articolo inserito da Serial TV  -  fonte: TV Blog

Settimana scorsa era toccato agli incalliti spettatori di “Lost”, con “Via: Domus”. Questa settimana è invece il turno degli appassionati –pochi in Italia, che non l’ha ancora trasmessa in chiaro- di “Dexter”: è in arrivo infatti il videogioco per consolle e computer della serie di successo di Showtime di recente trasmessa anche dalla Cbs.

Ad interessarsi al progetto è stata la Ecko Entertainment, dal nome del famoso stilista che ha diffuso lo stile hip-hop negli anni ’90, e che ora pare interessato a riproporre lo stesso scenario del telefilm tratto dal racconto di Jeff Lindsay.

Sembra un passo ormai obbligatorio quello della riproduzione tecnologica delle più popolari trame televisive: oltre al già citato “Lost: Via Domus”, è possibile giocare e collaborare coi personaggi di “N.C.I.S”, “C.S.I.”, “Desperate housewives” e “24”, tanto per citarne alcune. Il rischio è che il risultato finale sia un discreto videogioco che sfrutta i titoli ed i personaggi più conosciuti senza però rispettare gli intenti originali delle serie.

Nel caso di “Dexter”, il protagonista di giorno detective e di sera serial killer ben si addice ad una trasposizione su consolle. Ma siamo certi che da qui all’uscita del videogame le polemiche non mancheranno, così come succede per la serie tv.

Dexter
Dexter (8a Stagione)
Dexter (3a Stagione)
Dexter (4a Stagione)