articolo inserito da Serial TV

Dopo Tris di Cuori, Rai Due nel suo spazio mattutino dedicato alle serie tv sta trasmettendo dal 20 luglio Mammi Si Diventa, un serial di 18 puntate (2 stagioni, prima 5 puntate, seconda 13) che vi farà molto divertire perché è una famiglia alquanto strana, piena di situazioni al limite dell'anormalità!

La serie americana ha il nome originale Daddio, ed è stata trasmessa dalla NBC dal marzo 2000.

Il personaggi sono:
Chris Woods, interpretato da Michael Chiklis, padre di famiglia, che di professione fa il casalingo, e per questo è chiamato Mammo (da questa circostanza il nome italiano di questo telefilm).Al contrario della maggior parte degli altri padri, lui è quello che sta sempre a casa, pulisce dappertutto, lava i panni, cucina...chi donna non lo desidera?
Ma da questo c'è anche il compito di educare i propri figli che ne sono 4 con diverse età e diversi problemi da affrontare, che nel corso del telefilm facciano capire quanto è importante, ma allo stesso tempo difficile imparare l'educazione e crescere i propri figli, compito che Chris in ogni puntata svolge ottimamente.

Linda Woods, interpretata da Anita Barone, la moglie di Chris, è un affermata avvocata, ama molto suo marito e i suoi figli, e condivide con loro i problemi di famiglia. Una madre che nonostante non stia molto vicino ai suoi figli, diversamente da molte altre mamme che fanno le casalinghe, riesce comunque a dare l?affetto e il calore che una mamma deve sempre dare ai propri figli, e questi ultimi la vogliono molto bene.

I figli sono: Shannon Woods, la primogenita tredicenne, interpretata da Cristina Kerman; Max Woods, dodici anni, interpretato da Martin Spanjers; Jake Woods, di 5 anni interpretato da Mitch Holleman e infine la più piccola Emily Woods, interpretata prima da Ashley Steidl, poi da Whitney Steidl.

Altri personaggi parenti e amici di famiglia Woods sono: Barb Krolak, interpretata da Amy Wilson; Rod Krolak, interpretato da Kevin Crowley; Holly Martin, interpretata da Suzy Nakamura; infine Bobick, interpretato da Steve Ryan.