articolo inserito da Serial TV

PRIME TIME ORE 21.00 – LE SERATE TEMATICHE

Crime night (tutti i mercoledì dalle 21.00)
  • Kidnapped (a partire dal 7 febbraio alle 21.00) 1° stagione in esclusiva e in prima visione per l’Italia
  • The Shield (ore 21.50) 3° stagione
  • Michael Hayes (ore 22.45) 1° stagione
  • Street Time (ore 23.35) 1° stagione
  • NY Undercover (ore 0.35) 2° stagione
Giovedi' cinema (tutti i giovedì dalle 21.00)
  • Delitto Perfetto
  • Rush Hour 2
  • Rambo I, II e III
  • Blade 2
Sci-fi night (tutti i venerdi dalle 21.00)
  • The Collector (ore 21.00)1°e 2° stagione
  • Mutant X (ore 21.50) 1° stagione
  • Odyssey 5 (ore 22.40) 1° stagione
  • Andromeda (ore 23.30) 2° stagione
  • Sliders (ore 1.15)1° e 2° stagione
TUTTI I GIORNI

Cult series

  • Quantum Leap (dal lunedì al venerdì alle 18.10) 4° stagione
  • Starsky and Hutch (dal lunedì al venerdì alle 19.05) 1° stagione
  • Mac Gyver (a partire dal 5 febbraio dal Lunedì al Venerdì alle 20.00) 1° stagione in prima visione su AXN
  • Mission Impossibile (a partire dal 7 aprile dal lunedì al venerdì alle 19.05 1° stagione in prima visione su AXN
E IN PIU’…

Real life shows e altre novità

  • Ripley's Believe It or Not (dal lunedì al venerdì alle 15.25 e la domenica alle 20.05)
  • Man's Work (a partire dal 10 Marzo, due episodi il sabato a partire dalle 20.05 e due episodi la domenica a partire dalle 19.10) 1° stagione – in esclusiva e in prima visione per l’Italia
  • Most Shocking (il martedì alle 22.35 e il sabato alle 21.00) 1° stagione – in esclusiva e in prima visione per l’Italia
  • Ultimate Force (a partire dal 6 febbraio il martedi alle 21.00)1° stagione in esclusiva e in prima visione per l’Italia
  • AXN Faces (a partire da febbraio, tutti i giorni, appuntamenti a sorpresa)
CRIME NIGHT

Kidnapped
Il 7 febbraio parte Kidnapped, in esclusiva assoluta per l’Italia. Un crime drama che ha conquistato la critica americana grazie alla sua storia avvincente che ruota intorno al rapimento del giovane figlio di una famiglia dell’alta società newyorkese e che vede un susseguirsi di colpi di scena sorprendenti. Un cast di altissimo livello rende questa produzione unica: il premio Oscar Timothy Hutton è tra i protagonisti, insieme a Jeremy Sisto, noto al grande pubblico per la sua partecipazione a Six Feet Under e l’enigmatico Delroy Lindo, che ha recitato anche in Get Shorty.

The Shield
Prosegue l’appuntamento con la terza stagione di The Shield. Pluripremiata con Emmy e Golden Globe, ha raggiunto il primo posto nelle classifica di gradimento negli Stati Uniti. Ambientata nelle pericolose strade di Farmington, Los Angeles, la squadra guidata dal detective Vic Mackey (Michael Chiklis), un duro pronto a tutto in nome del suo lavoro, deve spesso ricorrere a metodi poco legali per mediare con i delinquenti dei quartieri più malfamati della megalopoli americana. Intransigente e crudele, spesso in contrasto con il Capitano Aceveda (Benito Martinez), che aspira a diventare il capo della polizia, il protagonista di questa serie innovativa trascinerà gli spettatori nel mondo infernale della malavita.

Michael Hayes
Michael Hayes, interpretato da David Caruso è un procuratore duro ma sensibile del distretto sud di New York che usa la sua esperienza di ex-poliziotto per incarcerare i criminali. A casa, Hayes lotta per mantenere la sua famiglia cattolica irlandese, con un fratello minore uscito dal carcere, la cognata Caitlin bisognosa di conforto e il nipote Daniel da crescere ed educare.

Street Time
Rob Morrow interpreta Kevin Hunter, recentemente rilasciato dopo cinque anni di prigione e un passato segnato dall’uso di droghe. Tornato a vivere nello stesso quartiere del suo ex capo James Liberti (interpretato da Scott Cohen), Hunter fa del suo meglio per comportarsi bene e per ridurre le distanze createsi con sua moglie Rachel Goldstein (Michelle Nordin) nonché madre di suo figlio Kevin. Liberti è determinato a fare di tutto per tenere Hunter lontano dalle sue vecchie abitudini. Una promessa difficile da mantenere considerato anche le ‘buone abitudini’ dello stesso Liberti: la passione per le grosse scommesse e la strana relazione con sua moglie Karen (interpretata da Kate Greenhouse). Nel frattempo, il vecchio partner di affari di Hunter, che guarda caso è suo fratello Peter (Christopher Bolton) e suo cognato Steve (Simon Reynold), fanno pressione per far tornare Hunter al ‘business di famiglia’. Street Time ha debuttato per la prima volta negli Stati Uniti nell’estate del 2002 e ha raccolto grandi successi all’estero per poi essere presentata al pubblico italiano.

NY Undercover
Ideata dallo stesso Dick Wolf di Law & Order, la serie New York Undercover ha come protagonisti due giovani detective del quarto distretto del New York Police Departement, ad Harlem. Entrambi provengono da minoranze etniche: Eddie Torres (Michael DeLorenzo) è portoricano, e J.C. Williams (Malik Yoba) è afroamericano. Le sceneggiature approfondiscono anche la vita provata dei protagonisti. Entrambi i detective provengono dalla strada, e per questo sanno come trattare con i delinquenti dei peggiori sobborghi della città. Williams e Torres lavorano infatti in borghese, e spesso come infiltrati, a stretto contatto con le bande rivali e la malavita organizzata. Le questioni razziali sono spesso al centro delle vicende, in virtù della mescolanza etnica tipica della città di New York, dove genti e culture di tutto il mondo si incontrano e si scontrano quotidianamente. Tematiche, realismo, violenza, colonna sonora, riprese, montaggio. NY Undercover è a tutti gli effetti un noir iperrealista, confezionato con grande maestria.

GIOVEDI’ CINEMA

Tutti i giovedì dalle 21:00 tanti nuovi titoli in prima visione sul canale. Azione, avventura, adrenalina ed emozioni in puro stile AXN.

SCI – FI NIGHT

The Collector
The Collector è una serie TV che esplora il mondo del soprannaturale attraverso le avventure di Morgan Pym (interpretato da Chris Kramer). Secoli fa, nel 1322 D.C., quando era un monaco, Morgan si innamorò di una serva di nome Katrina, che morì poco dopo a causa della peste. Infuriato con Dio, vendette la sua anima al diavolo in cambio di dieci anni di felicità con Katrina, che gli vennero regolarmente concessi. Tuttavia, alla fine dei dieci anni, lei si ammalò e morì di nuovo di peste. Questa volta, infuriato con il Diavolo, Morgan fece un patto per fuggire al suo viaggio nell’inferno. Con il compito di raccogliere le anime da coloro che hanno avuto a che fare con Satana, Morgan vaga per la terra immortale, disperato e solo. Sei secoli dopo è ancora tormentato dal suo amore perduto, ma seppellisce i suoi sentimenti nella routine noiosa di un “Collector”.

Mutant X
Ambientato in un futuro dove gli esperimenti di mutazione genetica segreti hanno creato una nuova generazione di superumani, Mutant X narra di un gruppo di mutanti guidati dal miliardario Adam Kane (John Shea). I quattro componenti della squadra di Adam, Mutant X, sono tutti dotati di poteri speciali che li differenziano dai normali esseri umani. L’altezzosa bellezza Shalimar Fox (Victoria Pratt) ha DNA sia umano che animale e quindi è incredibilmente veloce ed estremamente agile, il bel Brennan Mulwray (Victor Webster) è un sapientone in gamba che è in grado di lanciare fulmini di energia dalle punte delle dita, Emma deLauro (Lauren Lee Smith) è una maliziosa telepatica, in grado di comunicare con i propri sentimenti e di leggere le sensazioni delle persone che sono con lei, mentre il dolce e ingenuo Jesse Kilmartin (Forbes March) è un attraente ragazzo che riesce a modificare la densità del proprio corpo a suo piacere.

Odissey 5
L’equipaggio della Odyssey, una navicella spaziale che orbita sopra la superficie della Terra, rimane scioccato e in preda all’orrore quando la Terra gli esplode sotto gli occhi. Il comandante Chuck Taggart (Peter Weller) e suo figlio Neil (Christopher Gorham), il genetista Kurt Mendel (Sebastian Roché), l’astronauta Angela Perry (Tamara Craig Thomas) e la giornalista televisiva Sarah Forbes (Leslie Silva), scappano nello spazio con la navicella. Ad aspettarli, un essere misterioso già testimone di distruzioni simili accadute nell’arco degli ultimi 300 anni, che gli propone di riportarli indietro di cinque anni. In tempo per salvare la Terra dal disastro. Taggart è deciso a salvare il pianeta. Ma quando l’equipaggio dell’Odyssey scopre che anche il più semplice dei loro piani può cambiare il corso della storia con inaspettate e devastanti situazioni, decidono di procedere con cautela. Ma non tutto scorre sereno sulla navicella Odissey 5. Il cinico Mendel, approfitta della sua conoscenza del futuro per accumulare una fortuna.

Andromeda
Andromeda è una serie di fantascienza realizzata da Gene Roddenberry, il leggendario creatore di Star Trek. Kevin Sorbo (Hercules) interpreta Dylan Hunt, il capitano di Andromeda Ascendano, una nave spaziale di pace. A seguito di una cruenta battaglia tra galassie, il Commonwealth, una monarchia che copre tre galassie e migliaia di culture, è crollato e le galassie si trovano ora in uno stato di barbarie. Rimasta congelata per 300 anni dopo essere stata intrappolata in un buco nero, l’Andromeda viene finalmente soccorsa dal vascello di salvataggio Eureka Maru.

Sliders
I ‘Viaggiatori’ sono quattro ragazzi comuni che scoprono l’accesso alle dimensioni parallele del mondo. Grazie agli studi sulla fisica di uno di loro, Quinn Mallory (Jerry O’ Connel), scoprono un passaggio proibito che consente ai quattro di attraversare il reale esplorando il mondo presente come sarebbe se nei vari momenti storici più importanti fossero fatte scelte diverse. Quinn durante un esperimento su una formula antigravitazionale scopre che nel suo laboratorio è comparso Quinn 2, il suo sosia che abita la dimensione parallela e che da tempo si sposta da una dimensione all’altra. Quinn 2 dona a Quinn tutte le informazioni sui viaggi nelle varie dimensioni così insieme a Wade (Sabrina Lloyd), Arturo (John Rhys – Davies) e Rembrandt (Cleavant Derricks), ex cantante famoso degli anni ’70, I Viaggiatori sono al completo e cominciano le loro avventure.

CULT SERIES

Quantum Leap
La serie racconta la storia del Dr. Sam Beckett (Scott Bakula, già in Star Strek: Enterprise), fisico plurilaureato e pieno di talento fondatore del Progetto Quantum Leap: scopo di questo progetto segretissimo é rendere realtà la teoria che sia possibile viaggiare nel tempo. Ormai sul punto di perdere i fondi per il suo progetto, Sam decide di provare su se stesso l’esperimento e salta nel passato utilizzando l’ancora incompleto Acceleratore (la macchina per il salto nel tempo). Unica sua guida a questo viaggio è Al Calavicci (Dean Stockwell), un osservatore del Progetto. Sam è assistito da un team di supporto, che si trova nel presente (fine anni ’90) e comunica con loro attraverso il contrammiraglio Albert "Al" Calavicci (Dean Stockwell) che utilizzando un palmare è in collegamento con Ziggy, il supercomputer senziente a supervisione del progetto. Al è in collegamento con Sam attraverso la "Camera delle Immagini", un luogo in cui viene proiettato olograficamente il mondo visto dagli occhi del viaggiatore del tempo.

Starsky and Hutch
Il disincantato Starsky e il raffinato Hutch sono due poliziotti in borghese che devono vedersela con spacciatori, rapinatori e altri malviventi, aiutati dalla loro sgargiante auto rossa del 1974 e dal loro informatore Huggy Bear (Antonio Fargas). Lanciata sugli schermi televisivi nel 1975, la ha portato sul piccolo schermo il coraggio, la violenza e l'eccitazione di film come "L'ispettore Callaghan". Ancora oggi rimane la serie che rappresenta al meglio il poliziesco degli anni Settanta, grazie in particolare agli abiti e ai famigerati inseguimenti in auto. In apparenza, i detective in borghese Starsky e Hutch erano il diavolo e l'acqua santa. Ken “Hutch” Hutchinson (David Soul) conduce una vita molto tranquilla, ama la lettura, è molto riflessivo e apprezza la buona cucina. Dave Starsky (Paul Michael Glaser), al contrario, è più chiassoso, sfacciato, ama la vita movimentata e il cibo spazzatura. Le loro personalità dovrebbero essere incompatibili, invece si fondono perfettamente e i due si muovono e pensano come una sola persona, affrontando giornalmente rapinatori, spacciatori, assassini, stupratori, ricattatori e altri rappresentanti della stessa feccia. I loro metodi non sempre sono ortodossi e quando si tratta di contravvenire alle regole non si tirano certo indietro, ma raggiungono sempre lo scopo.

MacGyver
Da febbraio AXN propone MacGyver, un nuovo appuntamento con una serie classica e famosa sia negli Stati Uniti sia in Italia. MacGyver racconta le avventure di un ex agente segreto dalle mille risorse. MacGyver (Richard Dean Anderson) è il personaggio centrale della serie creata da Lee David Slotoff e prodotta da Henry Winker e John Rich. Una delle caratteristiche di MacGyver è l’utilizzo della sua conoscenza scientifica, grande inventiva nonché senso comune. Compagno inseparabile il suo coltellino svizzero. Frequente la scena in cui rimane chiuso nei posti più disparati, luoghi che casualmente offrono al nostro eroe sempre materiali a disposizione per riuscire a sottrarsi dal problema, dai problemi. E’ sempre una questione di minuti per il nostro ex agente segreto. MacGyver, è stato programmato per intere stagioni sin dagli anni Ottanta per un totale di 139 episodi.

Mission Impossible
Mission Impossible segue le avventure di Dan Briggs e del suo team di agenti speciali nelle loro varie missioni. Molti episodi della serie cominciano con il team leader che riceve le istruzioni per missioni super segrete. Una busta con le foto dell’obbiettivo primario dell’incarico e una registrazione sono gli unici strumenti. Tutti i messaggi contengono sempre la stessa frase: “questa cassetta si autodistruggerà in 5 secondi”, dopodiché la cassetta sparisce in una nuvola di fumo senza lasciare traccia dei dettagli della missione. Fra le loro specialità, il recupero di importanti documenti riservati, armi, la liberazione di ostaggi e operazioni atte a sventare pericolosi piani progettati da organizzazioni criminali o governi stranieri. La serie televisiva è stata creata da Bruce Geller nel 1966 ed è andata in onda consecutivamente per sette stagioni, diventando in breve tempo un vero e proprio cult per milioni di persone. Al successo di questa indimenticabile capostipite di tutte le spy stories ha sicuramente contribuito la sigla composta da Lalo Schifrin.

REAL LIFE SHOWS E ALTRE NOVITA’

Ripley's Believe It or Not
Arrivano le nuove puntate di Ripley’s Believe it or not!, il programma televisivo tratto da una rubrica giornalistica dedicata a tutte le stranezze che avvengono in giro per il mondo. Tra i protagonisti: il cane che parla, la cosa “vivente” più vecchia del pianeta o ancora l’hot dog più lungo del mondo. A condurre i telespettatori attraverso i fenomeni più bizzarri e sorprendenti sarà Fabrizio Bigio, ex vj di MTV, il personaggio perfetto per guidare i telespettatori alla scoperta dell’incredibile dove tutto ciò che sembra strano e assurdo è assolutamente vero! Repley’s believe it ot not! nasce nel 1919 come cartone animato sul quotidiano “Globe” di New York per diventare nel 1930 un programma rafiofonico e approdare in video nel ’49, presentato da Robert L. Ripley, famoso esploratore e giornalista.

Man's Work
Man's work debutta il 10 marzo e andrà in onda (due episodi per volta) tutti i sabati dalle 20.05 e tutte le domeniche dalle 19.10. Una sorta di reality-documentario di sicuro effetto. Il protagonista Ashley Hames, un londinese snob e sfaccendato, deve affrontare in ogni episodio delle prove difficilissime che lo porteranno da un continente all’altro, dal Canada al Brasile, mettendo a dura prova la sua tempra fisica e mentale. Lo vedremo a bordo di un peschereccio alle prese con il granchio gigante delle gelide acque dello Stretto di Bering. Oppure in Australia insieme alle squadre antincendio alle prese con gli enormi roghi che flagellano le aree suburbane. E anche in Argentina in mezzo ai gauchos, i famosi cowboy della pampa, abituati a dormire all’addiaccio e bravissimi a cavallo. Con questo viaggio alla scoperta dei lavori più difficili e pericolosi, e che richiedono attenzione e impegno, Hashley è alla ricerca di se stesso. 15 lezioni, oltre i limiti della resistenza umana, una dura prova per diventare un vero uomo. il programma ha raccolto grande successo in Inghilterra dove è andato in onda su Bravo.

Most Shocking
Most Shocking è un nuovo real tv prodotto da Nash Entertainment e Court TV, in esclusiva per l’Italia e su AXN da febbraio. Gli spettatori possono assistere a delle riprese di scene poliziesche veramente uniche. I contenuti? Comportamenti criminali di ogni genere. Inseguimenti tra polizia e ladri nei quartieri più residenziali. Corse in macchina da far impazzire per la velocità. Spaccio di droga e pistole puntate alla testa nel tipico negozio di alimentari della provincia americana. Ma anche assalti personali e conflitti tra polizia e malavitosi. Uno spaccato quotidiano di ‘vera’ vita americana, in prima visione su AXN. Tutto rigorosamente e pericolosamente vero.

Ultimate Force
Ultimate Force, è una serie televisiva piena di azione, suspance e avventura. Racconta la storia del nuovo arruolato Jamie Dow, interpretato dal bravissimo Jamie Draven (Billy Elliot e Messiah), e del suo graduale inserimento nel team delle forze speciali inglesi denominato Red Troop, soffermandosi nella relazione con il leader, nonché molto esperto e sicuro del proprio ruolo Henno Garvie (Ross Kemp). Jamie è tranquillo, ma solo apparentemente. Il suo fare riflessivo cela un passato segnato da un patrigno alcolizzato che ha avuto problemi con la giustizia. Henno molto presto si rende conto della bravura di Jamie e ne riconosce la dedizione ai propri compiti che ha sempre visto solo in se stesso. Henno è molto forte coraggioso e con le idee chiare nel guidare la sua squadra attraverso operazioni segrete e pericolose. Terroristi, trafficanti, rapitori, criminali di organizzazioni internazionali e milizie private di politici corrotti vengono combattuti grazie all’affiatamento unico della Red Troop, frutto di un durissimo allenamento, a supporti tecnologici all’avanguardia e ad armamenti sofisticatissimi. Ultimate Force è un novità esplosiva in termini di avventura, adrenalina e azione.

AXN Faces
Primo assaggio di produzione per il 2007 realizzato da AXN Italia. In una prima fase, volti noti dello spettacolo e dello sport racconteranno il proprio rapporto con l’avventura e l’azione quotidiana in brevi interviste nelle quali trasparirà lo spirito del canale. La seconda fase coinvolgerà gli spettatori invitandoli a raccontare a loro volta i propri personali momenti “AXN”. Ci sarà poi un casting in giro per le città italiane alla ricerca di veri e propri eroi metropolitani che diventeranno protagonisti e testimonial della terza fase, attraverso le loro esperienze, hobby e attività lavorative.


The shield 6^ stagione
The Shield (6a stagione)
The Shield