articolo inserito da Serial TV  -  fonte: MTV Italia

Tom Selleck
Ultime notizie dal mondo dei telefilm che diventano un film per il grande schermo: Brian Grazer ha acquistato i diritti di "Magnum P.I.", telefilm culto degli anni '80, quello che rese Tom Selleck popolare nel mondo ma gli impedì di interpretare Indiana Jones (Harrison Ford ancora ringrazia).Chi è Brian Grazer? Trattasi del boss di Imagine Entertainment, uno le cui produzioni hanno collezionato 23 nomination all'Oscar e 17 agli Emmy (per esempio, è il produttore di "8 Mile").Bene, le ultime indiscrezioni dicono che Imagine Entertainment stia preparando un film ispirato alle vicende dell'investigatore privato di stanza alle Hawaii, incastrato fra un passato in Vietnam, l'amicizia con 2 ex commilitoni e il rapporto d'amore-odio con il custode della tenuta in cui vive. Tutti coloro che c'erano quando il telefilm impazzava in televisione, ricordano "Magnum P.I." come una delle migliori serie di sempre: personaggi molto ben caratterizzati e interpretati, storie affascinanti e intelligenti, gran sigla e umorismo. Insomma, il materiale perfetto per tentare la carta dell'adattamento cinematografico.

La palla è ora in mano a Michael McCullers, sceneggiatore di "Austin Powers In Goldmember" (2002) e dei "Thunderbirds" (ora in post-produzione, attesi nel 2004).A lui il compito di stendere una prima bozza di sceneggiatura, che sarà sottoposta a Brian Grazer e a Donald Bellisario (niente meno che il creatore del telefilm originale).Poi tutto è mistero ancora da scoprire, ma una cosa trapela già ora: Tom Selleck, classe 1945, è troppo vecchio per un film che non sia una sorta di reunion dei vecchi interpreti in modalità ricordiamoci dei tempi andati (e pare che Grazer voglia invece pescare nella 'giovinezza' dei personaggi).Staremo a vedere.


Magnum P.I.