articolo inserito da Serial TV  -  fonte: DNC

In vendita, in DVD, dal 29 agosto 2007

Dal produttore de I Pirati dei Carabi Jerry Bruckheimer, con la straordinaria interpretazione di Gary Sinise (candidato all’Oscar® e vincitore di un Emmy Award e di un Golden Globe), arrivano finalmente in uno splendido cofanetto con 3 dischi, i primi episodi della Seconda Stagione di CSI: New York.
Nuovi casi da risolvere per la squadra della polizia scientifica della Grande Mela, protagonista della serie investigativa più vista e amata di tutti i tempi.
Un telefilm che ha rivoluzionato i canoni del genere poliziesco e che riesce a proporre, stagione dopo stagione, situazioni sempre appassionanti e ben ideate.
Un “must” imperdibile per tutti i fan di questa serie di culto.

GUIDA AGLI EPISODI:

EPISODIO 2.1
ESTATE IN CITTÀ
Il detective Mac indaga sulla morte di un uomo che amava scalare i grattacieli di New York e che è stato fatto cadere dal 34° piano di un palazzo. I detective Stella e Danny, invece, devono scoprire chi ha ucciso un gioielliere, che è stato trovato morto con indosso un reggiseno di diamanti del valore di otto milioni di dollari: perché l’assassino non lo ha rubato? Nel frattempo, la detective Aiden dà la caccia a uno stupratore, ma è troppo coinvolta dall’indagine e rischia di rovinarla.

EPISODIO 2.2
DELITTO ALLA STAZIONE
La polizia scientifica è impegnata in un caso più complesso del solito: un chirurgo plastico è stato ucciso alla Grand Central Station di New York, uno dei posti più affollati della città. Così è impossibile sfruttare le apparecchiature scientifiche per analizzare gli indizi lasciati
dall’assassino, che sono stati cancellati dalla calca. Le uniche tracce a disposizione sono un
peluche di una bambina, che è stato toccato dal killer, e una foto scattata da un turista. Intanto Aiden continua la caccia allo stupratore e, per trovarlo, infrange alcune regole, mettendo Mac in una difficile situazione.

EPISODIO 2.3
CADAVERE ALLO ZOO
Un uomo viene trovato morto sbranato nella gabbia di una tigre dello zoo. Mac e Danny
giudicano molto strano che abbia deciso di entrare di sua spontanea volontà nella gabbia di una belva feroce. Intanto, Hawkes e Stella indagano sulla morte di una diciottenne, trovata senza vita sul cavallo di una giostra. Gli indizi a disposizione sono pochi.

EPISODIO 2.4
SCACCO MATTO
Durante un festival culinario, un ragazzo viene assalito da un gruppo di teppisti e muore.
Questo è quanto raccontano i testimoni a Mac e Stella, ma durante l’autopsia i medici scoprono che è morto colpito al cuore da un proiettile d’argento. E non basta: le sue dita sono prive d’impronte digitali. Mac deve lasciare per un pò questo caso: a Central Park un ragazzo è stato decapitato. Il detective rimane impressionato dalla precisione con cui è stato effettuato il taglio letale: che arma è stata usata?

EPISODIO 2.5
BALLANDO CON I PESCI
Una giovane ballerina cade dal livello superiore di un ponte e muore andando a sbattere contro un’auto. Le indagini chiariscono che non si tratta di suicidio, ma di omicidio. Mac trova nelle tasche della ragazza il biglietto vincente, di molti milioni di dollari, di una lotteria. Perché chi l’ha uccisa non l’ha preso? Intanto Lindsay indaga sulla morte di un tranviere e, da un piccolo particolare, scopre che la ballerina su cui sta svolgendo le indagini Mac è stata gettata dal tram in movimento guidato dal tranviere ora morto, e non dal ponte come il detective credeva.

EPISODIO 2.6
SANGUE GIOVANE
Un uomo viene ucciso mentre sta per uscire dall’ascensore del palazzo in cui abita. Dai primi rilievi, la polizia scientifica capisce che l’assassino ha utilizzato un’arma particolare di cui non sa nulla. Per cominciare l’indagine, gli unici indizi che ha sono le impronte delle scarpe lasciate da una ragazza che era nell’ascensore con la vittima.

EPISODIO 2.7
CACCIA ALL’UOMO - II PARTE
Il detective Mac Taylor e il tenente Horatio Caine di nuovo insieme, sulle tracce di Henry Darius, da Miami a New York. Qui trovano il corpo di Alexa Endecott: Darius aveva rapito in Florida la sua compagna di studi ma ora il cadavere della ragazza è qui. La caccia all’uomo ha di nuovo inizio mentre Danny, Hawkes e Lindsay collaborano alle indagini dal laboratorio.

EPISODIO 2.8
UN BRUTTO COLPO
Mac e Stella indagano sull’omicidio di un giocatore di poker che è stato colto a barare dai
compagni di gioco. Ma questo non pare loro un motivo sufficiente per ucciderlo. Danny è alle prese con la morte della ragazza che legge le previsioni del tempo in televisione, alla quale però non sono stati rubati né soldi né gioielli.

EPISODIO 2.9
LA CITTÀ DELLE BAMBOLE
Mac indaga sull’assassinio di un commerciante di bambole: nel suo studio i detective notano un pacco postale che contiene una bambola di porcellana alla quale manca il braccio sinistro.
Un’analisi approfondita fa intuire a Mac che quel braccio conteneva qualcosa per cui si poteva rischiare la vita. Nel frattempo, Stella è alle prese con il caso di una ragazza trovata morta nella propria casa. Sulla scena del crimine non ci sono tracce di una lotta e parecchi indizi escludono anche il suicidio. L’unico indizio a disposizione degli investigatori è un guanto troppo grande per essere della vittima.

EPISODIO 2.10
VITTORIA AD OGNI COSTO
Mac, Danny e Lindsay indagano sulla morte di una sportiva, stella nascente dei campionati di skateboard. L’invidia per il suo imminente successo potrebbe essere un movente, ma i
detective seguono pure un’altra pista. Danny invece è alle prese con la morte per strangolamento di uno scrittore. Durante l’autopsia, il dottor Hawkes scopre sul corpo del
defunto delle misteriose scritte in inchiostro blu.

EPISODIO 2.11
INTRAPPOLATO
Mac, Lindsay e Hawkes hanno a che fare con l’assassinio di una ballerina di un club. La prima pista seguita è quella di un uomo umiliato sul palco dalla ragazza durante lo spettacolo, ma il ritrovamento di un appunto nel suo camerino fa cambiare filone all’indagine: la ballerina stava ricattando qualcuno. Intanto, Danny e Stella stanno indagando sull’omicidio di un informatico trovato morto nel bagno del suo ufficio. Danny vi entra per studiare la scena del crimine, schiaccia un bottone pensando che si tratti della luce e vi rimane chiuso dentro. Il bagno era un rifugio e, per aprirlo, ci vuole una parola chiave che solo la vittima conosceva. E ora Danny è chiuso nel bagno con un cadavere.

EPISODIO 2.12
INUTILE SACRIFICIO
Mac e Danny corrono a una sfilata di moda: una modella è morta mentre era in passerella.
I primi accertamenti fanno scoprire un foro sulla sua nuca, dal quale è uscito del sangue, ma successive analisi indicano che la ragazza è morta per un arresto cardiaco. Che cosa le ha provocato il foro nella nuca? Intanto, Stella e Flack raccolgono la testimonianza di un paziente che confessa di avere ucciso il proprio medico con un colpo di pistola. I detective si recano sulla scena del crimine: la confessione era veritiera, però qualcosa li insospettisce.