articolo inserito da Serial TV  -  fonte: Foreign Film Festival

Ischia, 16 Aprile 2004

"Elisa di Rivombrosa” - vince il Premio del Cineturismo per la miglior fiction tv. Ospiti a Giugno al Foreign Film Festival la regista e gli attori protagonisti.

Il Festival Europeo del CINETURISMO in programma a Ischia dal 22 al 26 giugno ha assegnato il premio Pithecusa 2004 a “Elisa di Rivombrosa” per la fiction tv che meglio ha valorizzato luoghi italiani come il Piemonte sabaudo e settecentesco rappresentato nella nota serie televisiva, diretta dalla brava regista Cinzia Th Torrini. Reduci dal grande successo televisivo della lunga e tormentata storia d’amore seguita da milioni di telespettatori, la regista e gli interpreti della fiction saranno tra i protagonisti, a Ischia, della II edizione del Foreign Film Festival.
Cinzia Th Torrini non nasconde ancora la grande soddisfazione per gli ascolti raggiunti dalla popolare serie in costume. Oltre dodici milioni di telespettatori hanno seguito la puntata finale dello sceneggiato, in cui si scioglievano i nodi dell’amore impossibile tra il conte Fabrizio Ristori e la sua bella Elisa Scalzi. E adesso che l’amore ha trionfato e che i colpevoli sono stati identificati, si lavora già per Elisa di Rivombrosa 2, in programma in tv per il prossimo inverno.
“Nella vita – afferma la regista - accade qualche volta che una persona faccia un sogno e questo si realizzi, ma il risultato ottenuto da Elisa di Rivombrosa supera persino il sogno. Sono felice perché questo successo è dovuto al grande lavoro di squadra. Oltre alla storia - continua la Torrini -hanno funzionato anche gli attori protagonisti, in particolare Vittoria Puccini e Alessandro Preziosi, entrati subito nel cuore dei telespettatori; d’altra parte la scelta non è stata certo casuale se si pensa che abbiamo cercato loro per quasi un anno”. I protagonisti hanno dovuto rendere credibili e vive figure di tre secoli fa eppure molto attuali, come dice Vittoria Puccini “Elisa è un’eroina moderna, emancipata. Una giovane che grazie ad un carattere forte riesce a combattere le difficoltà e gli ostacoli che la circondano. Ha la forza di superare convenzioni sociali per inseguire i suoi ideali”. E Alessandro Preziosi aggiunge “Il mio personaggio ha il fascino dell’aristocratico come oggi non ne esistono più. Crede nella libertà, nella dignità nel coraggio e li sostiene sia nella storia d’amore sia nella passione per la lotta politica che travolge il suo mondo”
E adesso… i luoghi in cui i due protagonisti di Elisa di Rivombrosa si sono inseguiti e amati, nonostante ostacoli, complotti e tradimenti, diventano meta di turisti sulle tracce di Fabrizio ed Elisa.

Elisa di Rivombrosa (2a Stagione)