articolo inserito da Serial TV  -  fonte: SerialIt

Si crea ogni volta del naturale allarmismo tra i fan quando un ideatore lascia il suo show per dedicarsi ad altro; è scontato chiedersi se l'accaduto peserà sulla qualità e quindi sulla sopravvivenza dello stesso. L'ultimo addio in ordine di tempo è quello di Katherine Fugate, che ha lasciato la serie più seguita nella storia di Lifetime, Army Wives, in onda con la seconda stagione. A rivelarlo in esclusiva Michael Ausiello. "Army Wives è un fantastico tributo ai veri eroi che operano nelle nostre forze armate e sono così felice di averne fatto parte" ha detto Katherine. "Con lo show ad una simile maturazione, questo sembra il momento giusto per andar via e concentrarmi sullo sviluppo di nuovi progetti". Secondo alcune indiscrezioni arrivate da dietro le quinte, il motivo reale di questo addio sarebbe riconducibile ad alcune tensioni createsi tra la Fugate e i vertici aziendali, sia di Lifetime che di ABC Studios. Quest'ultima, attraverso un comunicato, ha dichiaro: "Katherine è incredibilmente talentuosa e le siamo grati per il suo lavoro nell'ideazione di Army Wives. Siamo molto felici di aver avuto l'opportunità di lavorare con lei".