articolo inserito da Serial TV  -  fonte: TV Blog

Sembrava spacciato, ormai, “Jericho”, la serie post-apocalittica della Cbs andata in onda fino all’anno scorso. Dopo una prima stagione completa e una seconda composta da 7 episodi (grazie alle insistenze dei fan), la rete aveva deciso di concludere il telefilm.

Se in Italia è passato piuttosto inosservato nell’estate di Raidue, in America “Jericho”, per quanto non abbia ottenuto cifre da capogiro, s’è guadagnato una bella bella di fan, tant’è che The Cw ne sta trasmettendo le repliche, che domenica scorsa hanno raccolto 800 mila persone (per una replica su una piccola rete come The Cw non è tantissimo ma neanche pochissimo).

Proprio quest’affetto ha spinto il regista e produttore esecutivo del telefilm Jon Turteltaub a pensare ad un suo adattamento per il cinema, di cui sta sviluppando la sceneggiatura. Proprio Turteltaub, durante la presentazione del suo nuovo “Harper’s Island”, ha espresso il suo entusiasmo all’idea di tornare a lavorare su “Jericho”:

“E’ pazzesco. Penso che lo stiano ritrasmettendo perchè conviene, però ho ancora la sensazione che lo show non abbia ottenuto tutta l’attenzione che poteva ottenere. Quando penso che una replica di Jericho ha più telespettatori di Mad Men, mi rendo conto della differenza tra via cavo e generalista, della differenza tra ciò che la stampa guarda e ciò che gli americani guardano. Ed ho nominato Mad Men perchè è una serie brillante. Ma è divertente vedere che lo show non vuole morire.”

Nonostante, però, anche le repliche stiano regalando soddisfazioni ad un network come The Cw, l’idea di realizzare nuovi episodi parrebbe ancora rischiosa. Tanto vale, allora, mettersi all’opera su una trasposizione cinematografica del telefilm, che riprenda la trama principale e la sviluppi senza la necessità di aver visto la serie:

“Stiamo lavorando alla sceneggiatura”, ha aggiunto Turteltaub. “Non richiederà l’aver visto lo show in tv, ma racconterà la vita dopo un evento simile (un attacco nucleare su più città, ndr), su scala nazionale. Potrebbe essere una versione americana più estesa di ciò che è accaduto a Jericho.”

Sul cast, il produttore non ha dubbi: ci saranno tutti. Una bella notizia per i fan di una serie dalla vita molto complicata, che potrebbe così resuscitare in grande stile.

Jericho (2a Stagione)