articolo inserito da MBristow83  -  fonte: Televisione.it

Si intitola Una Donna alla Casa Bianca – Commander in Chief la nuova serie lanciata dal network Usa ABC nel settembre 2005 e in arrivo su Raiuno a partire da giovedì 6 luglio in prima serata (ore 21.00). La proposta senza dubbio coraggiosa ma non troppo lontana da una possibile realtà è quella di una Lady a capo del Paese più potente del mondo. La domanda è: riuscirebbe una donna a gestire il potere con la P maiuscola senza diventare la (brutta) copia di un uomo? Per quanto riguarda la fiction in questione la risposta è affermativa.

Mackenzie Allen, esponente di una lista indipendente, diventa prima vice del presidente repubblicano Teddy Bridge, poi, quando questi si ammala e muore, non molla il suo incarico e gli succede, diventando di fatto -prima donna in assoluto- Presidente degli Stati Uniti d’America. Sposata con un membro del suo staff, Rod Allen (Kyle Secor; Veronica Mars), madre di tre figli piccoli, dimostra di non venire meno ai suoi obblighi familiari. Insomma è una mamma premurosa, moglie affettuosa e presente, capo efficiente delle Forze Armate, forse troppo perfetta per essere vera. In ogni caso, non bisogna dimenticare che si tratta pur sempre di un telefilm...

La serie, titolo originale Commande in Chief , vanta la presenza in veste di protagonista dell’attrice Geena Davis (Thelma &Louise), splendida cinquantenne che ha vinto il suo primo Golden Globe proprio per questo ruolo. Nel cast anche Donald Sutherland (padre di Kiefer, protagonista di 24) chiamato a interpretare Nathan Templeton, portavoce della Casa Bianca. Pochi i punti di contatto con The West Wing, altra serie presidenziale, vittima nel nostro paese di una programmazione alquanto traballante. Rod Lurie, il creatore di ‘Commander-in-Chief’, infatti, più che indagare gli intrallazzi di potere che interessano la Casa Bianca, preferisce puntare lo sguardo sui risvolti sociali e personali che implica l’avere una donna a capo dello Stato.

In patria, dopo aver suscitato grande interesse e curiosità, la serie prodotta da Touchstone Television è andata incontro ad una vera e propria emorragia di ascolti tanto da essere cancellata dopo 18 episodi. Vedremo cosa ne pensa il pubblico italiano.


Una Donna alla Casa Bianca - Commander i...