articolo inserito da Serial TV  -  fonte: TV Effe

Peter Boyle
L'attore Peter Boyle è morto lo scorso martedì notte al New York Presbiterian Hospital all'età di 71 anni. Nato a Philadelphia, Boyle aveva frequentato la Roman Catholic School. Abbandonata l'intenzione di entrare in seminario, aveva preferito seguire le lezioni della celeberrima insegnante di recitazione Uta Hagen.
Nel 1970 aveva interpretato il film "Joe", nel ruolo di un uomo arrabbiato responsabile di una serie di omicidi contro gli hippie. L'interpretazione di questo controverso personaggio gli è valsa l'attenzione degli addetti ai lavori. Nel 1974, Mel Brooks lo vuole nella sua parodia di "Frankenstein Junior", nel ruolo della mostruosa creatura. Il film ancora oggi viene considerata come una delle più spassose commedie degli Anni 70. In quel periodo, Boyle diviene molto amico del leggendario John Lennon. Quando l'attore si sposa nel 1974, Lennon gli fa da testimone. Dal 1996 al 2005, Peter Boyle raggiunse il massimo della popolarità per la sua interpretazione del personaggio di Frank Barone, nella sit-com Tutti Amano Raymond. Nel 1999, durante la lavorazione della serie, l'attore ebbe un attacco di cuore che per poco tempo lo costrinse lontano dal set. Peter Boyle è stato l'unico del cast della sit-com a non aver mai vinto un Emmy. La statuetta gli è stata comunque conferita per la sua apparizione speciale, come Clive Bruckman, nell'episodio "Previsione" della terza stagione di The X-Files.

Tutti amano Raymond (6a Stagione)