il dottor Jack Shepherd ha infatti rivelato che, una volta che Lost finirà, “sono piuttosto sicuro che non mi rivedrete in televisione, sarà l’ultimo programma che farò sul piccolo schermo“; la decisione di Matthew Fox è comprensibile, visto che alla fine di Lost sarebbero ben 12 gli anni trascorsi in televisione, prima con “Party of Five” e poi (ovviamente) con Lost.
 
Ma cosa ci aspetta da Fox post Lost? L’attore ha rivelato che gli piacerebbe interpretare un film biografico su Steve McQueen, “che era dannatamente cool in qualsiasi cosa facesse. Era un uomo d’azione e di poche parole, e gli sarebbe piaciuto un ruolo come questo“. Per ora, comunque, godiamocelo in Lost, dove Matthew continuerà ad impegnarsi per un’altra stagione e mezzo.
 
“Penso, ha spiegato l’attore, che il mio personaggio sia uno dei preferiti dei fan perché non è perfetto; non volevamo che Jack fosse l’archetipo dell’eroe che salva il giorno, perché le persone non sono così: le persone sono piene di difetti, ed a volte hanno ‘picchi’ di eroismo tra questi difetti“.
 
Sempre in Lost, un altro da tenere d’occhio (in tutti i sensi) è Josh Holloway, che in una recente intervista ha sorpreso tutti dichiarando di non augurara la fama a nessuno, dato che lui, da quando è diventato famoso con Lost, deve fare i conti con il suo status di sex symbol.
 
“E’ una cosa molto strana, ha rivelato l’attore (la cui moglie Jessica aspetta un figlio, ndr), e non l’augurerei a nessuno. Apprezzo l’opportunità di lavorare ed i soldi che arrivano, e tutte le altre cose meravigliose che ti capitano grazie all’essere una celebrità, ma a me non piace troppo l’attenzione, e mi è impossibile non notare che quando vado in giro c’è sempre gente che mi guarda“.


LOST (5a Stagione)
LOST (6a Stagione)
LOST