articolo inserito da Lucas  -  fonte: tvblog.it

giovedi 15 marzo Italia 1 ha mandato in onda gli ultimi due episodi della quinta stagione di The shield.
Già questo accorpamento risultava alquanto controproducente per la rete e per la serie, visto che l'episodio finale aveva una durata speciale di settanta minuti anziche cinquanta, col risultato che, a partire dalle 23 sono andati in onda più di due ore di programma sfidando seriamente la resistenza e l'attenzione anche dell'appassionato più sfegatato.
Ma tant'è, in fondo si tratta di un peccato veniale visto il modo in cui solitamente vengono trattate le serie americane dalle reti italiane.
Già il fatto che, nello specifico, Italia 1 non abbia cambiato il giorno di programmazione, oppure non abbia sospeso anzitempo la serie, rappresentava quasi un miracolo di rispetto per il prodotto e per i telespettatori. E quindi tendenzialemte qui si voleva parlare bene, per una volta, di Italia 1.
Il punto è che, chi ieri sera ha visto l'episodio finale, non ha visto The shield, ma un'altra cosa, un pastrocchio indegno, tagliato per oltre quindici minuti e pesantemente rimaneggiato, con scene anticipate ed altre modificate ai limiti della comprensibilità.

Il perché di tutto questo resta un mistero, poiche non si è trattato di censura, in quanto le scene tagliate non erano le più violente. Evidentemente si è voluto semplicemente adattare l'episodio finale al formato usuale della serie, danneggiando enormemente la struttura della puntata, con una mancanza di rispetto per il lavoro degli autori e per il diritto degli spettatori a godere della versione corretta di un prodotto.
Sarebbe un lavoro lungo e particolarmente gravoso indicare con precisione tutti i tagli e i rimaneggiamenti operati, ci limitiamo qui a segnalare le omissioni più macroscopiche:

- All'inizio della puntata, c'è una lunga scena con Kavanaugh (Forest Withaker) che va a trovare la moglie di Vic (scena che riprende direttamente il finale dell'episodio 10): una scena di grande tensione, bellissima, in cui il poliziotto ci prova con la moglie di Vic, quasi a volersi vendicare del fatto che Vic stesso, nell'episodio precedente, era stato a letto con l'ex moglie di Kavanaugh. Il tentativo di violenza viene fortunamtamente interrotto dall'arrivo della figlia maggiore di Vic. SCENA TAGLIATA

- Nell'episodio manca tutto un subplot che chiarisce una questione presente in tutta la serie: perché il capitano "facente funzioni" Jennings è tanto ossessionato dalle macchinette automatiche del caffé e del cibo installate al distretto? Perchè, come scopre casualmente Wagenbach, il responsabile è lui! Le ha installate in segreto, illegalmente, prendendosi i guadagni. Ecco perché aveva addirittura nascosto una telecamera per beccare chi le sabotava, fotografando innavvertitamente la giovane poliziotta inesperta, ed essendo costretto poi a non licenziarla, per evitare una denuncia. Ma tutto questo nell'episodio di ieri non si capisce, perchè sono tutte SCENE TAGLIATE

- Ci sono un paio di scene con Dutch Wagenbach e Jennings in cui lui si comporta "da coglione" (testuale). Motivo per cui Dutch decide di chiedere il trasferimento. Nell'episodio di ieri RIMANE SOLO QUEST'ULTIMA SCENA, per cui non si capiscono le motivazioni che hanno portato Dutch a fare una scelta del genere

- Nella versione integrale c'è una scena fondamentale: Vic va a trovare la poliziotta Danny che ha appena partorito. E' una scena molto importante e toccante, in cui si capisce per la prima volta in modo esplicito che il figlio partorito da Danny è di Vic! E che Danny, quando il bambino crescerà, ha intenzione di dirglielo. SCENA TAGLIATA

- L'assitente sociale trattenuta per aver subito un'aggressione, che poi si scopre essere in realtà una prostituta succube del suo pappone, consuma con lui un rapporto sessuale al distretto. SCENA TAGLIATA

- Dopo che Shane ha ucciso Lem, si presenta come se niente fosse all'appuntamento con Vic, mantenendo tutto il suo sangue freddo con gli amici SCENA TAGLIATA

- La scoperta del cadavere di Lem è molto più lunga, tesa e straziante di quella andata in onda ieri, tutta scandita dal pianto disperato della giovane poliziotta SCENA MUTILATA


The shield 6^ stagione
The Shield (6a stagione)
The Shield