articolo inserito da Serial TV  -  fonte: Star Trek Italia

Sebbene Star Trek: Enterprise non abbia avuto il seguito di pubblico che la Paramount sognava, qualcuno ha ottenuto grande fama e successo.
Sto parlando della bellissima Jolene Blalock, che nello show interpreta il subcomandante T'pol.
Nata il 5 marzo 1975 a San Diego, Jolene a 17 anni abbandona la sua famiglia per lavorare come modella. Dopo aver girato a lungo Europa ed Asia nel 1998 scopre negli Stati Uniti la sua bravura e la sua passione per la recitazione, si diploma alla Terri Berlin Theatrical Workshop di Los Angeles e debutta nello show televisivo Veronica's Closet.
Fino al 2000 è costretta ad accontentarsi solo di comparsate ( molto bella la sua interpretazione di Kristi nella serie televisiva "D.C." ed un piccolo cameo in CSI e in JAG), ma la sua occasione arriva nel film TV "Jason e gli Argonauti" nel quale interpreta magistralmente il personaggio di Medea.
Altre due parti in Diamond Hunters (una mini serie TV) e in On The Edge, e la rivista Maxim le dedica la copertina del numero di ottobre 2001, copertina che le ha portato grandissima notorietà.
Nello stesso periodo si presenta al provino per Star Trek: Enterprise ed i produttori le assegnano il ruolo della vulcaniana T'pol.
Dopo la chiusura di Enterprise Jolene è comparsa come ospite in diversi show televisivi e radiofonici, a diverse convention di Star Trek ed ora ha appena finito di girare Slow Burn.
Si vocifera che, nella prossima stagione di Lost, comparirà in un episodio, ma purtroppo per ora non si sa altro.
Potete trovare la sua filmografia completa qui: http://www.imdb.com/name/nm0086883/
Ma che tipo è Jolene Blalock fuori dal set?
Con la vulcaniana T'pol condivide soltanto le curve: Jolene è infatti una ragazza tutto-pepe, fuori dagli schemi, a volte restia a seguir le regole e che non ama (perchè non le piace gestirle) le situazioni non programmate.
Quando racconta di com'era ai tempi della scuola si definisce "testacalda" e "ciminiera", saltava spesso le lezioni per prolungare la pausa pranzo e fumare sigarette con gli amici. Una volta fu addirittura beccata dal preside e, quando lui le chiese il suo nome per un richiamo ufficiale, rispose di chiamarsi "April June".
Il 25 settembre 2001 è stata addirittura arrestata assieme al suo compagno Edward Furlong a causa di un incidente stradale con alcuni giapponesi. Su questo avvenimento ancora oggi non si sa molto, dal momento che c'era un concorso di colpa tra Jolene e Furlong (chiunque la conosca però, esclude che la colpa fosse sua: Jolene ha sempre avuto una grande passione per le automobili e trattava la sua Buick Premiere del '63 come un bambino).
Il suo carattere così vivace la fa sempre innamorare di uomini simpatici e scavezzacollo, con i quali non si possa mai annoiare e che abbiano: "grandi mani virili, con le vene in rilievo" e che siano possibilmente dei fumatori.