articolo inserito da Serial TV  -  fonte: TG COM

Sarà dedicata al mondo dei liceali Boston Public, il nuovo telefilm Usa che Italia 1 trasmetterà prossimamente. Ideato da David E. Kelly, già creatore di Ally McBeal, la serie racconta la vita personale e professionale degli insegnanti e degli impiegati che lavorano in un liceo di Boston. Il primo episodio, trasmesso il 23 ottobre del 2000 in prima serata su FOX, è valso al telefilm un Emmy Award come Miglior Direzione Artistica per una Serie TV.

Responsabile della scuola è Steven Harper, interpretato dall?attore Chi McBride (nella foto a destra). Harper è un preside con i piedi per terra, convinto che il dovere della scuola sia quello di far diventare più intelligenti e più bravi i suoi studenti. Lauren Davis, l'attrice Jessalyn Gilsig, che ha poco meno di trent'anni, è invece a capo del dipartimento di Studi Sociali.

Tra gli altri personaggi, ci sono anche Harvey Lipschultz, Fyvush Finkel, ottuagenario professore di storia e nostalgico degli studenti disciplinati di un tempo, Scott Guber, Anthony Heald, vice-preside poco più che quarantenne, deciso e intenso che ha un debole per Lauren, Milton Buttle, Joey Slotnick, l'insegnante di inglese che gli studenti prendono volentieri in giro, Kevin Riley, Thomas McCarthy (nella foto in basso a sinistra), il nuovo allenatore di football, trentenne di bell'aspetto, che ha avuto questa posizione di prestigio dopo la morte dell'allenatore che lo ha preceduto, Marylin Sudor, Sharon Leal, insegnante di musica non ancora trentenne e amica di Lauren, Harry Senate, Nicky Katt, impertinente professore di geologia che segue insoliti metodi didattici, Marla Hendricks, Loretta Devine (nella foto in basso a destra), insegnante di sostegno che affoga i suoi squilibri mentali nei flaconi di medicinali e infine Louisa, Rashida Jones, la bella e giovane segretaria-assistente del preside.

Queste alcune delle critiche che il telefilm ha avuto sui principali giornali americani.

"Kelley usa l'umorismo dell'assurdo per divertire, ma anche per far risaltare legittime preoccupazioni sull'istruzione, sul rapporto tra genitori e figli e sulla mancanza di rispetto per gli insegnanti sia da parte dei genitori che degli studenti." Rob Owen, The Daily Oklahoman.

"Boston Public di Kelley è un dramma liceale con molta classe" John Cook, Tribune-Review (Pittsburgh).

"Anche se negli anni ci sono già state molte serie televisive drammatiche ambientate in un liceo, Boston Public ha un'eleganza e uno stile che le valgono un bel voto". Monica Collins, Boston Herald

"E' a volte splendido, a volte irritante, a tratti anche offensivo ma sorprendentemente ben recitato, realistico, ridicolo". Phil Kloer, The Atlanta Constitution.

"Questo è intrattenimento da prima serata, stilizzato in maniera colorita, a volte anche prepotentemente eccessivo, e con ampie dosi della tipica vena comica di David Kelley". Mike Duffy, Detroit Free Press.

"La Winslow High deve suscitare l'invidia di ogni studente d'America...". Tom Jicha, The South Florida Sun-Sentinel.

"Boston Public potrebbe essere la serie drammatica che crea più dipendenza tra quelle trasmesse dai network". Matrt Zoller Seitz, The Newark Star-Ledger.

"Boston Public resta una soap opera del genere provocante da piacere peccaminoso". Dusty Saunders, The Rocky Mountain News.

"Guardabilissimo!". Alan Sepinwall, The Newark Star-Ledger.

Boston Public