articolo inserito da Serial TV  -  fonte: USA TV

Ha debuttato domenica sera negli USA l'esperimento film tv/pilota della reincarnazione moderna di Supercar (o Knight Rider) e a quanto pare non ha destato una così buona impressione. Non ho avuto ancora la possibiltà di vederlo e spero di rimediare presto però da quello che ho letto sembra promossa a pieni voti la parte tecnica, effetti speciali e via dicendo mentre non è risultata molto convincente la parte "attoriale" non tanto per gli attori stessi quanto per la loro impostazione, inoltre sono state criticate le troppe sottotrame impiegate che se non ci sarà un seguito non rendono giustizia al film inteso come a se stante.

Le critiche principali sono state quelle per il protagonista, che è risultato un po' poco empatico e non aveva chimica con la sua coprotagonista, inoltre la voce di Val Kilmer ha fatto un po' perdere quell'area "birbantella" che aveva invece KITT con il primo doppiatore anche se comunque i momenti comici sono proprio dati dall'interazione con la macchina.

Dopo la Donna Bionica anche questa reinvenzione di un classico purtroppo non sembra destinata ad un grande successo, forse Battlestar Galactica ci ha abituato troppo bene, mi riservo comunque di dire qualcos'altro dopo che l'avrò visto con i miei occhi ma la sensazione è che la possibilità di far maturare una serie come Supercar verso qualcosa di più adatto ad oggi non solo con l'inserimento di un po' di violenza sia stata purtroppo mancata.

Supercar
Tesi su Beverly Hills 90210 ,Dawson'...