articolo inserito da Serial TV  -  fonte: TV Blog

La sit-com su cui gli autori di Will&Grace stavano lavorando dall’anno scorso (e di cui Notuno già ci aveva parlato) diventerà realtà. Bella notizia per chi ha amato il primo show con protagonista un gay, ed ha riso grazie ai comportamenti di Karen (Megan Mullally) e le manie di Jack (Sean Hayes).

Quello che però mi lascia perplesso è il plot di questo nuovo progetto ancora senza titolo ma che andrà in onda sulla Abc (e non sulla Cbs come previsto lo scorso anno), che pare copiare molto del precedente successo dei due autori David Kohan e Max Mutchnick (nella foto), ispirato nuovamente dalla loro stessa amicizia, essendo il primo etero e l’altro gay.

La storia è infatti quella di una coppia di amici e patner d’affari, composta da un gay ed un etero, il cui rapporto sarà messo alla prova nel momento in cui entrambi si fidanzeranno: gli episodi ruoteranno intorno alle difficoltà dei due protagonisti nel mantere l’equilibrio della loro amicizia nonostante i nuovi compagni.

Certamente non è la copia sputata di “Will&Grace”, ma forse ci si poteva aspettare una trama più originale ed innovativa da chi, nel 1998, face scalpore mettendo al centro di una storia una rappresentanza del mondo gay (che ai tempi era sicuramente meno “alla pari” di oggi).

Nell’attesa di avere più notizie sul cast e sulla trama, non ci resta che pensare che, se proprio di un gay e di un etero dovevano tornare a parlare, gli autori avrebbero potuto richiamare i mitici Jack e Karen, per uno spin-off sognato da molti.